Arredo da ufficio, progetto su misura

Un progetto su misura

Prima di cominciare a visualizzare la sistemazione degli arredi è utile concentrarsi sulle pareti. Scegliere un colore chiaro come l'ecrù o il panna darà l'impressione di uno spazio più ampio, mentre se abbiamo a disposizione una metratura sufficiente possiamo concederci il piacere di un colore acceso su una parete, magari quella alle spalle della scrivania. In questo modo creeremo un piacevole colpo d'occhio che diventerà il punto focale della stanza. Per l'arredo possiamo propendere per una soluzione componibile, in cui tutti gli elementi sono dello stesso stile, oppure dare ampio sfogo alla nostra creatività e selezionare uno per uno i mobili che riempiranno il nostro spazio. Qualsiasi sia la nostra scelta il primo elemento di cui occuparsi sarà la scrivania. Attorno ad essa ruoterà tutto il resto. Imponente, moderna o rustica che sia è immancabile nell'ufficio e può diventare la chiave per la personalizzazione della stanza. Tra l'altro sarà la nostra postazione, per cui merita sicuramente un occhio di riguardo.

decorazione per parete

Carrellino salvaspazio,portaoggetti su rotelle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Una scrivania per ogni necessità

scrivania per ufficio Innanzitutto è il caso di scegliere il materiale che preferiamo. Il cristallo è sicuramente molto bello da vedere, tuttavia richiede una costante pulizia, così come il legno laccato, per cui se non disponiamo di qualcuno che se ne occupi, è meglio propendere per qualcosa che richieda meno manutenzione. Il legno al naturale è una scelta adeguata per chi preferisce i colori neutri e gli arredi lineari, mentre i designer ultra-moderni possono optare per le strutture in acciaio o in policarbonato. Le linee della nostra scrivania diranno molto di noi. Le curve sinuose sono più adatte agli ambienti più grandi, poiché generalmente sacrificano gli angoli della stanza, mentre la classica scrivania squadrata è perfetta da collocare in posizione decentrata, per lasciare spazio nella stanza, magari per sistemare qualche sedia in più destinata ai clienti. Per chi invece ha bisogno di tenere tutto a portata di mano la scrivania angolare sarà un valido alleato. Se invece si ha la necessità di condividere con altri l'ufficio tornerà utile sistemare un separé, che se scelto accuratamente può diventare un oggetto di design.


  • arredamento giardino Con il termine “giardinaggio”, si intendono quella serie di operazioni attraverso le quali è possibile prendersi cura del proprio giardino, o del proprio orto, quindi anche delle singole piante che lo...
  • porta mogano Un mercato sempre aperto e in continua espansione, arricchito da proposte nuove che arrivano da ogni parte del mondo. Non c’è niente da fare: quando si parla di arredamento, ci si trova di fronte ad u...
  • tenda interni C’è chi la considera un’arte paragonabile addirittura alla sartoria e alla moda; c’è chi invece considera il tendaggio una cosa come un’altra, niente di importante. La verità, come sempre, sta nel mez...
  • Alcune note Quando si parla di cucine italiane e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranquillamente affe...

StickersLab - Drops Sassi luminosi di resina fotoluminescente colore verde per arredo 50/100 pezzi (50 sassolini)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Mensole: ordine e design

mensole Che siano dei semplici ripiani orizzontali, oppure dei cubi colorati sistemati ad altezze diverse, le mensole ci permettono di riporre e mostrare qualsiasi cosa. Libri e complementi saranno sotto gli occhi di tutti. Le mensole ci permettono di creare movimento nella stanza, per questo è importante che siano poste alla giusta altezza. Se troppo alte sono palesemente un semplice orpello, al contrario quando sono troppo basse diventano scarsamente funzionali. L'altezza giusta va da 1.30 a 1.70 mt, permettendo così di raggiungere tutto agevolmente. Possiamo scegliere mensole che si discostano dallo stile della stanza per creare un contrasto accattivante oppure propendere per un design lineare mantenendo lo stile del resto degli arredi. L'importante sarà la coerenza delle dimensioni. Le mensole devono avere una profondità adeguata, che non superi i 2/3 degli altri arredi presenti, evitando sgradevoli disomogeneità nell'arredamento.


Arredo da ufficio, progetto su misura: Personalizzare senza esagerare

esempio di ufficio in casa A completare la nostra stanza saranno i complementi d'arredo. Dopo aver acquistato una sedia comoda che ci sorregga durante il lavoro, un paio di sedute per i clienti o colleghi e una libreria che ospiti i testi di cui abbiamo bisogno, avremo modo di concentrarci su come decorare l'ambiente. E' importante ricordare che l'ufficio non è la nostra casa, dunque è preferibile che la personalizzazione sia mitigata da un tocco di sobrietà. I colori accesi vanno benissimo, purché non riguardino la totalità delle pareti. Le frasi stampate, che vanno molto di moda, dovrebbero veicolare pensieri non troppo intransigenti così come quadri e immagini dovrebbero essere politically correct per creare un ambiente confortevole sia per noi che per gli altri avventori. Il segreto per arredare un ufficio che rispecchi la nostra personalità senza diventare un simulacro, è quello di immaginarlo dall'esterno e limare gli spigoli più evidenti per ottenere un ambiente armonico e ben calibrato che possa rivelarsi un piacevole posto di lavoro per noi e un luogo accogliente per chiunque venga a farci visita.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO