Termosifoni in acciaio

vedi anche: Costo termosifoni

Riscaldamento a termosifoni:

Sicuramente il tipo di riscaldamento più diffuso nelle case europee, principalmente in quelle degli italiani, è quello formato dai radiatori. Esistono in realtà varie tipologie di riscaldamento, ad esempio ultimamente molto utilizzati sono gli impianti dei condizionatori, oppure sempre recenti sono le stufe a pellet, ma i termosifoni rimangono sempre una tipologia di riscaldamento di primaria importanza nel settore.

Sicuramente la varietà di termosifoni risulta capace di soddisfare qualsiasi esigenza o necessità, quindi si tratta anche di una scelta che può soddisfare il cliente indipendentemente da quelle che sono le sue preferenze, possibilità ed esigenze. Inoltre, attraverso la scelta dei radiatori, i comuni termosifoni, come elemento di termo arredo, è anche possibile rispondere in maniera efficace sia alle esigenze di tipo estetico, che quelle di tipo funzionale, che quelle inerenti ai consumi.

Sul commercio esistono tante varietà di radiatori, che si differenziano tra di loro soprattutto per il materiale da cui sono formati.

Analizziamo, quindi, le varie tipologie di radiatori, in modo da fare una panoramica generale che, nel caso foste confusi, potrebbe aiutarvi ad orientarvi.

1. Un primo tipo di radiatori è quello dei radiatori in ghisa, ovvero di una lega di ferro e carbonio. La ghisa è un materiale che si raffredda molto lentamente, questo vuol dire che i radiatori in ghisa sono efficienti anche molto tempo dopo essere stati spenti, quindi sono ottimi dal punto di vista dei consumi, perché li si può spegnere e allo stesso tempo conservare calda la casa.

Inoltre, come la maggior parte dei radiatori, anche in questo caso la scelta del numero e della grandezza degli elementi è a discrezione del padrone di casa, che magari può tener conto del dimensionamento effettuato dal termotecnico per la decisione.

ma come funzionano i radiatori in ghisa?

In pratica, l’ acqua presente nelle tubature viene riscaldata dalla caldaia, e attraverso i termosifoni essa cede il proprio calore all’ aria della stanza, creando dei moti convettivi che fanno salire il calore verso l’ alto e quindi l’ aria calda si diffonde in tutta la stanza.

Riguardo al piano estetico, i termosifoni in ghisa in genere sono tinteggiati in colori abbastanza chiari, ad esempio il bianco è il colore maggiormente scelto e più comune, in modo da non metterli troppo in risalto rispetto alle pareti. La vernice più che altro ha un’ importanza anche dal punto di vista funzionale, perché ha una funzione produttiva, in quanto, essendo presente nella ghisa una notevole quantità di ferro, è facile che l’ umidità la faccia ossidare, e quindi in particolare nelle giunture si possono avere traggine di ruggine. Con la vernice, questo fenomeno può essere limitato di molto. Tuttavia, per eliminare completamente il problema, bisogna considerare che i termosifoni vanno riverniciati, operazione che si può effettuare sia in modalità fai da te, che interpellando dei professionisti, anche se si tratta di un’ operazione molto semplice e di poca importanza. La vernice,comunque, deve essere quella specifica per i termosifoni, quindi resistente alle alte temperature, in quanto altrimenti, a contatto con il calore, potrebbe sprigionare dannosissime sostanze tossiche. Inoltre, prima di essere verniciato, il radiatore va lavato e carteggiato. Bisogna dare almeno due mani di vernice.

2. Un altro tipo di radiatore è quello in alluminio, che in genere, soprattutto quando si tratta di ristrutturazione, viene sostituito ai radiatori in ghisa, poiché si tratta di radiatori più efficienti e soprattutto più belli esteticamente. Se si fa parte di un condominio, però, ricordiamo che bisogna informare prima l’ amministratore, ed inoltre bisogna ricordare che non si può aumentare il numero di radiatori già in uso. Per lo spostamento, poi, bisogna interpellare personale qualificato, che dovrà collaudare l’ impianto e certificare la sua conformità ai requisiti di legge. Questo tipo di materiale, quindi l’ alluminio, si riscalda e si raffredda molto velocemente, ed è quindi adatto a case molto piccole o anche a zone in cui il clima è particolarmente rigido, e quando si torna a casa non si vuole stare troppo al freddo prima che il clima si riscaldi. Inoltre, si tratta di radiatori più compatti e quindi meno ingombrati, oltre che più belli esteticamente. L’ alluminio, poi, anche presentando le stesse caratteristiche dei radiatori in acciaio, sono composti di un materiale che può essere lavorato più facilmente, quindi si prestano meglio a tutte le esigenze in materia di design.

Infine, vi sono i radiatori in acciaio, le cui caratteristiche saranno analizzate nei seguenti paragrafi.

Hudson Reed Savy Radiatore Termoarredo Termosifone Di Design Verticale in Acciaio Bianco - 1600mm x 354 mm - 958 Watt - 6 Colonne Ovali - Riscaldamento Murale Decorativo Domestico Ad Acqua Calda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 170€


Caratteristiche:

I termosifoni in acciaio costituiscono una tipologia di radiatori particolarmente amata perché capace di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza, sia essa in campo estetico che in campo funzionale. Infatti, i radiatori in acciaio pososno essere considerati dei veri e propri complementi da’ arredo, dal momento che garantiscono un altissimo rendimento termico, grazie agli elementi tubolari di cui sono composti che hanno una superficie esterna molto estesa (superficie radiante), quindi il calore trasmesso alla stanza è maggiore, ed inoltre sono molto belli da vedere rispetto alle altre tipologie di termosifoni. Questo perché l’ acciaio, così come l’ alluminio, è un materiale che oggi si riesce a lavorare egregiamente, e può anche essere colorato, in modo da soddisfare qualsiasi esigenza circa l’ aspetto estetico, e in modo da essere degli elementi che contribuiscono all’ arredamento e alla personalizzazione degli ambienti in cui sono utilizzati. Si tratta, per quanto riguarda il riscaldamento, di elementi che si riscaldano e si raffreddano in modo abbastanza veloce, quindi questo vuol dire che, anche se quando li si accende si può godere ben presto del loro calore, essi cedono tutto il calore accumulato in poco tempo, quindi quando vengono spenti non continuano a lungo a fornire calore alla stanza. Si tratta poi di radiatori che possono essere formati da elementi componibili


    Biasi TUB4-060-12 - Radiatore tubolare orizzontale a 4 colonne

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 165,24€


    Termosifoni in acciaio: TIpologie:

    Per fare in modo da rendere quanto più funzionali possibili i termosifoni in acciaio, oggi come oggi sono disponibili in commercio varie tipologie di questi termosifoni, che uniscono più funzioni ad un design davvero innovativo e particolare, in modo da renderli quanto più allettanti come elementi di riscaldamento.

    UN esempio lampante di quanto appena detto è rappresentato dai termosifoni scalda salviette, ovvero da quei termosifoni tubolari che oltre a riscaldare l’ ambiente fornendogli calore, riesce a scaldare, nello stesso modo, anche le salviette, quindi può essere utilizzato benissimo anche in questo senso. Questo tipo di radiatore è di tipo tubolare a colonna, ma non è componibile.

    Si hanno poi i termosifoni in acciaio a piastra, che sono molto meno costosi di quelli ad elementi componibili, ma sono più indicati per ambienti commerciali, industriali, uffici pubblici o comunque aperti al pubblico.

    Infine, esistono i termosifoni di acciaio inox, termosifoni di ultimissima generazione, molto raffinati dal punto di vista estetico, quindi adatti a quegli ambienti in cui non si bada a spese pur di avere ogni minimo particolare elegante e curato. Questo tipo di termosifone non richiede laccatura e può essere utilizzato in qualsiasi tipo di ambiente, in particolare in bagno. Si tratta di radiatori belli da vedere ed estremamente funzionali, ma anche parecchio costosi rispetto agli altri tipi di radiatori. Ciò non vuol dire che magari, con qualche accorgimento e usufruendo di qualche offerta, non li si possa comperare ad un prezzo allettante, dato che poi sono molto resistenti e duraturi e sicuramente sono impareggiabili dal punto di vista estetico.

    Scopri altre notizie su : Radiatori in acciaio - Impianti - Riscaldamento Casa http://www.rifaidate.it/Impianti/Riscaldamento-Casa/Radiatori-in-acciaio.asp#ixzz2Djf9OUWX



    COMMENTI SULL' ARTICOLO