Arredamento di lusso

Arredamento di lusso: l'impostazione del design della casa

Prima di procedere all'acquisto di mobili di lusso per arredare la casa con un design ben preciso, bisogna innanzitutto stabilire in base alla tipologia della stanza, quale arredare in modo strettamente funzionale e quale favorendo principalmente il design. Se ad esempio il salotto è concepito come un luogo di ritrovo familiare, c'è bisogno di mobili robusti, antimacchia, soprattutto se ci sono bambini piccoli. D’altra parte, se il salotto serve solo per intrattenere l’ospite occasionale (una sala d'aspetto di uno studio), si può optare per i pezzi più fragili realizzati tuttavia con tessuti delicati.

L'aspetto delle stanze dal punto di vista architettonico, possono influire sull'impostazione del design dell'ambiente, e condizionare la scelta dell'arredamento di lusso. Alcune camere, spesso contengono elementi di design che possono aiutare a determinare il tipo di arredamento. Per esempio, se è già impostato un camino rustico, l'arredamento con mobili moderni può essere l'opzione migliore per un soggiorno con un'ampia vetrata, che affaccia sulle luci della città, in stile americano.

Arredamento di lusso

TecTake Poltrona sedia direzionale da ufficio racer racing classe di lusso con supporto lombare nero verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 124,99€


Arredamento di lusso: mobili e oggettistica

Arredamento lussuoso In fase d’impostazione di un design moderno, in un appartamento da arredare in modo lussuoso, conviene iniziare dal salotto.

La maggior parte contiene un divano, una poltrona e un tavolino che sono elementi di base, a cui si possono aggiungere suppellettili extra come pouf e tavolinetti. L'arredamento di lusso, non è solo un aspetto puramente visivo, ma anche il valore dei mobili o degli oggetti hanno un ruolo importante, per cui sono indicati quelli di legno naturale ben rifinito e con robusti telai. I rivestimenti di poltrone e divani per un'impostazione in un arredamento di lusso, devono essere realizzati con tessuti pregiati e di alta qualità, come seta, lino e velluto che garantiscono comfort ed eleganza. Realizzare un arredamento di lusso, non significa soltanto inserire nell’ambiente mobile pregiato, ma da non sottovalutare è l'aspetto strettamente legato al tema che s’intende impostare; infatti, è possibile dividere a tema gli interni, e i principali includono moderno e antico.

  • arredamento giardino Con il termine “giardinaggio”, si intendono quella serie di operazioni attraverso le quali è possibile prendersi cura del proprio giardino, o del proprio orto, quindi anche delle singole piante che lo...
  • porta mogano Un mercato sempre aperto e in continua espansione, arricchito da proposte nuove che arrivano da ogni parte del mondo. Non c’è niente da fare: quando si parla di arredamento, ci si trova di fronte ad u...
  • tenda interni C’è chi la considera un’arte paragonabile addirittura alla sartoria e alla moda; c’è chi invece considera il tendaggio una cosa come un’altra, niente di importante. La verità, come sempre, sta nel mez...
  • Alcune note Quando si parla di cucine italiane e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranquillamente affe...

vidaXL Lavello ovale in ceramica di lusso con troppopieno 59 x 38,5 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,99€


Arredamento di lusso: i mobili moderni, antichi e gli stili

L'arredamento moderno deve essere elegante, con linee pulite e di solito fa uso di bianco, beige o altri colori neutri. In questo tipo di design non mancano le scelte, soprattutto se si decide di impostarlo con le griffe dove pregio, qualità e valore intrinseco, vanno insieme.

L'arredamento di lusso, tende a guardare un po' oltre l'aspetto formale, e può includere dettagli come mobili laminati con colori che vanno dall'avorio a ricche tonalità di rosso. I mobili antichi dal francese allo spagnolo, dall'inglese all'italiano, propongono ognuno un design particolare, accattivante e senza dubbio lussuoso. I colori, in genere nei pezzi di antiquariato sono particolarmente appropriati, e si possono trovare naturali della terra (mobili in arte povera italiana e spagnola), oppure laccati, dorati a foglie o lucidati a tampone, rispettivamente per gli stili fiorentino, veneziano, francese e inglese.

I mobili di lusso francesi e inglesi, non conoscono rivali sotto quest’aspetto, per cui in un salottino ottimamente rifinito, con poltroncine rivestite di stoffa damascata e strutture lignee curve e dorate, fanno risaltare subito l'impronta con cui si è impostato l'arredamento. Anche lo stile inglese, anche se un po' più freddo nei colori rispetto alla vivacità di quelli francesi, ha la sua importanza, come ad esempio un tavolo allungabile o una consolle, tutti categoricamente rifiniti con la classica lucidatura a tampone. L'arredamento di lusso propone anche e soprattutto oggettistica di vario genere e gran pregio. Gli orologi stile impero francesi, con doratura a mercurio, oppure quelli canonici d’impronta italiana, sono solo alcuni di una vasta gamma di pezzi disponibili presso antiquari e mostre mercato. Tuttavia l'oggettistica antica, consente di ottimizzare spazi piccoli e medi con paralumi di lusso (inglesi), cassapanche (italiane e spagnole), lampadari a goccia e applique (francesi) e tanto altro, di quanto possa esistere nell'infinito mondo dell'arredamento di lusso.




COMMENTI SULL' ARTICOLO