Bonsai mirto

Bonsai mirto

Il mirto è tra i più belli e armoniosi alberi in miniatura: i bonsai appartenenti a questa categoria, hanno caratteristiche estetiche precise, curve dolci, tronchi spessi e robusti e un fogliame parecchio folto, che tende a variare nella forma a seconda della specie di mirto cui appartiene. La bellezza di questa pianta miniaturizzata, è data dalla sua similarità rispetto alla pianta da cui prende origine. Il mirto, cresce all’aperto, è una pianta quasi “selvatica”, che necessita di un clima soleggiato e molto asciutto; va tenuta in ambienti aperti, su terrazze o giardini, anche nei periodi freddi, ad eccezione di condizioni climatiche estreme come il freddo o il caldo eccessivi, che potrebbero comprometterne lo stato. Come tutte le specie di bonsai, anche il mirto, necessita di un’annaffiatura costante: la media è di una volta a settimana durante la stagione invernale, e quattro volte a settimana durante la stagione estiva; nei periodi di maggiore calura, il bonsai mirto va innaffiato con maggiore frequenza. E’ molto importante fare attenzione al terreno: esso deve essere particolarmente drenante, poiché questa pianta teme il ristagno con consequenziale appassimento. Il terreno che va utilizzato per questa pianta è quello composto di sabbia, mentre è da evitare la torba, questo per favorire il passaggio dell’acqua, senza alcun rischio di ristagno. Il bonsai mirto, va fertilizzato durante la stagione vegetativa: per questa pianta in miniatura, verranno utilizzate delle soluzioni liquide, come l’azoto nella prima fase, e il potassio in una seconda fase. Questi due elementi, tenderanno a rafforzare il ciclo di produttività, migliorando anche l’aspetto estetico e la salute della pianta stessa. Il bonsai mirto, necessita di una potatura di semplice mantenimento, che va effettuata oltre la stagione vegetativa. Il rinvaso, va eseguito per cambiare il terriccio, ed eliminare le radici ormai non funzionanti, vecchie e legnose. Trattandosi di un bonsai molto raffinato, anche sotto il profilo estetico, il mirto, è molto quotato, anche per una ragione prettamente estetica. Arreda lo spazio in modo singolare, con un tocco di verde e uno stile che è tipico del bonsai e di questa particolare specie; inoltre, il mirto, non richiede cure eccessive, rispetto a tutte le altre tipologie di bonsai, e la sua durevolezza è garantita, per cui, risulta essere un investimento per il fai da te. Una pianta che cambia uno spazio, e che può diventare complemento d’arredo in pochi semplici mosse.
bonsai mirto

Un pacchetto di 100 pezzi nero Pearl pomodoro semi balcone verdure Bonsai in vaso Pianta di pomodoro semi, # FQ003

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO