Cavalletti per dipingere

I cavalletti per dipingere

Un pittore, mentre dipinge, ha la necessità di appoggiare la tela ad un supporto, in modo da poterla avere a livello degli occhi, per agire in totale comodità. A questo servono i cavalletti per dipingere, disponibili in legno o anche in alluminio. In genere le qualità dei cavalletti per dipingere sono due: leggerezza e robustezza. Si tratta infatti di accessori utili, che un pittore sfrutta ogni giorno, che però devono poter essere facilmente spostati ovunque si creda necessario, seguendo l'estro del momento. La gran parte dei pittori possiede diversi tipi di cavalletto, che differiscono per forma e dimensioni. I cavalletti per dipingere sono di solito in legno resistente, come ad esempio il tradizionale faggio, ma anche in olmo; il legno utilizzato viene tagliato e trattato con olio di lino, lasciando così in bella vista tutte le trame naturali del legno.
Cavalletto per dipingere

WORX WX060.1 Postazione di lavoro portatile con cavalletto/morsa e vassoio per attrezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,94€


Diversi tipi di cavalletto per pittore

Cavalletto da studio I cavalletti utilizzati da un pittore nel corso della realizzazione della sua attività artistica sono disponibili in varie tipologie, di cui sono codificate forme e misure. Si tratta infatti di oggetti tradizionali, in pratica un cavalletto acquistato oggi ha le stesse forme e dimensioni di quelli utilizzati da Monet o da altri grandi artisti del passato. I cavalletti da usare mentre si dipinge sono in tre varianti: da studio, da tavolo e da usare all'aria aperta. I cavalletti per dipingere da studio sono quelli più pesanti e complessi, che possono supportare anche tele molto grandi, con piano d'appoggio regolabile in altezza. I cavalletti da tavolo sono piccoli e leggeri, da posizionare su un piano, come ad esempio una scrivania o un desco familiare, per poggiarvi una piccola tavola. I cosiddetti cavalletti da campagna sono invece ideati per essere utilizzati all'aria aperta, en plein air. Sono quindi leggeri e facili da richiudere, per potersi spostare agevolmente.

  • Alcuni cavalletti per pittura I cavalletti pittura sono elementi fondamentali per appoggiare le tele su cui dipingere: per questo la forma triangolare è essenziale. Sono accessori di cui i pittori non possono fare a meno, tuttavia...
  • Cavalletto per dipingere realizzato in legno Il cavalletto per dipingere è l'elemento che non può mancare all'interno dell'abitazione di un artista o semplicemente di un appassionato d'arte. Un cavalletto infatti può essere utilizzato per diping...
  • Cavalletto da studio in faggio Il cavalletto da pittore è uno strumento disponibile in diversi modelli. Questi uniscono un piacevole design e funzionalità per chi si avvicina alle arti della pittura. I cavalletti per dipingere, inf...

Vernice fluorescente premium - vernice super luminosa, vernice luminescente, vernice luminosa notturna, vernice autoilluminante professionale, vernice raggi ultravioletti, vernice fosforescente (alluminato di stronzio | atossico | extra forte) (100 ml, Verde-Azzurro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,9€
(Risparmi 6€)


Particolari tipi di cavalletti per dipingere

Cavalletto da tavolo Se i tre tipi fondamentali di cavalletti per dipingere sono spesso comuni a tutti i pittori, ce ne sono dei modelli particolari, un poco meno diffusi. Molto originale è il cavalletto a cassetta, che al posto del supporto per la tela ha una piccola cassetta per pennelli, colori e altri accessori. Molti pittori che amano lavorare all'aria aperta tendono a prediligere questo modello di cavalletto, molto comodo e compatto. Nelle gallerie invece si utilizzano cavalletti specifici per l'esposizione dei quadri, detti anche cavalletti a lira. Sono in pratica versioni alleggerite e semplificate del cavalletto da studio, adatte ad ospitare le tele senza far notare la propria presenza durante un'esposizione d'arte. Nella maggior parte dei casi questi cavalletti sono in legno naturale, ma ultimamente capita sempre più speso di notare cavalletti tinti con smalti colorati, o addirittura modelli in alluminio, dall'aspetto freddo e tecnico, o anche cavalletti in legni non particolarmente pregiati.


Cavalletti per dipingere: Il costo

Cavalletto studio Quando si acquista un cavalletto per pittore è importante, sin dall'inizio, valutare l'uso che se ne intende fare. In commercio infatti sono disponibili cavalletti in legno non pregiato, ideati per l'hobbista o per il pittore in erba, che sta facendo i suoi primi tentativi. Questi cavalletti hanno un costo moderato, spesso intorno ai 20€-30€ e in genere sono di forma semplificata, simile a quelli da esposizione. I cavalletti di tipo professionale, quindi da studio o da campagna, sono invece decisamente più costosi, se ne possono trovare modelli a prezzi superiori ai 100€-200€. Si deve però tenere conto del fatto che sono costruiti in legno pregiato, scegliendo accuratamente le assi da utilizzare, che siano prive di nodi e con una tessitura compatta, che ne garantisca un'elevata durata nel corso del tempo. Un cavalletto da studio in faggio naturale, trattato con speciali resine che fanno respirare il legno pur levigandone la superficie, può essere utilizzato per vari decenni senza che subisca alcuna modificazione o che manifesti segni di usura.



COMMENTI SULL' ARTICOLO