Applicare stucchi e bordini

Preparazione

Prima di iniziare ad applicare stucchi e bordini dovrete preparare la superficie di lavoro. Questa fase è spesso sottovalutata, ma è essenziale farla correttamente per ottenere una finitura che aderisca bene e che sia perfettamente levigata. E' necessario rimuovere con la carta vetrata fine ogni traccia di residuo esistente, che sia intonaco, vernice o carta da parati. Successivamente dovrete passare su tutta la superficie una miscela di colla vinilica e acqua, in quanto svolge la funzione di primer. Questa miscela crea uno strato che riduce la porosità della parete, che altrimenti andrebbe ad indebolire la resistenza dello stucco. Nella preparazione della miscela utilizzate un secchio in cui avrete messo prima l'acqua e dopo aggiungerete man mano il gesso. Aggiungete una prima quantità di gesso che sia pari alla superficie dell'acqua. Iniziate a mescolare, con la cazzuola, eliminando grumi e creando un impasto omogeneo. Continuate ad aggiungere piccole quantità di gesso fino a quando la consistenza non risulterà liscia. Un suggerimento degli esperti è quello di testare l'impasto piantando un bastone nella miscela. Se il bastone rimane in piedi allora l'impasto è perfetto.

E' consigliabile usare sempre acqua pulita, altrimenti si rischia di ottenere un impasto che non reggerà sulla superficie. Ogni muro che ha un angolo rivolto esternamente deve avere un bordo di protezione prima di iniziare il lavoro di stucco, e dovrà essere fissato saldamente con chiodini o gesso. Controllate che sia dritto e in posizione verticale con la livella, se traballa, lo strato di stucco successivo si rovinerà.

misurazione parete

Stufa A Gas Metano Blue-Flame Struttura In Lamiera A Verniciatura Epossidica Antigraffio. Con Accensione Piezo Elettrica, Dispositivo Con Doppia Sicurezza 'Stop Gas' Con Analizzatore Di Atmosfera, Che Interviene Spegnendo La Stufa Quando La Percentuale Di

Prezzo: in offerta su Amazon a: 77€
(Risparmi 22€)


Prima fase

stucco Applicare stucchi è un lavoro delicato, tale operazione va fatta con un'apposita spatola piatta, mentre il rivestimento è ancora leggermente umido. Questo aiuta a far legare lo stucco alla superficie, è consigliabile sentire la parete con la mano, se è troppo bagnata è preferibile aspettare ancora un po'.

Lasciate asciugare per almeno mezz'ora, poi ripetete l'operazione di levigatura per eliminare imperfezioni di rilievo.

E' consigliabile applicare un secondo strato, più sottile, così otterrete due mani. Se si vuole seguire questa opzione, procedete prima che la mano precedente si asciughi completamente. Con due mani di stucco si ottiene una finitura di alta qualità. Utilizzate un piccolo pennello umido per rifinire i bordi e gli angoli. Lasciate asciugare ed iniziate a pensare alla prossima fase che riguarda l'applicazione di bordini ed angoli di finitura.

    PLASTICA ADESIVA EFFETTO FINTO MATTONE MURO RIVESTIMENTO CUCINA MIS.45X15MT

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


    Applicare stucchi e bordini: Bordini

    cornice Quando avrete finito il lavoro di applicare stucchi. potrete scegliere tra una varietà di bordini, cornici o rosoni in gesso per arricchire e rifinire la parete. Possono essere ambientati in uno stile più classico o in uno moderno. I bordini sono solitamente in gesso con un gioco di decori in rilevo. Esistono anche profili sintetici in poliuretano o polistirolo. Oltre ad avere un effetto di decoro possono servire per fare passare fili o cavi montati in un secondo tempo lungo le pareti.

    Nel montaggio di queste finiture è necessario la massima precisione sia nel taglio che durante l'incollaggio per non lasciare brutti spazi vuoti tra le giunture.

    Dovrete calcolare esattamente la lunghezza necessaria dei profili e tracciare dei segni sulla parete dove andrete a montarli. I profili vanno tagliati con un movimento netto, usando il cutter e non dimenticate gli angoli che vanno tagliati in modo da avere un'aderenza perfetta. Spalmate la colla vinilica sulla parte posteriore con una spatola ed aiutatevi con la livella per eseguire un montaggio professionale. Partite sempre dall'angolo della parete, mettete qualche pezzo di carta scotch sopra i profili e premete con forza qualche minuto prima di lasciare. Tenete a portata di mano una spugnetta umida per togliere subito eventuali eccessi di colla.

    Una volta terminato il lavoro lasciate asciugare un paio di giorni, poi potrete controllare se è necessario qualche ritocco con la colla per eventuali spazi. La verniciatura finale può essere della stessa tonalità della parete, preferibile per un ambiente classico, mentre un colore in contrasto è l'ideale per una stanza moderna.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO