Pannelli fonoisolanti

Isolamento acustico pareti divisorie

Per isolare acusticamente le pareti divisorie i materiali fonoisolanti devono essere inseriti dentro la struttura muraria. L’effetto isolante è ancora più efficace se vengono montati all’interno di pareti doppie, con un intercapedine di almeno 4 cm, interposti ad uno strato d’aria ed in associazione a materiale fonoassorbente che consente di evitare il riverbero interno.

I diversi ambienti di un edificio possono essere isolati acusticamente realizzando pareti divisorie sulle quali vengono applicati specifici pannelli, costituiti dall’accoppiamento di una lastra in cartongesso idrorepellente con una lastra in gomma, o in poliuretano espanso, entrambi ottimi per attenuare la propagazione del rumore.

Se invece si vuole isolare le pareti divisorie tra due unità abitative, esistono sistemi di montaggio fonoisolanti che, oltre ad essere efficaci e non invasivi, sono anche reversibili e molto economici. La posa è piuttosto facile e realizzabile col fai da te, tuttavia richiede di essere effettuata con cura onde evitare di lasciare spiragli che comprometterebbero quasi totalmente il lavoro. Per evitare ciò è opportuno guarnire i giunti perimetrali con del nastro biadesivo e fissare i pannelli con l’ausilio di tasselli plastici che ancorano la parete evitando le vibrazioni dovute alla propagazione dell’onda acustica. In ogni caso la soluzione migliore è sempre quella di montare pareti divisorie fonoisolanti durante la fase di costruzione, alternando tra le intercapedini i diversi componenti isolanti.

Pannelli fonoisolanti

Mappysil Y820026120 Pannello Fonoisolante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,64€
(Risparmi 2,91€)


Pannelli insonorizzanti

Pannelli insonorizzanti La straordinaria proprietà dei pannelli insonorizzanti è data dal materiale pesante, a densità molto elevata, con cui essi sono realizzati. La materia di base è una plastica speciale la cui composizione gli conferisce eccellenti proprietà di smorzamento del suono. I pannelli insonorizzanti sono anche capaci di assorbire i rumori e di eliminare il riverbero.

La maggior parte di essi sono costituiti da lastre di cartongesso, spesse circa 12 mm, associate a lastre in gomma, spesse tra i 10 ed i 12 mm. L'effetto anti rumore, derivante dall’accoppiamento tra questi due materiali, è dovuto all'azione alternata massa-molla che frena la propagazione dell’onda acustica. Talvolta, al posto della gomma, viene utilizzata la lana di roccia, soprattutto laddove oltre all'isolamento acustico, è necessario ridurre la dispersione termica. I pannelli in commercio hanno ottime caratteristiche estetiche, quindi possono adattarsi facilmente all’arredamento senza richiedere ulteriori interventi di pittura e stuccatura.

Le dimensioni dei pannelli sono molteplici, quelli utilizzati per gli appartamenti hanno una lunghezza media da 1 a 3 mt. ed una larghezza tra i 60 ed i 120 cm, per uno spessore complessivo da un minimo di 23 ad un massimo di 33 mm.

    Mappysil Y080026005 Fonoisolante Acustivo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,07€
    (Risparmi 0,78€)


    Pannelli fonoisolanti: Isolante acustico pareti

    Il materiale isolante acustico per le pareti è molto vario e presenta caratteristiche assai diverse, per questa ragione la scelta viene effettuata in base alla destinazione d’uso.

    Se i rumori provengono dall’esterno è necessario usare materiale fonoisolante con massa elevata perchè funge da barriera alla propagazione del suono. Maggiore è la massa maggiore sarà la proprietà respingente.

    Detti componenti devono essere associati ad altro tipo di materiale, che non respinge le onde ma le assorbe, attenuandone l’effetto. Un buon isolamento è dato quindi dall'associazione tra il respingimento e l’assorbimento del suono.

    Il piombo è considerato il materiale isolante per eccellenza, a causa della sua alta densità, e viene prodotto in lastre da applicare sulle pareti e su soffitti e pavimenti. Inoltre, essendo facilmente malleabile, si adatta facilmente a qualunque tipo di superficie. Tra i materiali ad alta densità, con ottime proprietà isolanti, si trova il cemento, sia come calcestruzzo che sotto forma di mattoni. L’acciaio zincato è perfetto per la protezione dai rumori forti, infatti viene utilizzato per realizzare pannelli frangirumore, destinati a strade molto trafficate situate in prossimità di abitazioni. Tra i materiali isolanti, prescelti per sue proprietà non inquinanti, spicca la gommapiuma, di massa leggera ma con forte densità cellulare.

    L’alluminio invece ha proprietà sia fonoisolanti che fonoassorbenti ed è acquistabile sotto forma di lastre o pannelli profilati, facili da montare.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO