Microcemento

Caratteristiche principali

Il microcemento è un composto di minerali naturali che si caratterizza per la sua elevata resistenza e facilità nella pulizia. Questo mix può essere posato su diverse superfici come le piastrelle di ceramica, gesso, cartongesso, legno, piastrelle. Il microcemento permette di rivestire in maniera omogenea qualunque ambiente domestico, come il bagno, la cucina e la camera da letto. Lo spessore di questo composto può variare da 2-3 mm; è molto resistente al freddo e anche alle radiazioni solari. Il microcemento può essere posato sia sulle pareti che sui pavimenti, sia di ambienti esterni che interni e la sua colorazione rimane invariata nel tempo. Il microcemento dà un effetto simile al calcestruzzo; infatti negli ambienti in cui viene posato questo mix di materiali naturali si caratterizzano per la presenza a vista di mattoni, metallo, e cemento.
Superficie rivestita microcemento

werku wk301220 – Frusta Miscelatore misurazioni Media/M14/600 x 140 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,96€


La facilità della posa

Utilizzo microcemento Il microcemento è un rivestimento adatto per tutti coloro che amano lo stile minimal e moderno. Infatti la sua posa in opera è consigliato per quegli ambiente che presentano superfici pulite, complementi d'arredo moderni, e contrasti di colori. L'applicazione del microcemento è molto semplice, infatti è possibile applicarlo su vecchie pavimentazioni senza doverle rimuovere o distruggere, consentendo così di risparmiare sulle spese di demolizione. Essendo per l'appunto un mix di minerali naturali, il microcemento si compone di diverse sostanze, che vengono adeguatamente miscelate per ottenere l'effetto desiderato. Durante la posa in opera, il microcemento è come una malta morbida che viene stesa senza nessuna difficoltà. Il microcemento viene lavorato molto facilmente e non necessita di giunti di dilatazione.

  • Alcune note Tutto ciò che ruota intorno al cemento rappresenta uno di quegli argomenti particolarmente interessanti e su sui vi sono senza dubbio una serie di informazioni assolutamente degne di nota. Senza dubbi...
  • mattone di vetrocemento Il fai da te è un hobby cui tutti possono appassionarsi, infatti moltissime delle operazioni che ogni giorno vengono effettuate o affidate a dei professionisti del settore possono essere eseguite con...
  • mattoni di vetro L’ arredamento di una casa è qualcosa di cui occuparsi con molta cura e dedizione, in quanto si tratta di un’ operazione che, seppure viene eseguita una volta soltanto, o comunque molto di rado, ha c...
  • Il calcestruzzo armato, comunemente chiamato cemento armato, è un materiale comunemente utilizzato per la cos turione di opere civili, costituito da calcestruzzo e barre di acciaio, annegate al suo in...

Frattone Propi min 2 pezzi 300 x 140

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,76€


I vantaggi

Bagno rivestimento La posa in opera del microcemento avviene nella metà del tempo che solitamente viene impiegato per stendere la resina, ed in oltre può essere posato anche nelle vasche da bagno e nelle docce. La sua colorazione principale solitamente è grigia, ma in base alle esigenze dell'utente finale sono disponibili altre colorazioni, che danno un gran tocco di originalità negli ambienti in cui vengono applicate. Grazie al suo effetto liscio e moderno, il microcemento dona luminosità e sobrietà agli spazi. I costi da affrontare per rivestire con il microcemento delle abitazioni o dei locali commerciali, dipendono dalla superficie che si intende ricoprire e dalla miscela che si intende realizzare. La sua posa in opera è di tipo artigianale e può essere applicato come alternativa alle solite piastrelle della cucina, del bagno, dei pavimenti o dei muri.


Microcemento: Manutenzione e manodopera

Manutenzione microcemento La posa in opera del microcemento si caratterizza per la capacità di rendere più grandi e soprattutto luminosi degli ambienti particolarmente piccoli. Ma il mix di componenti di minerali di cui è appunto costituito il microcemento richiede molta attenzione per la manutenzione e pulizia. Infatti per la sua manutenzione e pulizia, è necessario utilizzare dei detergenti neutri che non siano particolarmente aggressivi, ma che possano rimuovere la polvere e lavare perfettamente il rivestimento. La posa in opera del microcemento può essere eseguita solamente da artigiani o da operai dell'azienda produttrice che assiste il cliente sin dall'inizio del progetto fino all'applicazione del rivestimento scelto. Inoltre alcune aziende produttrici, organizzano dei corsi di formazione e aggiornamento, per disporre di operai e quindi di una manodopera sempre più preparata nella posa in opera di questo prodotto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO