Bonsai gardenia

Il bonsai

Il bonsai è un'arte in modo particolare è l'arte di creare miniature di alberi coltivandoli per anni interi in piccoli vasi,infatti con particolari tecniche si guida il materiale vegetale ad assumere delle particolari forme e dimensioni.Il termine bonsai deriva dal giapponese Bon significa vassoio o contenitore mentre il termine sai significherebbe educare ma in questo caso indica coltivare. Questa è un'antichissima coltura orticola cinese praticata da più di mille anni, ma in realtà viene utilizzata per creare una pianta in miniatura, che presenta tutte le caratteristiche che la pianta presenta nella realtà. Questa tecnica fu sviluppata sulla base della teoria dei cinque elementi, acqua, fuoco, legno, metallo e terra, ciò ha un particolare interesse anche dal punto di vista didattico, infatti uno studente, con una miniatura, può scorgere dei particolari che nella realtà potrebbe diventare difficile, perché bisognerebbe affrontare diverse difficoltà. Il bonsai ha avuto origine da una antica tecnica cinese pun-sai, inizialmente soltanto l'élite della società praticava quest'arte e le creazioni furono distribuite in tutta la cina come regalo di lusso. Poi il tutto fu ereditato dal Giappone, infatti,nel periodo del Kamakuratutte le tradizioni furono adottate dai giapponesi che iniziarono a creare Bonsai sotto l'influenza del Buddismo Zen e dal fatto che il territorio Giapponese era soltanto il quattro percento di quello Cinese. Molte famose tecniche, con stili e strumenti furono sviluppati dai giapponesi sulla base delle tradizioni cinesi. Dopo molti secoli, soltanto negli ultimi anni l'arte del Bonsai si è sviluppato nelle altre terre al di fuori delle sue terre di origine.

bonsai gardenia

200pcs Gardenia Seeds (Capo Jasmine), semi di bonsai di fiori, l'odore e bellissimi fiori piante per casa e giardino in vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


La coltivazione della gardenia

gardenia La coltivazione di Bonsai prevede una grande attenzione, anche in base alla tipologia di albero che si vuol riprodurre; a seconda della specie vegetale che si vuol riprodurre, si deve acquistare un vaso appropriato e bisogna tener conto delle esigenze della pianta stessa. L'obiettivo principale della coltivazione di Bonsai è quella di riprodurre miniature reali delle piante la cui peculiarità è quella di sembrare dei vecchi alberi rimanendo piccoli. In generale quasi tutte le specie di alberi possono diventare Bonsai, ma ve ne sono alcune che sono molto più adatte di altre, fra cui quelle specie che hanno le foglie piccole. Vi sono delle conoscenze che non possono e non devono essere sottovalutate poiché da queste dipendono la riuscita dell'operazione.


  • bonsai Occuparsi di giardinaggio è un' attività che richiede impegno e pazienza, ma che riesce a dare anche molto, come la possibilità di stare tra la natura, di respirare aria pulita, di crearsi un piccolo ...
  • Alcune note Nell’ambito delle frequenti e classiche riflessioni più o meno strettamente collegate al mondo della botanica da sempre un certo fascino e una discreta dose di interesse è quella che riponiamo nei con...
  • Alcune note Nell’ambito delle nostre classiche discussioni in tema di botanica da sempre un certo fascino e una discreta dose di interesse è quella che riponiamo nei confronti dei bonsai. Ovviamente, in maniera i...
  • bonsai ligustrum Il fai da te comprende occupazioni in tantissimi campi, da quello edile a quello della bigiotteria, fino al giardinaggio. Si tratta di operazioni semplici, ma molto utili, che tutti possono portare av...

100 semi Gardenia (Capo Jasmine) -DIY giardino della casa in vaso bonsai, sorprendenti odore e bellissimi fiori,

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Tecniche di coltivazione

bonsai gardeniaPer la coltivazione di un bonsai di gardenia si può partire da due casi: il primo è l'acquisto di un Bonsai già cresciuto, ma che però si deve continuare a coltivare e il secondo caso è quello di partire dai semi. Naturalmente si ha una maggiore difficoltà partendo dai semi poichè è il momento più delicato, nella quale la pianta deve nascere. Si può dar vita ad un Bonsai di gardenia partendo dai semi o da una talea ciò comporta che vi si impieghi una elevata dose di pazienza, poichè i tempi di crescita sono molto lenti. I semi delle piante sono disponibili nei boschi e nei parchi, nel periodo autunnale, mentre le talee sono disponibili nel periodo estivo.Un altro modo per avviare una coltivazione di Bonsai, consiste nel raccogliere le piante nei boschi, che poi successivamente devono essere modellate.

Vi sono , come già detto, delle particolari tecniche che sono utilizzate per la modellazione delle miniature, le due tecniche di propagazione più utilizzate sono: la margotta e l'Innesto. Il principio fondamentale della tecnica della margotta è quella di spingere un ramoscello di albero o un piccolo ramo, di mettere delle radici in una particolare posizione interrompendo il sistema di flusso delle sostanze nutritive provenienti dalle radici, che sono l'apparato più importante della pianta in quanto da esse dipende la crescita della pianta.


Bonsai gardenia: La modellazione

Vi sono altre tecniche per la stilizzazione della pianta:

- la prima riguarda la stilizzazione del bonsai attraverso il sistema di potatura. Una speciale stilizzazione,come potrebbe essere una regolare potatura di mantenimento sono fondamentali per creare e mantenere un albero con le caratteristiche naturali e reali in miniatura. Quando si vuol modellare una pianta, bisogna decidere quali rami sono più adatti al progetto e quali devono essere rimossi, che potrebbe risultare il compito più difficile dell'intera coltura. Quindi, innanzitutto, bisogna prendere in considerazione, ovvero bisogna tener presente un progetto di base dell’albero,decidendo, soprattutto quale dovrebbe essere la parte frontale della pianta. Da questa punto, ovvero da questa posizione, si potrebbe iniziare a pensare,quali rami devono essere tolti, ovvero potati per ottimizzare la forma generale dell’albero rendendolo più personale. Dopo di che', avendo deciso l'impostazione iniziale cioè dopo aver deciso più o meno le linee generali, la regolare potatura dell’albero è fondamentale, ed importante per spingere la pianta a sviluppare una rigogliosa vegetazione, ovvero una folta chioma e un apparato radicale che sia adeguato, per svolgere al meglio la sua funzione e una buona struttura dei rami, attribuendogli la forma desiderata che naturalmente manterrà nel tempo, se curata.

Se pur vero che il bonsai ha origini orientali un largo impiego sta avendo sul mercato occidentale, in modo particolari, vengono venduti, quei bonsai che hanno raggiunto una certa grandezza, poichè risulta meno difficile la coltivazione. I prezzi sul mercato occidentale variano a seconda della grandezza,infatti vengono acquistati soprattutto di misure medie.



COMMENTI SULL' ARTICOLO