Prezzemolo nell'orto e in cucina

Prezzemolo, cosa bisogna sapere

Il prezzemolo rientra sicuramente nelle piante aromatiche più utilizzate in cucina. In molti preferiscono coltivarlo nel proprio orto o anche direttamente sul balcone per ottenere una pianta dall'odore e sapore caratteristico. Si tratta di una pianta biennale tipica delle zone mediterranee e che, da ormai diverso tempo, è utilizzato in varie pietanze. La caratteristica principale di questo tipo di pianta è che cresce bene su molti tipi di terreni, anche quelli sassosi e poco ricchi di sostanze nutrienti. Optare per una coltivazione fai da te è sicuramente una scelta vantaggiosa perché sono poche le attenzioni di cui tener conto per la cura della pianta. Ottimi saranno anche i risultati della coltivazione di prezzemolo, nell'orto e in cucina, potendo così ottenere delle pietanze saporite grazie al piacevole odore e sapore di questa pianta aromatica.
prezzemolo

ORTO PENSILE IN LEGNO IMPREGNATO 74X74X50H PER BALCONE E TERRAZZA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,68€


Come coltivare il prezzemolo in casa

prezzemolo coltivazione La condizione importante per far crescere in maniera corretta il prezzemolo è quella di porre la pianta in una zona dal clima temperato. Inoltre, il prezzemolo potrebbe patire le gelate invernali, per cui è fondamentale adottare delle misure preventive. La semina del prezzemolo viene effettuata nel periodo tra maggio e giugno, ovvero agli albori della stagione calda in cui tende a crescere anche spontaneamente. Lo si può disporre in un vaso con un terreno in grado di drenare l'acqua: è utile anche aggiungere della torba e sabbia di fiume pulita, oltre a del terriccio. Il tutto darà vita ad un terreno molto utile per la crescita della pianta e con tutti i nutrienti necessari. Un terreno del genere garantirà il corretto apporto di sostanze utili nell'arco della stagione più fredda evitando qualsiasi pericolo di morte della pianta. Subito dopo la semina, è necessario ricoprire il tutto di terriccio per poi attendere la germinazione della pianta che avverrà in tempi rapidi. Importante mantenere il prezzemolo in zone dal clima non eccessivamente caldo che potrebbe alterare la crescita della pianta.

    Il Kit Ortaggi per un'Insalata Originale di Plant Theatre – 5 fantastiche verdure da insalata da coltivare – ottimo regalo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


    Prezzemolo, nell'orto e in cucina

    coltivare il prezzemolo Facendo attenzione a conservare la pianta di prezzemolo in zone della casa non eccessivamente calde, è importante procedere con delle annaffiature regolari per garantire la corretta crescita. La cadenza del prezzemolo solitamente è annuale, ma sono numerosi i casi di cadenza biennale. Proprio nel caso in cui si vuole puntare sulla cadenza biennale, sarà utile procedere alla concimazione nel periodo primaverile. Risulta semplice la coltivazione e cura del prezzemolo, nell'orto e in cucina garantisce ottimi risultati. Anche la raccolta richiede delle attenzioni particolari per poter gustare l'aroma ed il sapore della pianta in cucina. Va recisa la foglia dal piede staccando anche lo stelo così da non danneggiare il fogliame ed ottenere quello che serve per dare aroma alle pietanze. Ma gli utilizzi del prezzemolo, pianta semplice da curare anche in ambiente domestico, non si limitano solo alla cucina. Infatti, sono stati riscontrati utilizzi efficaci di foglie di prezzemolo nel caso di punture di insetti e anche contro il mal di denti grazie ad alcune sostanze presenti.


    Prezzemolo nell'orto e in cucina: Conservare il prezzemolo in casa

    prezzemolo Una volta che si procede alla raccolta delle foglie di prezzemolo da usare in cucina, oltre che all'acquisto di una certa quantità, può succedere che non tutto venga utilizzato. Per conservarlo e mantenerne le caratteristiche organolettiche principali, è necessario congelarlo. Innanzitutto, andranno lavate le foglie da congelare e in seguito asciugate mediante un apposito panno. Successivamente va disposto su un tagliere dove sarà possibile tritare la quantità di prezzemolo che si desidera conservare. I pezzettini di prezzemolo devono essere molto piccoli per garantire il mantenimento dell'aroma e si potrà poi passare alla suddivisione di ciò che è stato tritato in una serie di bicchierini da caffé. L'altezza ideale da raggiungere nel riempimento è di massimo 1-1,5 centimetri ed andrà aggiunta una piccola quantità di acqua per poterne garantire il congelamento. Nel momento in cui serve una quantità di prezzemolo congelato per la preparazione di pietanze, basterà far scongelare per qualche minuto fuori dal freezer. Il prezzemolo manterrà le sue caratteristiche di sapore e di colore anche congelandolo.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO