Controsoffitti in cartongesso

vedi anche: Cartongesso

Le informazioni di base sui controsoffitti in cartongesso

I controsoffitti in cartongesso sono sempre più diffusi all’interno delle nostre case. Ovviamente, in maniera intuibile, le differenze del caso ci sono così come ogni tipo di eccezione perché da un lato possiamo assicurare che i controsoffitti in cartongesso sono estremamente diffusi su e giù all’interno della nostra penisola, ma, dall’altro, dobbiamo evidenziare come i controsoffitti non siano adatti a tutte le tipologie di arredamento o di abitazione. Perché naturalmente la destinazione migliore per molti degli attuali controsoffitti in cartongesso fai da te oggi in commercio sono innanzitutto le case arredate in stile moderno. E ciò perché la concezione di fondo alla base della posa in opera dei controsoffitti in cartongesso stride parecchio con il gusto classico delle abitazioni di una volta o comunque con tutti coloro che preferiscono dare un’impronta classica alla loro casa.
Alcune note

Fischer Universal Plug UX 10-50 pezzi - 77871

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Le caratteristiche principali dei controsoffitti in cartongesso

Pregi e difetti Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a individuare le caratteristiche principali dei controsoffitti in cartongesso per poi comprendere le modalità più utili alla loro posa in opera. Ovviamente, in maniera intuibile, negli anni le aziende che lavorano nel settore dell’edilizia hanno aumentato il proprio ventaglio di offerte prova ne sia che vi sono oggi in commercio delle soluzioni per mettere a punto controsoffitti in cartongesso anche molto distanti dalle classiche controsoffittature originarie. In ogni caso, i controsoffitti in cartongesso cui facciamo comunemente riferimento rimangono sempre costituiti sulla base della medesima idea di fondo, vale a dire quella di un’opera di edilizia leggera che mette poco al di sotto del soffitto una superficie piana realizzata in materiale leggero. E che, ovviamente, porta con sé un abbassamento del soffitto della stanza in esame.

  • cartongesso Il cartongesso è un materiale molto leggero e facilmente maneggiabile, pertanto molto diffuso nell' edilizia. E' costituito da gesso di cava, un materiale facilmente reperibile, compresso tra due fogl...
  • parete attrezzata in cartongesso Come si può facilmente dedurre dal nome, il cartongesso è ottenuto dal gesso minerale, un materiale molto diffuso nel campo dell’ edilizia fin dai primi tempi dell’ architettura, e infatti molte sono ...
  • libreria in cartongesso Il fai da te include moltissime occupazioni, adatte a qualsiasi persona, che spaziano dal giardinaggio, alla creazione di piccoli bijou, alla modifica di oggetti e strutture. Si tratta di operazioni c...
  • parete in cartongesso Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di varie operazioni, ognuna in un settore diverso. Ciò rende possibile a tutti, indipendentemente dai loro scopi e dai loro interessi, interessarsi al fa...

Fischer - Ancoraggi metallici per corpo cavo, HM 4 x 60 S

Prezzo: in offerta su Amazon a: 66,26€


Controsoffitti in cartongesso: Consigli pratici sui controsoffitti in cartongesso

Pro e controStando così le cose, dopo aver evidenziato già sulle prime battute quella che è la principale controindicazione ai controsoffitti in cartongesso, vale a dire l’abbassamento dell’altezza della stanza cui è destinata la controsoffittatura, con la consequenziale riduzione anche del volume, vediamo quali potrebbero essere le ragioni che ci spingono a fare una scelta di questo genere. A ben guardare, a conti fatti, le ragioni alla base della scelta controsoffitti in cartongesso all’interno delle nostre abitazioni sono di vario genere: da un lato i controsoffitti in cartongesso te possono infatti essere utili ad assicurare un più elevato livello fonoassorbente o fonoisolante o termoisolante o anche anti incendio, e, dall’altro lato, possono servire esclusivamente a nascondere determinati impianti al proprio interno, cioè all’interno di quella più o meno capiente intercapedine che si viene a creare tra il soffitto originario della nostra abitazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO