Manutenzione orchidee

vedi anche: Orchidea cura

Manutenzione orchidee

I fiori, come le piante, necessitano di cure e attenzioni continue, affinchè conservino la loro fioritura, la loro bellezza, la loro essenza. Le orchidee, sono estremamente delicate: la loro manutenzione prevede una serie di passaggi che partono dalla scelta della location nella quale verrà collocata la pianta stessa. Le orchidee, necessitano di un terreno umido e soleggiato, per la maggior parte delle specie appartenenti a questa pianta. Le orchidee del sottobosco invece, necessitano comunque di un ambiente umido, ma allo stesso tempo poco illuminato, infatti, naturalmente esse crescono in penombra, e non vengono direttamente illuminate dal sole. Come tutti i fiori e le piante, oltre alla scelta della location, le orchidee, necessitano di potature, annaffiature, concimazione, rinvasi. Le orchidee, sono piante che sopravvivono e crescono ad una temperatura mite, per cui, è preferibile non tenerle all’aperto, ma proteggerle in un interno, o sotto serra, in particolare nel periodo delle gelate. E’ generalmente una pianta che non necessita di abbondanti innaffiature: questa operazione, va infatti effettuata, soltanto quando gli effetti di quella precedente, risultano essere del tutto superati. L’innaffiatura, va dunque eseguita quando il terreno risulta essere completamente asciutto, e non parzialmente bagnato, questo per ovviare danni al fiore stesso, che potrebbe marcire. Il rinvaso è un’operazione che va effettuata solo nel caso in cui questo diventa sterile: solitamente il terreno delle orchidee risulta essere abbastanza resistente. La potatura deve avvenire per intero solo per quegli steli che non producono fiori, in caso contrario, questa operazione, può anche non essere eseguita. Come tutte le piante, anche le orchidee, necessitano di alcune forme di tutela, come l’utilizzo di sostanze antiparassitarie: soprattutto se la pianta viene tenuta all’esterno, è preferibile che essa venga protetta da sostanze che ne favoriscano la crescita impedendo l’attacco di agenti patogeni che potrebbero determinarne la sfioritura. Le orchidee, non vanno esposte direttamente ai raggi del sole, anche se necessitano di luce, e non vanno tenute all’aperto nei periodi freddi perchè potrebbero gelare, trattandosi di una pianta estremamente delicata. Nel terreno, possono essere presenti: sfagno, torba, scorza di pino, corteccia di sughero e foglie di faggio. Questo fiore, è particolarmente bello, sia per la forma che per i suoi colori delicati: le piante di orchidea, vengono coltivate in casa per abbellire lo spazio, per impreziosirlo, e renderlo sobrio ed elegante allo stesso tempo.
orchidee

Orchidea manutenzione – 1 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,63€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO