Come arredare la casa al mare

Scegliere i colori

Sembrerà strano ma l'operazione preliminare da compiere per fare in modo che la nostra casa al mare la si possa sentire davvero come nostra è quella di scegliere i colori giusti per le pareti. Per fare in modo che la nostra abitazione sia davvero originale è opportuno alternare pareti bianche a pareti colorate dove in queste ultime è consigliato l'utilizzo di colorazioni pastello come verde lime, giallo o azzurro tenue. Queste sfumature di colore renderanno infatti l'ambiente fresco ed allo stesso tempo accogliente evitando così che il bianco prenda il sopravvento nella colorazione. I colori caldi come il rosso o l'arancione sono invece da evitare perchè tendono a rimpicciolire l'ambiente, potendo essere invece essere utilizzati per parte dell'arredamento.
casa al mare

mDesign porta rotolo con scopino – montaggio senza trapano – pratico porta rotolo bagno – colore: satinato – elegante porta carta igienica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


La scelta dell'arredamento: cucina e salotto

arredamento Anche la scelta dei mobili riveste un'importanza fondamentale in quanto in una casa al mare ci si aspetta di sicuro la visita di amici e parenti, quindi sono necessari divani e poltrone letto in modo da poter ospitare con tutta tranquillità gli eventuali ospiti. Analogamente per poterci accomodare in allegria intorno ad un tavolo sono necessarie delle sedie pieghevoli per aggiungere i posti a tavola in più, senza avere in casa delle ingombranti sedie tradizionali. In merito ai vari ambienti del nostro appartamentino, sono preferibili delle cucine dai colori chiari, molto pratiche con elettrodomesitici ridotti all'essenziale: quindi riteniamo utili solo frigorifero, piano cottura con al massimo 4 fuochi ed un piccolo forno da incasso per gestire la preparazione dei nostri pasti. Per quanto riguarda il salotto, ricordiamo di scegliere un colore per il divano che non sia troppo chiaro proprio perchè di ritorno dalla spiaggia è molto facile che lo si sporchi.

  • Arredare la casa al mare Una casa al mare vissuta solo d'estate, oppure frequentata più spesso, nei fine settimana o nei periodi di festa, va comunque arredata con attenzione.Renderla confortevole è possibile con pochi acco...

OULII Super morbido moderno Shag tappeto vivente camera da letto Area irsuta morbido tappeto tappeto camera da letto per bambini Play Solid Casa decoratore pavimento Tappeto (viola)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€


La scelta dell'arredamento: camere da letto e bagno

casa al mare Nella camera da letto matrimoniale è preferibile utilizzare dei colori chiari per l'arredamento in modo da rendere la camera da letto calda ed accogliente; si consiglia l'utilizzo di lenzuola di lino, fresche e non particolarmente pesanti. Per le luci si consiglia anche l'utilizzo di paralumi in modo da rendere anche le luci più soffuse per donare maggiore accoglienza all'intero ambiente. Nella cameretta destinata a ragazzi ed agli eventuali ospiti, da sempre sono presenti dei letti a castello per recuperare maggiore spazio; da aggiungere un comodo armadio, possibilmente ad una sola anta e con cassetti interni ed infine un pratico specchio da appendere alla parete. L'ambiente bagno deve avere il massimo della praticità: solitamente nelle case al mare il bagno si sviluppa in lunghezza con i pezzi igienici posizionati tutti sulla stessa parete. Un pratico armadietto a muro e il box doccia posizionato in un angolo della stanza completano il corretto arredamento da dare al nostro ambiente.


Come arredare la casa al mare: Piccole decorazioni

casa al mare Dopo aver elencato le operazioni fondamentali per arredare la nostra casa al mare, dobbiamo comunque completare il tutto con una serie di piccoli accorgimenti che permettano di sentire "nostra" la casa. Vediamo cosa fare.

Innanzitutto, tutti i tessuti che utilizzeremo (come ad esempio le tende) devono garantire la continuità tra gli ambienti; quindi stesso colore, stesso drappeggio e così via.

Utilizziamo poi tutto ciò che richiama il mare come elemento decorativo dei nostri ambienti: conchiglie, stelle marine, pietre dalle sfumature multicolore ed altri oggetti simili possono essere utilizzate come oggettistica per donare il giusto complemento al nostro appartamento. Anche le bottiglie colorate possono essere utilizzate come portacandele mentre agli specchi possiamo aggiungere una cornice di legno. Ultimo elemento che dobbiamo valorizzare è il nostro balcone o, se presente, il terrazzo. Qui infatti trascorreremo la maggior parte del nostro tempo: attrezziamolo quindi con sedie a sdraio e lettini, troviamo lo spazio per un piccolo tavolino ed infine tanto verde intorno a noi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO