Arredamento etnico

Lo stile etnico

In realtà non esiste un solo stile etnico, ma molte sottocategorie che provengono dalle diverse parti del mondo, come L'america del sud, il Giappone, la Cina o la Thailandia. Lo stile etnico messicano invece mixa elementi della cultura spagnola e delle antiche civiltà azteca e maya. Scegliete quello che fa per voi, in modo che rispecchi la vostra personalità e il vostro gusto. Valutate molto bene lo stile che intendete adottare, per sentirvi perfettamente a vostro agio. Ad esempio, lo stile etnico messicano, con i suoi colori forti e accesi, non è certo adatto a chi cerca calma e tranquillità nella propria casa.
Arredamento etnico

Forepin® DIY Orologio da Parete Adesivi Murales Moderno 3D Effetto Specchio Circolare Design Removibile per Soggiorno Camera da Letto Decal Decorazione - Argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 2€)


Come arredare un ambiente in puro stile etnico

arredare un ambiente in puro stile etnico E' molto importante scegliere una combinazione di colori ad hoc per la pittura e decorazione degli interni. Anche in questo caso, le tinte cambieranno in base alla sottocategoria scelta: ad esempio, le camere con un tema indiano vogliono colori ricchi ed esotici come il meraviglioso cannella, il viola, l'arancio e l'innovativo lampone. Una volta che le pareti sono state dipinte, passate alla selezione dei mobili. Alcuni pezzi originali sono davvero molto costosi, essendo vere e proprie opere d'arte spesso d'antiquariato. Se non avete un ricco budget, potete comunque orientarvi su delle validissime riproduzioni, altrettanto belle ed interessanti. Appena potete, girate mercatini e fiere d'antiquariato, perché in questi luoghi si trovano spesso dei mobili o dei complementi d'arredo degni di nota e a poco prezzo. Inserite mobili in legno molto scuro, meglio se di stampo africano. Sistemate poi scaffalature e librerie dove saranno posati libri dalle fini rilegature in stile indiano, vasi colorati e suppellettili raffiguranti animali stilizzati. Utilizzate poi credenze e tavoli che rechino sculture di giraffe ed elefanti come gambe. Date degli accenti morbidi con cestini di vimini o sedute in rattan.

Gli accessori sono indispensabili. Vanno acquistati in base allo stile adottato, per una perfetta armonia: una stanza giapponese o cinese è perfetta con immagini di draghi o quadri anticati raffiguranti geroglifici. Una casa a tema africano invece dovrebbe avere elementi in bambù e vetrate colorate. Le pavimentazioni sono in cotto, in parquet o in legno perlinato, ma rigorosamente scure. La cucina ideale etnica è coloratissima, meglio se in muratura, e arricchita da una serie di mensole dove si avrà cura di sistemare vasellame in porcellana, vasetti di spezie e piatti provenienti da ogni parte del mondo. Anche il bagno deve essere curato nei minimi particolari. Provate a installare delle piastrelle blu scuro, con dei disegni orientaleggianti e un pavimento in parquet. Se avete spazio a sufficienza, sistemate una grande vasca idromassaggio, abbellita da pannelli laterali in carta di riso finemente decorati. L'effetto finale farà trasparire una straordinaria eleganza.

  • bambù Il bambù è una pianta che cresce rapidamente, si sviluppa quasi 4 metri in un periodo di 24 ore. Prospera semplicemente, rilasciando più ossigeno rispetto ad altre piante e cresce senza pesticidi. E' ...

MANIGLIA in ottone a forma di cobra Manodopera artigianato d'India

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,5€


Arredamento etnico: Lo stile etnico tra mix e combinazioni

Se amate lo stile etnico ma non volete arredare la vostra casa esclusivamente con questo, potete inserire solamente degli accenti. Le possibili combinazioni sono davvero tante. Gli arredamenti contemporanei si mescolano molto bene con l'arte dei nativi americani e quella Medio Orientale. Provate a sistemare in un punto ben visibile un paio di tappeti persiani, oppure un tavolo afgano o kazaki. Il risultato sarà spettacolare. Un'altra alternativa di sicuro effetto è quella di inserire nella camera un letto giapponese, che si accosta alla perfezione con il design moderno e contemporaneo. La raccomandazione importante è non mescolare troppi stili insieme, per non creare disordine e confusione. Basta un solo pezzo importante per rinnovare il look ad una stanza, come un mobile, una serie di accessori o un divano. Anche gli accostamenti stilistici devono essere ben studiati: gli stili cinesi e italiani possono scontrarsi in termini di dipinti e manufatti artistici, ma si accostano a meraviglia per quanto riguarda il mobilio: provate a pensare a un paravento cinese nei pressi di un divano in pelle italiana, un mix vincente e di gran classe.



COMMENTI SULL' ARTICOLO