Finiture in legno per interni

Finiture in legno per interni

Il legno è uno dei materiali più adatti alle modifiche che riguardano superfici e finiture poichè oltre a produrre risultati estetici di alto valore decorativo si presta benissimo a combinazioni con materiali come il metallo, la pietra e il vetro. Arricchire una stanza con pannellature in legno massello, posare o rigenerare un parquet o decorare un ambiente accostando al legno finiture in linoleum, in graniglia o in terracotta, facendo in modo che giunzioni e fughe con il legno siano sempre nitide e ben trattate, contribuisce a dare un'impressione di vitalità a tutta la casa e ad aumentarne di conseguenza il valore monetario. Quando in casa ci sono dei bambini o degli animali il rischio di logorare superfici e finiture aumenta e anche se si riesce a tenere lontano dalla loro portata gli oggetti fragili è inevitabile che lascino impronte di dita appiccicose e di zampe infangate un po' ovunque. E' opportuno quindi optare possibilmente per legni di buona qualità in modo da effettuare finiture in grado di resistere nel tempo e senza dover ricorrere ad interventi di restauro. Le finiture in legno per interni sono calde e piacevoli al tatto e capaci di creare un'atmosfera rustica, conferire eleganza ad un ambiente o al contrario imprimere un'impronta minimalista con pochi e semplici accorgimenti. Questo perchè il legno è un materiale estremamente versatile sia dal punto di vista delle facilità di lavorazione sia perchè, sul mercato, è possibile reperirlo in una grande varietà di essenze e tonalità come la betulla, il frassino, il noce e così via.
lampada

Artesive WD-056 Frassino Bianco Assoluto larg. 122 cm AL METRO LINEARE - Pellicola Adesiva in vinile effetto legno per interni per rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Pannellature in legno

vasca Le pannellature rappresentano le finiture che meglio delle altre mettono in risalto la bellezza del legno e i suoi giochi cromatici. Tradizionalmente costituivano un efficace rivestimento alle pareti per trattenere l'umidità e mantenere la temperatura costante, all'interno della casa, durante i periodi freddi. Anche se sembravano essere del tutto fuori moda oggi le pannellature stanno tornando in auge e sono disponibili in legni di essenze pregiate e meno pregiate come il compensato. Le pannellature in legno pregiato possono essere a loro volta trattate per evidenziarne le venature mentre le pannellature in legno ricomposto possono essere lucidate e verniciate in modo da ottenere risultati estetici di notevole pregio.

    Artesive WD-034 Faggio Chiaro larg. 122 cm AL METRO LINEARE - Pellicola Adesiva in vinile effetto legno per interni per rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


    Pavimenti in legno

    pavimento Il parquet e il pavimento a doghe rappresentano le finiture in legno per interni più richieste. Il parquet è un pavimento composto da strisce o blocchi di legno di formato ridotto posati su una superficie lineare. I listelli possono essere posati in parallelo, a lisca di pesce o avere configurazioni complesse ottenute, ad esempio, posando insieme strisce di diverse essenze legnose. Vecchi parquet in legno massello in buone condizioni possono essere ripristinati attraverso interventi di restauro la cui manodopera risulta però spesso molto costosa. Abbinato ad arredi e pannellature in legno pregiato il parquet conferisce agli ambienti un senso di omogeneità ed eleganza impareggiabili. I pavimenti a doghe sono composti da strisce di legno massello di grande formato molto resistenti.


    Quale legno scegliere

    vasca da bagnoTra le essenze privilegiate per la fabbricazione di pavimenti a doghe ci sono la quercia, la betulla, il frassino, l'olmo e il faggio grazie alla loro resistenza che unita ad una buona manutenzione garantiscono un'ottima resa. Al momento della posa le doghe possono essere già state trattate oppure è possibile levigarle in un secondo momento con speciali trattamenti superficiali. Tutti i tipi di finiture in legno necessitano di manutenzione costante. Il legno non trattato, assorbendo lo sporco può logorarsi e per ovviare a questo tipo di inconveniente in commercio esistono diversi prodotti che oltre a proteggere il legno ne esaltano le proprietà estetiche. I prodotti migliori per la manutenzione delle finiture in legno sono: le sostanze mordenti, gli sbiancanti, gli oli, le cere, i composti di olio e cera e gli smalti acrilici, trasparenti e coprenti tutti aventi precise funzioni rigeneranti e adatti a specifici tipi di finiture in legno.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO