Fioriere fai da te

I tanti vantaggi del riciclo creativo

I vasi e le fioriere sono soluzioni ideali sia per diversificare le piante che si coltivano in giardino che per rendere più belli e colorati gli spazi interni della propria casa, il terrazzo e il balcone. In commercio ne esistono di tanti modelli, tuttavia è possibile creare un ambiente davvero originale rivolgendosi alle tecniche di bricolage. Le fioriere fa i da te, infatti, consentono innanzitutto di risparmiare e secondariamente di avere oggetti unici e personali. In più il riciclo creativo permette di dare nuova vita a materiali o elementi che altrimenti rimarrebbero inutilizzati oppure sono destinati a essere buttati. Si possono impiegare semplici materiali come cassette di legno e bancali, ma anche tubi, bulbi di lampadine, carriole, vasi e vasetti di plastica o di vetro. Le possibilità sono infinite: bastano solo un po' di manualità, vernici e qualche chiodo.
Fioriera fai da te

Blinky 9613620 Fioriere, Legno, Smontate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,67€


Alcune soluzioni di bricolage

Fioriera legno pallet Le fioriere fai da te sono estremamente varie sia per quanto riguarda i materiali utilizzati che per le forme, i colori e le dimensioni degli elementi. Il metodo più semplice consiste nel riciclare in modo creativo uno dei tanti contenitori che si hanno in casa: a seconda delle proprie esigenze e gusti personali e dello stile dell'ambiente si possono utilizzare dei vasetti alimentari oppure scatole di legno o una vasca di metallo inutilizzata. Dato che la destinazione d'uso originale di questo contenitore era contenere acqua, il lavoro di bricolage consiste semplicemente di creare dei fori nella parte inferiore e sul fondo. In questo modo si assicura il drenaggio dell'acqua eccessiva e si evita la formazione di ristagni idrici che facciano marcire le piante. Queste fioriere fai da te sono veramente spaziose, quindi possono accogliere esemplari di specie diverse. Inoltre sono ideali per la coltivazione di alcune varietà di verdure perché il materiale di cui sono fatte creano un ambiente riscaldato e protetto.

  • fiori per fioriere I fiori, sono la massima espressione della bellezza della natura, nei colori, nei profumi, nelle sfumature di senso che ne caratterizzano la forma, la fattezza, la tipologia. Da sempre, complemento di...
  • Vasi da giardino Il vaso è un elemento essenziale del giardino in quanto permette di coltivare piante senza impiantarle a terra. Scegliere di coltivare le piante in vaso è una soluzione molto pratica in quanto consent...
  • Fioriere Per scegliere la fioriera più adatta all'uso per il quale dovrà servire è opportuno avere una buona conoscenza di quanto il mercato offre. Le fioriere sono realizzate in tantissime forme, diversi mate...
  • Fioriere in legno Una fioriera in legno deve corrispondere al diametro di una pianta o nel caso di piante arbustive alla larghezza del tronco; ci sono tuttavia delle regole ben precise che riguardano la scelta di conte...

Fioriera da balcone titolare Classic 56,0 x 15 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€


Come riciclare una cassa in legno

Vasi fai da te legno Una soluzione molto diffusa e pratica per realizzare delle fioriere fai da te è quella di riciclare una cassa di legno: il risultato è originale, capiente e può essere personalizzato a piacere. In questo modo è possibile coltivare più esemplari della stessa specie oppure varietà diverse. Di conseguenza i contenitori possono ospitare composizioni colorate e vivaci nel giardino oppure da disporre sul terrazzo o nel patio; una valida alternativa consiste nel destinare la soluzione a piccolo orto per l'insalata e alcune piante aromatiche. Le fioriere fai da te realizzate dalle casse di legno hanno bisogno di una mano di impregnante: in questo modo il legno non viene danneggiato dagli agenti atmosferici e dal sole. Inoltre si praticano alcuni fori sul fondo per assicurarsi che l’acqua possa defluire e non crei ristagni idrici.


Fioriere fai da te: Come procedere realizzarle in cemento

Fioriere riciclo creativo Molto originali e semplici da realizzare sono anche le fioriere fai da te di cemento, ideali per i contesti moderni e molto eleganti. Gli stampi utilizzati sono contenitori alimentari che consentono di avere risultati dalle forme più varie. Si riempie lo stampo di una miscela a base di quattro parti di sabbia e una parte di cemento per poi inserire all'interno un secondo recipiente più piccolo. A questo punto si capovolge il tutto e si lascia solidificare il cemento per un paio di giorni. Quindi si rimuove lo stampo più grande e con il trapano si eseguono dei fori per il drenaggio. Infine si riempie il contenitore piccolo con del terriccio e vi si mette a dimora una pianta. Si può anche utilizzare del cemento colorato per avere fioriere fai da te molto più originali, suggestive e dal sapore minimalista.



COMMENTI SULL' ARTICOLO