parquet in bamboo

Strutture di base

Il parquet in bamboo presenta tre strutture basilari, quella verticale, quella orizzontale e quella strand woven, ovvero bamboo pressato. Il bamboo viene tagliato al raggiungimento dei quattro o cinque anni d'età. Dopo il taglio si passa alla decorticazione e, ovviamente, alla pulitura integrale della corteccia. Fatto questo si potrà poi intagliare ciò che resta in delle asticelle, che andranno in seguito a formare le strutture verticali e orizzontali, a seconda che si scelga di installarle in verticale o orizzontale rispetto al suolo grezzo d'appoggio. Per poter dar vita alla struttura strand woven invece deve utilizzare soltanto la parte superiore, definita da alcuni nobile, della pianta di bamboo, che invece, se si scelgono le altre due strutture, risulterebbe troppo sottile per ottenere un buon risultato finale. Questa porzione di bamboo viene prima pressata e poi incollata. In seguito ciò che si è ottenuto dovrà essere ben essiccato per almeno quindici giorni, così da ritrovarsi tra le mani un prodotto finale che sia il più possibile stabile e pronto all'installazione.

Nella struttura orizzontale si può dire che si ottiene quel tipico nodo di bamboo, che conferisce quel particolare senso esotico all'ambiente circostante.

Nella struttura verticale invece il nodo è meno visibile, donando al parquet un aspetto finale molto più sobrio, più simile a quello del legno cui siamo decisamente più avvezzi.

Nel caso dello strand woven invece siamo decisamente più vicini al classico parquet in legno. In questo caso dunque si può ottenere un risultato del tutto simile a quello che si può trovare nella maggior parte delle abitazioni italiane che hanno scelto il parquet, con in più una maggior resistenza e la consapevolezza di star tendendo una mano all'ambiente.

parquet in bamboo

Continental-wide antichi di rame a forma di fiore base blu in parquet bagno trapano Kit Acc fare clic su doppia pole WC cassetta della carta,rack soap soap box

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33€


Pregi del parquet in bamboo

parquet in bambooUna delle caratteristiche principali del bamboo riguarda le sue proprietà meccaniche che, in svariati casi, riesce a superare perfino il ferro. Catalogato come erba, il bamboo è ricco di fibre, che ne garantiscono una resistenza superiore al legno, senza per questo però dire addio alla necessaria flessibilità.

Il confronto con il legno continua impietoso, se si confrontano, oltre alla già citata resistenza, anche la solidità, ma soprattutto la percentuale di rigonfiamenti e ritiri, che in entrambi i casi tendono a comparire con gli anni.

  • esempio di pavimento in bamboo Nella cultura orientale, la pianta di bambù, oltre a simboleggiare dolcezza, modestia e serenità, è anche simbolo di vigoria, flessibilità, leggerezza, resistenza e durezza, tutto ciò perchè da sempre...
  • pavimentazione parquet Nelle abitazioni, negli uffici e in qualsiasi edificio e, più in generale, ovunque si vada, la pavimentazione è un elemento fondamentale della struttura. E' possibile scegliere la pavimentazione della...
  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • levigatura del parquet Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tantissime operazioni, ognuna delle quali è in grado di attirare un determinato tipo di persona. Vi sono infatti gli amanti delle piante che possono oc...

Feider - Strumento 4 in 1: levigatrice per intonaco, levigatrice per parquet, lucidatrice per parquet, spazzola per piastrelle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 265,33€


A chi rivolgersi

parquet in bambooUna delle ditte operanti anche sul nostro territorio, specializzata nella vendita di questo particolare tipo di parquet è la ArmonyFloor. La società collabora da anni ormai con svariati fornitori, impegnandosi in attività d'importazione direttamente dal sud est asiatico, senza passare tramite intermediari. Grazie a una visita continuata negli anni la ditta si assicura che gli standard di qualità dei fornitori restino elevati, dal momento che, anche se il numero di fornitori è decisamente alto, circa 300 soltanto in Cina, le aziende affidabili sono davvero esigue.

Eliminando gli intermediari però non soltanto si evita di far subire modifiche o danneggiamenti ai materiali, ma anche di abbattere i costi in fase di vendita al dettaglio ai clienti nostrani attraverso soprattutto il canale telematico.


Eco sostenibilità

parquet in bambooIl bamboo che viene venduto dalla ArmonyFloor è prelevato soltanto da foreste controllate, ovvero dove ogni pianta viene accuratamente catalogata dai responsabili del luogo, così da operare un prelievo controllato e regolamentato, che non vada a intaccare notevolmente sull'habitat. Queste foreste sono dotate di un particolare certificato di garanzia, l'FSC, ovvero il Forest Stewardship Council, che garantisce il rispetto di alcuni principi base di gestione sostenibile dell'ambiente forestale, con criteri validi in tutto il mondo.

Acquistare listelli in bamboo dunque non vuol dire affatto privare una foresta di materiale naturale, anzi tutt'altro. Se si opera secondo i criteri imposti dalla legge, dopo appena tre anni un nuovo bamboo, germogliato dov'è stato estratto il proprio, può già raggiungere un'altezza di circa 30 metri. Un vero affare dunque per noi e per la natura.


Eco sostenibilità

Il bamboo che viene venduto dalla ArmonyFloor è prelevato soltanto da foreste controllate, ovvero dove ogni pianta viene accuratamente catalogata dai responsabili del luogo, così da operare un prelievo controllato e regolamentato, che non vada a intaccare notevolmente sull'habitat. Queste foreste sono dotate di un particolare certificato di garanzia, l'FSC, ovvero il Forest Stewardship Council, che garantisce il rispetto di alcuni principi base di gestione sostenibile dell'ambiente forestale, con criteri validi in tutto il mondo.

Acquistare listelli in bamboo dunque non vuol dire affatto privare una foresta di materiale naturale, anzi tutt'altro. Se si opera secondo i criteri imposti dalla legge, dopo appena tre anni un nuovo bamboo, germogliato dov'è stato estratto il proprio, può già raggiungere un'altezza di circa 30 metri. Un vero affare dunque per noi e per la natura.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO