Marciapiedi in porfido

Il porfido, la pietra ideale per esterni

Il porfido è una pietra di origine vulcanica che ha ottime qualità meccaniche, resistente all'usura, agli acidi e ai cicli di gelo e disgelo. È un materiale ideale per pavimentazioni esterne perché ha una scabrosità naturale che gli dona un grado di antisdrucciolevolezza tale da rendere i pavimenti stradali o i vialetti residenziali sicuri al transito in caso di pioggia o di elevata umidità, rispondendo ampiamente ai requisiti antiscivolo richiesti dalle norme tecniche ai pavimenti esterni. Viene commercializzato in diversi formati: cubetti, lastrame, piastrelle fiammate, segate o a spacco, permettendo la realizzazione di vari tipi di pavimenti esterni. I marciapiedi in porfido hanno un loro fascino e una personalità unica. Si integrano armonicamente in qualsiasi ambiente consentendo diverse soluzioni architettoniche.
Marciapiede in porfido

LJ&L Retro carta da parati non tessuta in stile - Decorazione salotto Ristorante e parete dell'hotel Wallpaper di mattoni ecologici - 1.73 ft×32.8 ft=57 sq.ft,A2,1 roll

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46€


Pavé in porfido

Pavè ad arco Per la realizzazione del pavé in porfido si usano i cubetti che a seconda delle loro dimensioni, sono destinati ad un traffico veicolare o pedonale. Vi sono due tipi di posa: ad arco e in file parallele o ortogonale. Nella posa ad arco, forse la più nota e sicuramente la più caratteristica, la manualità e l'esperienza del posatore è alla base di un bel pavimento. Infatti un occhio attento alla forma e dimensione del cubetto riesce a scegliere nel mucchio il pezzo adeguato da accostare al cubetto appena posato per ottenere un arco di dimensioni armoniche. Sia la posa ortogonale che quella ad arco sono eseguite manualmente da artigiani specializzati e i costi sono importanti, dovuti soprattutto alla realizzazione interamente artigianale del pavimento. I pavimenti in pavé sono adatti per la realizzazione di strade e marciapiedi in porfido nei centri storici, nelle aree pedonali e anche nelle abitazioni private.

    SAEJJ-Pot antichi parete di tamponamento montato girevole Pre sciacquare con valvola ceramica due maniglie di un foro per l'olio-sfregato il bronzo , rubinetto di cucina,Nero

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 106,58€


    Pavimento a mosaico di porfido

    Pavimento a mosaico di porfido I vialetti e marciapiedi in porfido realizzati con lastrame di cava, noti anche come opus incertum, mosaico o palladiana, sono costituiti da lastre dalla forma irregolare diverse nella dimensione e con spessore omogeneo. Caratterizzati dal piano di calpestio a piano naturale e bordi a spacco irregolari, sono ottimi per la realizzazione di pavimenti esterni di abitazioni, vialetti e marciapiedi. Per la loro caratteristica di essere sicuri e garantire l'aderenza anche in condizioni di pavimento bagnato, sono idonei per la realizzazione di pavimenti a bordo piscina. Oltre a integrarsi perfettamente nell'ambiente esterno e conferire un tocco di eleganza e raffinatezza, i pavimenti esterni realizzati a mosaico con lastre di porfido hanno la caratteristica di essere unici e ogni realizzazione non è mai uguale ad un'altra.


    Marciapiedi in porfido: Piastrelle in porfido

    Pavimento in piastrelle di porfido Quando si usa il termine piastrella si è portati a pensare ad un prodotto realizzato dall'industria ceramica. Parlando di piastrelle in porfido, invece, si deve pensare ad un prodotto ottenuto dalla lavorazione della pietra, che ha una omogeneità nelle sue dimensioni e negli spessori con una tolleranza che non è presente nelle piastrelle ceramiche. Per avere un materiale con bordi regolari si devono scegliere le piastrelle in porfido con i bordi segati. Queste sono ottenute segando le coste con una lama diamantata e data la loro regolarità si prestano ad essere posate come pavimenti di pregio per interni. Le fughe delle piastrelle a spacco, data l'irregolarità delle coste, possono arrivare ad una larghezza di 1,5 cm quindi più larghe rispetto alle fughe di quelle segate che arrivano al massimo a 0,5 cm. Con le piastrelle si realizzano marciapiedi in porfido, piazze di centri storici, vialetti e cortili che si presenteranno con diverse tonalità di colore che renderanno la pavimentazione gradevole e mai monotona.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO