Cemento industriale stampato

I pavimenti in cemento industriale stampato

La tecnica del cemento industriale stampato ha origine negli anni 50, quando furono messi a punto i primi stampi negli Stati Uniti. Ma fu all'inizio degli anni 70 che negli Stati Uniti i pavimenti stampati ebbero un notevole incremento, quanto i costruttori videro nel cemento stampato una nuova tecnica per soddisfare le richieste dei clienti. In Italia il cemento industriale stampato è una tecnica relativamente nuova, ma che ha avuto un rapido sviluppo grazie agli stampi che replicano l'effetto della pietra, degli autobloccanti e dei pavimenti in legno sul cemento. I pavimenti stampati sono sempre più richiesti ed apprezzati perché sono semplici da applicare, si realizzano in tempi più brevi, e la realizzazione finale ha un costo inferiore rispetto ai materiali originali.Con Il cemento stampato si possono realizzare pavimenti esterni, bordi piscina, terrazzi, o pavimenti interni di centri commerciali o altri complessi ricettivi.
Pavimento esterno di una villetta

Membrapol METACRIL/64 Resina per Pavimenti Stampati, Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,49€
(Risparmi 20,41€)


Realizzazione del cemento industriale stampato

Disegno nel pavimento Per la realizzazione dei pavimenti in cemento industriale stampato si attuano le stesse procedure e i presidi propri dei pavimenti industriali. Il sottofondo deve essere ben costipato, planare e senza alcun ostacolo che possa ridurre lo spessore del calcestruzzo, evitando così la formazione di fessure dovute a diverse tensioni da ritiro. Si esegue quindi il getto di calcestruzzo di sottofondo lisciando la superficie e si spolvera sulla superficie l'indurente colorato, avendo cura che il quantitativo di indurente sia uniforme su l'intera superficie. A questo punto si stendono gli stampi in gomma con il motivo desiderato sul calcestruzzo non ancora indurito, e si imprimono a pressione nel calcestruzzo realizzando il motivo richiesto. Tolti gli stampi si esegue la pulizia finale e l'eventuale lucidatura. Per proteggere il pavimento nel tempo, quando ormai è indurito, si applica una resina sull'intera superficie. Si possono realizzare anche disegni e decori particolari, che impreziosiranno ulteriormente il pavimento.

    Forme per animali e castelli di sabbia torte giocattolo colori bambini spiaggia mare acqua, Sand Förmchen MG-45-48:MG-47 Animali del mare

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,99€


    Ripristino di pavimenti esistenti con il cemento industriale stampato

    Imitazione di pavimento in legno I pavimenti stampati si possono eseguire anche per ripristinare pavimentazioni in calcestruzzo esistenti. In questo caso è importante che il pavimento esistente non abbia rotture importanti e che non vi siano movimenti verticali delle lastre in atto. La preparazione della superficie viene eseguita mediante pallinatura o fresatura, così da irruvidire la superficie e far penetrare nel pavimento esistente il primer d'aggancio. Quindi si stende uno strato variabile dai 2,5 ai 6 cm di un betoncino additivato e si procede allo stampaggio a pressione, seguito dalla pulizia e dall'applicazione della resina protettiva. Il vantaggio di ripristinare vecchi pavimenti in calcestruzzo con il cemento industriale stampato si ha nell'evitare la demolizione e rifacimento del pavimento, ottenendo un aspetto gradevole e conferendo maggior pregio all'ambiente, contenendo i costi del ripristino.


    Cemento industriale stampato: Muri in cemento industriale stampato

    Muretto stampato effetto pietra Con il cemento stampato non si eseguono solo pavimenti, ma si possono ricreare particolari effetti anche sulle pareti di abitazioni o luoghi pubblici. Con gli stampi si eseguono motivi che riprendono l'aspetto di altri materiali come il tufo, il mattone antico, la pietra, la roccia o il legno. Si realizzano applicando un intonaco a base di cemento Portland e additivi specifici che ne migliorano la lavorabilità e l'adesione. Quando l'intonaco avrà raggiunto la consistenza adeguata, tramite stampi in neoprene si realizza l'effetto desiderato. Terminato lo stampaggio si esegue la colorazione in tinta con il tipo di finitura richiesto. L'effetto del cemento industriale stampato si può ottenere su superfici esistenti di materiali diversi come mattoni, calcestruzzo, pietra e, dopo una preparazione adeguata, anche su cartongesso Le pareti saranno così abbellite e gli ambienti godranno di una atmosfera unica e raffinata ad un costo contenuto.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO