Dimensioni travi in legno

Le dimensioni delle travi in legno massello

Le travi in legno massello, ricavate dal taglio di tronchi di alberi di conifere (abete, pino, larice) e latifoglie (acero, castagno, quercia), sono impiegate sia come materiale da costruzione, sia come complementi d'arredo a fini estetici.

Normalmente, la dimensione del tronco da cui sono tagliate le travi ne determina sia la lunghezza, che viene fissata in una misura minima di 1 metro, una media di 4 metri e una massima di 8 metri, sia la sezione, quadrata o rettangolare, con misure che variano da 6x12 a 12x24, fino a 24x24 centimetri.

Mediante la pratica della giunzione a pettine, a parità di sezione, è possibile accrescere la lunghezza delle travi in legno massiccio, fino a raggiungere i 13 metri.

Lo stesso discorso è valido per le travi in legno Duo (o bilama) e Trio (o trilama), ottenute incollando due o tre elementi di legno di uguale sezione, che, con i giunti a pettine, possono raggiungere la lunghezza di 13 metri.

trave in legno

Wolfcraft 4522000 - Guida di fissaggio mobile orientabile Tecmobil

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,08€
(Risparmi 7,92€)


Le dimensioni delle travi in legno lamellare

travi in legno lamellare Le travi in legno lamellare, che sono prodotte mediante incollaggio di lamelle di uguale spessore di una stessa specie legnosa o di specie diverse, consentono di superare i limiti dimensionali delle travi in legno massello permettendo la progettazione e la costruzione di strutture e coperture molto più complesse ed affascinanti.

Le travi in legno lamellare poste in commercio in pronta consegna sono lunghe circa 13,50 metri e hanno sezioni di 10x20, 12x16, 12x24 e 14x32 centimetri.

Invece, le travi in legno lamellare prodotte su richiesta di progettisti e clienti possono avere dimensioni maggiori e forme speciali.

In genere, la base di queste travi va da 8 a 24 centimetri, mentre l'altezza, che è determinata dal numero e dallo spessore delle lamelle che compongono la trave, può raggiungere anche i 3 metri; infine, la lunghezza di un solo elemento di questo tipo può variare dai 3 ai 36 metri.

Fra le travi in legno lamellare, possiamo annoverare anche le colonne, realizzate mediante tornitura del materiale, che trovano la loro applicazione ideale nella costruzione di strutture palafitte e tettoie.

Le dimensioni standard delle colonne in legno lamellare di pronta consegna prevedono diametri che vanno da 8 a 30 centimetri e lunghezze comprese tra 2 e 7 metri.

Su richiesta dei committenti, molti produttori realizzano appositamente, su misura, elementi con dimensioni maggiori, che sono comprese tra 12 e 70 centimetri per il diametro e 8 e 10 metri per la lunghezza.

  • Trave in poliuretano effetto legno In edilizia, il poliuretano è utilizzato per la realizzazione di numerosi manufatti e per le sue proprietà isolanti, che lo rendono adatto per elevare il comfort termico e acustico degli edifici.Un ...
  • travi in legno lamellare In edilizia è frequente avere a che fare con le travi, elementi allo stesso tempo molto importanti in una struttura e particolari da trattare. Pertanto, anche se ci si occupa di fai da te nel campo de...
  • esempio di travi in legno Quando ci si occupa di fai da te non si può non conoscere le caratteristiche e le qualità del legno, che ricordiamo essere uno dei materiali più utilizzati in edilizia, proprio per le sue caratteristi...
  • soffitto con travi a vista Oggi come oggi, si cerca di far coincidere nel migliore dei modi gli aspetti funzionali ed estetici delle strutture adibite ad abitazioni, in modo da favorire il comfort di chi vive. Le travi sono ...

Pellicola adesivo venatura del legno in vinile plastica scura 346-0116 alkor Maron 45 cm x 2 m 380-0007

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,12€


Dimensionamento travi in legno massicco

travi lamellari Per le travi in legno massiccio "uso Trieste" e "uso Savigliano", utilizzate per coperture e carpenteria, le lunghezze commerciali sono comprese, tra 3 e 10 metri, con sezioni da 9x9 a 30x30 centimetri.

Le travi in legno massiccio "uso Fiume", impiegate in travature a vista e interventi di restauro o di abbellimento, hanno una lunghezza minima di 1 metro per una sezione di 8x8 centimetri e lunghezza massima di 12 metri per una sezione di 45x45 centimetri.

Al di là delle misure standard, le dimensioni delle travi in legno massiccio da costruzione possono essere decise dal cliente, entro i limiti consentiti dalle sezioni ottenibili, per lunghezze comprese tra 2,5 e 18 metri.

In generale, le travi in legno massiccio più richieste ed utilizzate nella costruzione di strutture tradizionali hanno la sezione quadrata e una lunghezza compresa tra i 4 e i 9 metri.

Occorre anche considerare che travi in legno di lunghezza e sezione elevate comportano notevoli difficoltà di trasporto e movimentazione.


Le dimensioni delle travi in legno vecchio o antico

travi in legno antico Le travi in legno vecchio o antico sono materiali di recupero particolarmente adatti per realizzare interventi di restauro edile, ma possono essere impiegate anche nella costruzione di nuovi fabbricati per ottenere un raffinato e reale effetto di antichità.

Trattandosi di travi in legno recuperate da demolizioni o ristrutturazioni di edifici, il loro utilizzo per restauri o nuove costruzioni è vincolato al dimensionamento dato dalla prima lavorazione subita ed è quindi necessaria una particolare attenzione nel valutare le misure di ciascuna trave per un inserimento ottimale nel progetto.

Per fare un esempio, consideriamo che l'acquisto a scopo decorativo di una trave di legno antico, intagliata con motivi etnici, con una sezione rettangolare di 10x14 centimetri e una lunghezza di 2,70 metri, richiederà la predisposizione di uno spazio adeguato ad accoglierla nell'ambiente o nella struttura da realizzare.


Portata travi in legno

travi in legno lamellare Prima di decidere una precisa sezione per le travi in legno che dovranno essere utilizzate è importante, anzi, fondamentale, conoscere quale sarà il carico che andrà ad incidere su di esse. Esiste una normativa di riferimento che permette di calcolare quale sia la portata di una trave in legno in base alle sue dimensioni; esistono delle tabelle che rendono più veloce il lavoro e permettono di fare dei pre-dimensionamenti prima di eseguire i calcoli precisi.

Per qualsiasi dimensionamento è opportuno rivolgersi ad un tecnico abilitato che saprà come comportarti per l'analisi dei carichi che andranno ad incidere sulle travi, così da avere ampi margini di sicurezza. Ovviamente sarà necessario considerare numerosi aspetti per comprendere quale tipo di trave sarà più indicata per un certo tipo di struttura; principalmente le travi lamellari potranno coprire luci molto più ampie rispetto alle travi in legno massiccio.


Dimensioni travi in legno: Dimensionamento travi lamellari

esempio di travi in legno lamellare Le travi lamellari sono una tipologia di trave in legno che ha permesso di avere a disposizione degli elementi che permettono di coprire delle luci molto più ampie, rispetto a quanto non sia possibile con le semplici travi in legno massiccio. In questo modo, anche le strutture architettoniche hanno conosciuto una grande evoluzione, data la possibilità di disporre di travi di notevole lunghezza. Un aspetto fondamentale, però, per poter disporre di un edificio solido e sicuro, è rappresentato dal dimensionamento delle travi lamellari, che deve avvenire secondo delle precise normative di riferimento e ad opera di tecnici abilitati, appositamente specializzati in questo compito. Nessuno può improvvisare un dimensionamento casuale, in quanto è indispensabile conoscere a fondo quali saranno i carichi incidenti e le forze che intervengono e che devono essere considerate.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO