illuminazione interni

Illuminazione interni

Esistono principalmente tre tipi di illuminazione: generale, funzionale e di accento. Quella generale si riferisce a infissi basculanti che aggiungono luce senza un focus preciso su un particolare oggetto o zona: ad esempio le plafoniere, che vengono attivate solo quando si entra in una stanza. Illuminazione funzionale è quella riservata alle aree di lavoro, e situata nelle adiacenze di un tavolo o di una scrivania. L'illuminazione d'accento infine, valorizza certi elementi di pregio o angoli caratteristici dell'ambiente.
illuminazione interni

Celyc Lampada a LED per WC, operante in condizioni di scarsa illuminazione o di notte, con cambiamento graduale tra 8 colori, luce delicata e sensore molto sensibile, utilizzabile anche in molti altri luoghi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 21€)


Come progettare l'illuminazione ad incasso

illuminazione ad incasso L'aggiunta di dispositivi per l'illuminazione non è facile come sembra. Soggiorni e cucine sicuramente ne richiedono di adeguati. In cucina ad esempio, saranno necessarie delle lampadine o dei faretti LED in punti particolarmente difficili, come sotto la cappa del piano cottura e in angoli non raggiunti dal lampadario principale. Non dimenticate di progettare l'illuminazione dei sotto-armadietti, utile anche per evidenziare l'alzatina del bancone da cucina, aiutare nella preparazione del cibo, e quando si lavora sotto i pensili. Se avete un modello di cucina ad isola o pranzate nella zona living, inserite lampadari sospesi, meglio se provvisti di decorativi pendenti, che aggiungeranno brio all'arredamento e interesse visivo.

L'illuminazione ad incasso funziona bene anche nella camera, solitamente nella zona letto. Le lampade appliques sono la soluzione perfetta. Possono essere posizionate ovunque e coordinate perchè si abbinino alla perfezione al vostro arredamento. Esse tuttavia non hanno uno scopo solo funzionale, ma possono essere punti focali e veri e propri pezzi di complemento d'arredo. Se siete soliti eseguire lavori di precisione, come il cucito o la raccolta di francobolli, sistemate delle lampade da tavolo che siano mobili e provviste di braccia e testa regolabili, così che la luce possa essere puntata direttamente sulla zona lavoro.

  • Alcune note Quando si parla di idee illuminazione interni spesso si pensa di sapere fino in fondo a cosa è giusto fare riferimento. E, tante altre volte, si tende a sminuire, più o meno inconsciamente, il concett...
  • Alcune note Ogni qual volta che si introduce un argomento relativo alla illuminazione della casa spesso si pensa di sapere fino in fondo a cosa è giusto fare riferimento. E, tante altre volte, si tende a sminuire...
  • Alcune note Quando si parla di illuminazione esterna a parete spesso si pensa di sapere fino in fondo a cosa è giusto fare riferimento. E, tante altre volte, si tende a sminuire, più o meno volontariamente, il co...

Glighone Applique da Parete Interni Lampada a Muro Applique LED Moderne in Metallo 6W per Decorazione Soggiorno Camera da Letto Bagno Colore Bianco Freddo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 7€)


L'illuminazione dei corridoi

Nei corridoi, l'illuminazione delle due pareti parallele è perfetta. Queste verranno valorizzate appendendovi due serie di quadri. Questo tipo di soluzione andrà molto bene anche in ambienti con soffitti molto alti, implementato da un sistema a staffaggio pendente che consentirà di avere una maggiore luce. Le versatili appliques imitano molto bene il look dei candelabri d'epoca, e possono essere sfruttate per illuminare un lungo corridoio buio. Sceglietele moderne o tradizionali, a seconda dell'arredamento. Optate per un pezzo unico a forma di cono in una casa moderna, e una lampada da parete più elaborata, in ferro o in ottone, in un'abitazione tradizionale. Dirigete alcune delle sorgenti di luce verso l'alto, per un'atmosfera più accogliente.


illuminazione nel salotto e nel living room

illuminazione salottoSe siete alla ricerca di qualcosa di particolare che andrà ad integrare l'illuminazione principale, provate le luci a pavimento. Esse creeranno un fascio luminoso più sottile perfetto per implementare il chiarore senza risultare fastidioso. L'illuminazione a pavimento è ideale anche per i corridoi che conducono alle scale, in quanto impediranno l'abbagliamento provocato dall'accensione improvvisa dei lampadari.

Le luci a sospensione e i classici lampadari stanno bene in ambienti ampi e con i soffitti alti. Per un effetto di grande stile in una abitazione antica, provate ad installare un lampadario in ferro battuto finemente lavorato al centro del soffitto.


illuminazione interni: L'illuminazione nel bagno

illuminazione nel bagnoL'illuminazione nei bagni è vitale, sia per fini estetici che pratici. Sistemate dei faretti su entrambi i lati di uno specchio, o un singolo elemento luminoso posizionato sopra esso se la luce naturale è già abbastanza intensa. Se avete sufficiente spazio, aggiungete un bel lampadario come illuminazione generale o sopra la vasca. Questo creerà un'atmosfera elegante e unica. Nella doccia però, vanno assolutamente montati apparecchi ad incasso specifici, inseriti nelle apposite cassette, affinché siano impermeabili. Un'idea di stile per un bagno retrò è quella di ambientare un tavolino antico in legno in un angolo, corredato da oggetti d'epoca per la toilette e una bella lampada ad olio trasformata in LED per consentire l'opzione delle luci soffuse, rilassanti e perfette per questo ambiente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO