Gres porcellanato per esterni

Caratteristiche:

Parlando del gres porcellanato la prima cosa che si deve specificare è come si ottiene quest’ ultimo, ovvero cos’è il gres porcellanato. Con gres porcellanato si intende quel materiale che si ottiene attraverso il processo di sinterizzazione di argille ceramiche, feldspati, caolini e sabbia, materie prime che vengon omacinati (trasformate in barbettina), poi atomizzata fino a raggiungere una polvere adatta alla pressatura. La cottura è in realtà effettuata ad una temperatura di minimo 1150°C-1250°C, in forni lunghi fino a 140 m dove la materia prima è portata gradualmente alla temperatura massima, la quale è mantenuta costante fino a 30 minuti circa, e sempre poi gradualmente tale materia viene raffreddata sino a temperatura ambiente. IL processo di cottura determina la ceramizzazione dell’ impasto, attribuendole le tipiche caratteristiche di resistenza alle abrasioni, impermeabilità e longevità.

Passiamo ora alle caratteristiche del gres porcellanato. Innanzitutto bisogna dire che il gres porcellanato è dotato di notevole resistenza meccanica, resistenza all’ abrasione, compattezza, resistenza all’ acqua, agli agenti atmosferici , ai prodotti chimici e la versatilità estetica.

I rivestimenti in gres porcellanato risultano particolarmente indicati per esterni e per le aree sottoposte a grosso calpestio, anche se non mancano impieghi per interni ed esterni di civili abitazioni.

Altra caratteristica del gres porcellanato è la sua versatilità estetica: il gres porcellanato, infatti, riesce a ripdorurre ilcalore del cotto e del legno, come anche le venature del marmo. Questo lo rende adatto un po’ a tutti gli ambienti, dal più classico al più rustico, e a quelli moderni.

E’ anche possibile trovare nei negozi una vasta gamma di tipologie di gres porcellanato, per tipologie di mattonelle, per formato, per colore e per aspetto estetico: si tratta, infatti, di mattonelle in grado di soddisfare qualsiasi esigenze di rivestimento, dal restauro al completamento di una struttura di ultima generazione.

In realtà ciò che rende veramente particolare il gres porcellanato è il fatto che esso può essere modificato a seconda delle esigenze estetiche che gli si vogliono attribuire: ad esempio il gres porcellanato può essere realizzato con l’ aspetto del marmo, oppure del legno, o anche del cotto. Insomma, spendendo un prezzo comunque contenuto, sicuramente inferiore a quello di un parquet o di un pavimento in marmo, si può ottenere lo stesso effetto per la propria abitazione, e quindi imitare ad esempio il calore del legno o l’ austerità e l’ eleganza del marmo.

Particolare poi è il pavimento levigato, cioè quel pavimento in gres porcellanato sottoposto a levigatura, che oltre a permettere dei buoni risultati estetici può causare anche a problemi dal punto di vista funzionale, nel senso che aprendo i pori dello strato superficiale, si attenuano, almeno in parte, alcune di quelle caratteristiche del gres porcellanato come la resistenza all’ assorbimento di sporco e di acqua, con varie conseguenze, anche se comunque la durezza è una caratteristica che non va via con la levigatura. Anche però quando il gres porcellanato è soggetto alla levigatura, si può ovviare a questi problemi tramite l’ utilizzo di prodotti che possono creare una barriera contro la corrosione del materiale e la sua permeabilità.

Pavimento gres porcellanato per esterno QStone Beige 20x20, 1 scatola = mq. 1,36

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,5€


Pulizia:

Per quanto riguarda la pulizia del gres porcellanato, così come tutti i pavimenti questo va pulito tutti i giorni con l’ ausilio di una scopa manuale o con una scopa elettrica. Dopo questo tipo di pulizia si deve procedere al lavaggio, due o tre volte alla settimana, diluendo nell’ acqua calda una dose di detergente non aggressivo.

Si deve quindi concludere il lavaggio con varie passate, così come si è abituati a lavare normalmente qualsiasi altro tipo di materiale.

In presenza di un pavimento in gres porcellanato particolarmente sporco ogni due o tre mesi si può utilizzare la vaporella.

Comunque la manutenzione del gres porcellanato non dovrebbe essere particolarmente difficile, dal momento che si tratta di un materiale che non assorbe, per cui non si ha bisogno di interventi particolari, tranne nel caso in cui vi siano macchie difficili, per le quali bisogna partire dalla natura delle stesse per individuare il prodotto appropriato.


    Pavimento gres porcellanato per esterno Himalaya grigio 20x20, 1 scatola = mq. 1,55

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,73€


    Gres porcellanato per esterni: Prezzi:

    Per quanto riguarda i prezzi bisogna dire che il prezzo del gres porcellanato è molto vario, e risulta leggermente superiore a quello delle ceramiche, anche se, nel corso del tempo, il prezzo è calato a causa della notevole domanda. Nonostante questo comunque è chiaro che la rosa dei prezzi per i prodotti in gres porcellanato è abbastanza ampia, e tale varietà è determinata da vari fattori, come la pezzatura, la forma, la bontà della lavorazione, il colore, e la resistenza meccanica. Indicativamente, possiamo dire che i prezzi di un gres porcellanato comune varia dai 15 ai 25 euro al mq: il primo prezzo è indicativo per i prodotti di seconda scelta, il primo per quelli di prima scelta.

    Potete comperare il gres porcellanato presso le aziende che si occupano della sua produzione o / e commercializzazione, o anche su internet, però assicurandosi sempre, come ricordiamo sempre, di verificare l' affidabilità e l' attendibilità del sito.