Concime per bonsai

Concime per bonsai: Bonsai concimazione e stili

fertilizzare i bonsai

Il Bonsai, è una pianta che viene educata ad una crescita e ad un portamento specifico, volti alla miniaturizzazione della pianta stessa, senza alterarne l’equilibrio biologico. Esiste un processo particolare che viene effettuato per rafforzare la pianta e renderla assolutamente adatta alla sopravvivenza in spazi angusti e ad ogni tipo di temperatura. I Bonsai possono avere forme diverse, che rispondono a specifici portamenti e caratteristiche presenti in natura. I bonsai vanno concimati e questo processo tende a variare a seconda delle tipologia di pianta da cui prendono origine; la concimazione varia a seconda del terreno, della delicatezza della pianta, della presenza di agenti parassitari, della qualità delle foglie e del fusto, della longevità della pianta stessa. In via approssimativa la concimazione viene eseguita nel periodo primaverile estivo e autunnale, ad esclusione dei mesi di luglio e agosto. Alla concimazione, seguono nebulizzazioni della chioma, effettuate con sostanza sterilizzanti; il terreno deve essere nutrito con potassio e zinco, affinchè diventi maggiormente produttivo. Solitamente la fertilizzazione avviene nel terreno, perché è in esso che si formano le uova degli insetti che aggrediscono la pianta. Il processo di fertilizzazione e concimazione, cambia a seconda dello stile di bonsai. Gli stili sono circa trenta, e vengono per convenzione raggruppati in cinque stili principali: eretto formale, eretto informale, inclinato, a semi cascata, a cascata. Lo stile apostrofato come “eretto formale”, presenta un piccolo tronco dritto, con rami che vanno in una sola direzione. La piccola pianta risulta essere fortemente radicata, affinchè si mantenga salda al suolo. Il bonsai eretto informale, ha una forma leggermente sinuosa e curva nel tronco, fortemente giapponese: la pianta è nana, e assume forme particolari; tra tutti, lo stile eretto informale risulta essere il più semplice da realizzare. Anche i rami di questo particolare tipo di bonsai, presentano una curvatura molto dolce, allungandosi verso un lato, o verso un altro. Il bonsai inclinato, presenta un tronco appunto inclinato su un solo lato, con rami che però vanno in tutte le direzioni. Questo tipo di albero, assume una caratterizzazione particolare, che varia poi a seconda dello stile. Solitamente le radici del bonsai inclinato si trovano tutte da un solo lato. A questa categoria, appartengono bonsai con diverse inclinazioni: alcune tra i venti ed i quaranta gradi, altre che arrivano a toccare anche la linea orizzontale. I bonsai sono piante ornamentali dall’aspetto meraviglioso che necessitano di numerose cure.
fertilizzare i bonsai

Compo 1200602005 Concime per Bonsai, 250 ml, Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,5€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO