Coltivazione e cure dei bonsai

Cosa sono i bonsai

L'arte orientale di Bonsai è molto conosciuta in Occidente ed è circondata da mistero generando curiosità a prima vista. A volte questo interesse se ne va con il tempo, ma in alcuni casi, alla gente piace scavare più a fondo e conoscere di più su questa splendida tecnica di giardinaggio in miniatura. Ma per coltivare un bonsai non serve solo il giardinaggio. Questa attività ha anche un valore terapeutico perché porta ad avere più pazienza e forza d'animo ed è una grande attività per rilassarsi. Un bonsai può rimanere con voi fino alla fine dei vostri giorni. Infatti, gli antichi cinesi credevano che a coloro che sapessero prendersi cura di un albero in miniatura per un lungo periodo di tempo, sarebbe stata concessa l'eternità alla loro anima. Per gli antichi cinesi, un albero era il collegamento tra il sacro e l'umano, tra il cielo e la terra.
bonsai

Kit albero bonsai, cresci il tuo albero bonsai a partire dal seme – Il set regalo include 5 varietà di alberi da piantare – Coltivazione al chiuso con istruzioni dettagliate in Italiano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€
(Risparmi 3,09€)


La coltivazione del bonsai: prima di iniziare

bonsai Prima di chiedervi come far crescere un bonsai, dovreste considerare le specie che desiderate piantare e anche le condizioni della vostra casa, l'ambiente e il clima circostante. Ci sono alcune piante che potrebbero essere buone per cominciare, per esempio l'olmo cinese e il pino nero giapponese. Tenete anche presente che ogni albero può diventare un bonsai. Un sacco di gente preferisce alberi con foglie piccole, perché sono più facili da modellare. C'è anche un'altra considerazione che si dovrebbe fare quando si prevede di coltivare un bonsai: ci sono molti modi per farlo. Si potrebbe partire da zero acquistando i semi in un negozio o raccoglierli nella natura o vicino alla vostra casa. Potreste anche trovare o comprare una giovane pianta, chiamata "prebonsai", che consiste in un albero germinato in fase iniziale. In questo modo l'intero processo diventa più veloce, anche se ricordate che far crescere un bonsai è anche un esercizio di pazienza. L'ultima opzione potrebbe essere il modo più semplice, ma anche il meno educativo, cioè quello di acquistare un adulto bonsai completo.

    Promozione! Miniatura vinaccioli di vite, terrazza Syrah, Vitis Vinifera, pianta d'appartamento, 50 semi / sacchetto, semi della frutta bonsai, # EE42JM

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


    Coltivazione e cure bonsai: potatura

    potatura La potatura è uno dei modi per creare e modellare un bonsai. E' molto importante non cercare di cambiare troppo la sagoma originale dell'albero. La potatura deve essere costante (è necessaria non solo per la forma, ma come parte del processo di cura) e si dovrebbero ottenere macchie regolari sull'albero, per realizzare un bel bonsai con foglie forti e numerose. Ci sono più tecniche che possono essere applicate quando si cresce un bonsai. È possibile defogliare l'albero per ottenere foglie più piccole, o per bilanciare la forma. C'è anche una tecnica ben nota chiamata Jin & Shari che consiste nel far sembrare un bonsai vecchio e maturo con la creazione di aree di legno morto, proprio come avviene in natura a volte.

    Mantenere un bonsai forte e sano è l'obiettivo principale quando ve ne volete prendere cura. Se si decide di coltivare un bonsai, questo è l'ultimo passo del cammino e, se lo fate bene, è più gratificante. Questa è anche la procedura più lunga perché potrebbe durare più della vostra vita e anche dopo, se decidete di lasciarlo ai vostri discendenti. In Giappone, le famiglie ereditano bonsai da una generazione all'altra.


    Coltivazione e cure dei bonsai: Come prendersi cura di un bonsai

    bonsai cura Ci sono molti tipi di bonsai in quanto vi sono tante specie di alberi, in modo che il prendersi cura di loro sia diverso da una specie all'altra. Per il processo di irrigazione, è necessario controllare costantemente il terreno del bonsai e mantenerlo umido; quando diventa leggermente asciutto bisogna innaffiare di nuovo. E' molto importante non inondarlo di acqua. Trovate un bel posto per il vostro bonsai. Alcuni alberi in miniatura hanno bisogno almeno di un po' di luce solare diretta, altri non troppa. Controllate l'umidità e la temperatura della stanza in cui avete intenzione di mettere i vostri bonsai e siate consapevoli delle esigenze della pianta scelta. Quando si cresce un bonsai, ci sarà un momento in cui si dovrà pensare a a rinvasarlo, cioè a cambiargli vaso ogni 2-5 anni. Anche la fertilizzazione è un argomento che va conosciuto. Ci sono molti fertilizzanti per bonsai, ma si possono utilizzare, stando attenti a non usarne troppo. Qualsiasi vivaista vi fornirà anche le corrette istruzioni sull'uso.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO