colore in cucina

Per la scelta del colore i fattori di cui tenere conto sono molteplici. I colori hanno il potere di ampliare o ridimensionare lo spazio, e allo stesso tempo di donare luminosità all'ambiente. Con questa breve guida, analizzeremo i colori adatti alle pareti della vostra casa, concentrandoci in particolare sulle pareti della cucina.

colore in cucina

Franke 115.0275.332 ad alta pressione da cucina in fragranite e con rubinetto fisso, colore: beige

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,19€
(Risparmi 4,15€)


Quali sono le proprietà dei colori

giallo in cucina E' stato dimostrato che i colori influiscono sul nostro stato d'animo e sul nostro umore, durante la giornata. Per questo motivo, scegliere il colore giusto per ogni stanza della casa, è una questione di grande importanza. Prima di decidere quale colore ci piacerebbe usare per dipingere le pareti della nostra cucina, occorre tener conto della dimensione e dell'esposizione alla luce, della stanza. La luminosità influisce molto sulla percezione del volume di una stanza. Anche le luci artificiali sono da tenere in considerazione: le luci diffuse sono in grado di ampliare lo spazio visivo di un ambiente, mentre le luci fioche, lo rendono più piccolo. Se la vostra cucina ha molte finestre ed è molto illuminata dal sole, possono essere utilizzati anche i colori più freddi, perché la stanza ha una buona fonte di illuminazione. Se invece la cucina ha poche finestre, è meglio usare colori caldi per compensare la scarsa luminosità naturale. Chiaramente bisogna valutare anche l'ampiezza di una stanza. Se la vostra cucina è piccola, i colori più indicati sono le sfumature chiare e pastello. Al contrario se la cucina è molto ampia, potete usare anche dei colori più forti e accesi. Un altro fattore di cui occorre tener conto durante la scelta del colore, è il colore dei serramenti, delle porte e delle finestre. Essendo elementi che non possono essere cambiati facilmente, dovranno essere in perfetto abbinamento con il colore che intendete utilizzare.


  • vernici lavabili Spesso, soprattutto quando si hanno dei bambini piccoli, è possibile che la pittura utilizzata per le pareti si macchi, cosa che può essere antiestetica e sgradevole alla vista. Nel caso si utilizzi...
  • pitturare casa Quando ci si occupa di fai da te spesso e volentieri si iniziano a compiere dei lavori non solo di piccola taglia, ma anche per determinati ambienti, ovvero si inizia a cimentarsi nei lavori di ediliz...
  • Prima di parlare di quelle che sono le caratteristiche dei serramenti in legno, e di tutte le accortenzeche è bene avere affinchè questi siano ben curati e quindi funzionali, non si può che fare un br...
  • pittura per esterno al quarzo Spesso, quando ci si occupa di fai da te, soprattutto nel campo edile, si può avere la necessità di effettuare lavori di manutenzione riguardanti l’estetica di una casa, di un piccolo edificio o di q...

Excelvan Mini Diffusore di Aromi da 300ml Compatto e Portatile, Umidificatore Ultrasuonicon 7 colore LED per Muffa e Umidità in Casa, Cucina, Camera da Letto, Caravan, Ufficio, Garage

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 43€)


Quali colori sono più indicati per la cucina

cucina Non ci sono dei colori standard che si adattano a tutte le cucine. Per ogni ambiente va scelto un colore in base alle caratteristiche dell'arredamento. Prima di scegliere un colore, quest'ultimo va messo in relazione con le altre tonalità presenti nell'ambiente. Sicuramente un consiglio che può andar bene per tutte le cucine, è quello di scegliere tonalità chiare, per dare più luminosità. Inoltre i colori chiari sono l'ideale per far riposare gli occhi. Se potete, evitate tonalità scure, perché assorbono molta luce e rendono il clima pesante.

In generale i colori più indicati per una cucina, rispetto ad altri, sono il bianco, il giallo e l'arancione. Il bianco è il colore più luminoso per eccellenza, ed ha la proprietà di aiutare la mente a liberarsi. E' il colore più comune e più usato per dipingere le stanze. Se volete usare il bianco, ma non volete rendere l'ambiente piatto e monotono, potete usare delle tecniche di sfumatura, oppure optare per dei colori simili al bianco, come il color panna o il beige. Il giallo e l'arancione sono dei colori caldi, che donano energia all'ambiente. Anche questi colori sono molto luminosi.


colore in cucina: Consigli finali

Ora seguendo queste linee guida, sarete in grado di valutare quali colori utilizzare nella vostra cucina. Tuttavia ci sono degli ultimi consigli che vogliamo suggerirvi:

Consiglio n.1

Una volta scelto il colore, prima di acquistare litri e litri di vernice, applicate una campionatura di circa 50 cm, del colore da voi scelto, sulla parete interessata. Con questa semplice prova, eviterete di fare una scelta sbagliata.

Consiglio n.2

Qualsiasi colore decidete di applicare sulle pareti della vostra cucina, sarebbe opportuno dipingere il soffitto di bianco: colorando il soffitto dello stesso colore delle pareti, c'è il rischio di ottenere un senso di oppressione nella stanza. Invece, utilizzando il bianco sul soffitto, l'effetto viene spezzato e dona all'ambiente un'ampiezza maggiore.

Consiglio n.3

Su internet ci sono molti software gratuiti che permettono di simulare il colore sulle pareti, integrando oggetti e mobili, per rendere la simulazione più reale. Se avete la possibilità, potrebbe essere interessante vedere l'effetto che otterrete alla fine del lavoro.

Buona pittura a tutti!



COMMENTI SULL' ARTICOLO