elementi radianti

Le informazioni di base sugli elementi radianti

Ogni anno all’inizio della stagione invernale o anche in autunno inoltrato, la tempistica poi dipende essenzialmente dalla zona in cui ci troviamo e dal tipo di clima tipica dell’area in questione, le questioni relative al riscaldamento tornano di attualità rendendo sempre accese le discussioni in merito. Perché, ovviamente, in maniera intuibile, tutti gli argomenti legati alle tipologie di riscaldamento, al loro funzionamento e al tipo di impiego che è corretto farne offrono possibilità di dibattito quasi senza fine. Anche perché, avendo tutti o noi o quasi una forma di riscaldamento all’interno delle nostre abitazioni, tutti noi ci sentiamo nelle condizioni di fornire un nostro consiglio o commento in merito a tutti i differenti ambiti e alle differenti problematiche che legate al mondo del riscaldamento domestico.
Alcune note

Einhelll WW 2000 Pannelli radianti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,21€
(Risparmi 1,13€)


Le caratteristiche principali degli elementi radianti

Pregi e difettiMa, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli elementi di base che più potranno esserci di aiuto e di sostegno nell’ambito della nostra riflessione, un’analisi sintetica per le ben note ragioni di spazio ma che speriamo rimanga sempre e comunque sufficientemente chiara ed esauriente, in materia di tipologie di riscaldamento in senso lato e di elementi radianti in senso più stretto. E quindi, avendo questa volta come oggetto specifico della nostra riflessione sulle tipologie di riscaldamento gli elementi radianti, comprendiamo già dalle prime fasi che una delle questioni di fondamentale rilevanza quando si parla di elementi radianti è quella dello loro collocazione e della loro dislocazione più corretta all’interno delle nostre abitazioni.

  • termosifone Sotto il nome di fai da te si includono, in genere, moltissime operazioni, ognuna delle quali è volta a raggiungere uno scopo in particolare. Si tratta di operazioni utili, i cui risultati possono ess...
  • termosifone classico I termosifoni sono il mezzo di riscaldamento che, oltre alla stufa e il camino, è un po’ il mezzo “tradizionale”, quello che appunto può essere trovato un po’ in tutte le abitazioni, e che magari è co...
  • termosifoni in acciaio Sicuramente il tipo di riscaldamento più diffuso nelle case europee, principalmente in quelle degli italiani, è quello formato dai radiatori. Esistono in realtà varie tipologie di riscaldamento, ad ...
  • Sicuramente il tipo di riscaldamento più diffuso nelle case europee, principalmente in quelle degli italiani, è quello formato dai radiatori. Esistono in realtà varie tipologie di riscaldamento, ad es...

Thermomat TMTPR100M Miscelatore Termostatico per Pannelli Radianti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,96€
(Risparmi 45,24€)


Consigli pratici per la scelta degli elementi radianti

Pro e controOvviamente, in maniera intuibile, il posizionamento degli elementi radianti che dobbiamo fare la prima volta all’interno delle nostre case conviene sia anche quello definitivo nel senso che, seppure da un punto di vista squisitamente tecnico è assolutamente possibile cambiare la posizione degli elementi radianti in casa nostra se ci accorgiamo che sono mutate le nostre esigenze, è comune un’operazione assolutamente evitabile se facciamo la scelta giusta al primo colpo. E, nella fattispecie, quando si parla di scelta giusta nel posizionamento degli elementi radianti in casa nostra, dobbiamo tener presente in primo luogo tutte le cosiddette fonti di freddo. Laddove per fonte di freddo è giusto fare riferimento essenzialmente alle aperture tipiche delle nostre abitazioni, perché proprio in corrispondenza di balconi e finestre che è più giusto posizionare gli elementi radianti quando è possibile.




COMMENTI SULL' ARTICOLO