Caldaie per esterno

Le caldaie per esterno

Le caldaie sono le apparecchiature che permettono di ottenere l'acqua calda sanitaria e quella da sfruttare per il riscaldamento della casa. Molto spesso, sia nelle vecchie abitazioni sia nelle nuove strutture, si sfruttano delle caldaie per esterno. Posizionare all'esterno della casa la caldaia infatti consente di sfruttare una serie di vantaggi: minore ingombro all'interno dell'appartamento, minore dimensione delle tubature che servono a prelevare l'aria dell'ambiente, maggiore sicurezza. Chiaramente perché una caldaia funzioni al meglio all'esterno deve essere dotata di una corretta coibentazione, in modo che non ci sia scambio termico con l'ambiente, cosa che diminuirebbe di molto l'efficienza dell'impianto. Oggi i modelli di caldaie per esterno più diffusi sono quelli a condensazione, che permettono di recuperare il calore anche dai fumi in uscita, massimizzando la resa: fino al 30-35% di calore in più rispetto alle caldaie tradizionali.
Piccola caldaia

Kamino-Flam 333316 - Barattolo di stucco resistente al fuoco, ideale per forni e caldaie, 500 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,36€
(Risparmi 1,34€)


Le caldaie per esterno: prezzi

Caldaia esterni Le caldaie per esterno hanno prezzi del tutto in linea con quelle per interni. In effetti si tratta di apparecchiature del tutto simili, anche se possono rimanere esposte a lungo alle intemperie. Il prezzo più che altro varia in base alla tecnologia della caldaia e alla potenza richiesta per riscaldare l'abitaizone. Una caldaia adatta a scaldare un'abitazione di circa 100 metri quadrati costa circa 500€-600€, ma questo prezzo può salire enormemente se si necessita di una potenza maggiore, o se si dota l'impianto di particolari accessori, come ad esempio un boiler per la conservazione dell'acqua calda. Nel caso in cui si debba effettuare la ristrutturazione di una casa, la caldaia rientra tra i lavori che possono godere degli incentivi statali. Tutti i lavori di costruzione godono di uno sconto sull'IVA e i contribuenti possono richiedere una detrazione fiscale pari al 50% di quanto speso.

  • caldaia a risparmio energetico Le nuove caldaie, sono progettate per riuscire a coniugare il massimo confort con la massima funzionalità: questi tecnologici apparecchi, sono programmati in modo tale da poter essere gestiti anche a ...
  • Le informazioni di base sulla manutenzione della caldaia La manutenzione della caldaia è una di quelle operazioni che sembrano solo doverose dal punto di vista morale o comunque una di quelle operazioni che a prima vista sembra assolutamente consigliabile. ...
  • tecnico caldaia La caldaia , è uno strumento che a distanza di tempo, va necessariamente sostituito. Le leggi in vigore, inoltre, relative al risparmio energetico, rendono questa operazione assolutamente obbligatoria...
  • impianti idronici Se vogliamo definire cosa si intende per corretta manutenzione da effettuare per un impianto di riscaldamento, per prima cosa è necessario identificare con precisione la tipologia dell'impianto termic...

Copriscaldino universale lamiera zincata bianca 87X48X35

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,39€


L'installazione di una caldaia per esterni

Riparazione caldaia Le caldaie per esterni si installano nello stesso modo di quelle per esterni. Occorre però fare attenzione alla posizione. Infatti è consigliabile trovare un luogo di facile accesso e, possibilmente, al riparo dalle intemperie. Se è vero che una caldaia per esterni è perfettamente resistente agli eventi climatici, quali piogge intense o freddo, è anche vero però che una caldaia per esterni posizionata su un terrazzo è meno soggetta all'usura, cosa che consente una minore spesa per la manutenzione, ordinaria e straordinaria. Si consiglia inoltre di trovare uno spazio lontano dai raggi solari diretti, per evitare la possibilità di surriscaldamento dell'involucro esterno, cosa che può portare al distacco della vernice di copertura. Installare una caldaia all'aperto può però consentire diverse facilitazioni nel momento in cui si devono posizionare le tubature per il ricircolo dell'aria al suo interno.


Caldaie per esterno: I vantaggi

Boiler esterni Quando si decide di installare una caldaia per esterni si possono sfruttare particolari vantaggi, dati dalla disponibilità di spazio. Se infatti si ha la possibilità di sfruttare uno spazio esterno, come ad esempio un giardino, è possibile sfruttare caldaie a biomassa, o anche a legna. Oppure si possono integrare diversi tipi di caldaia, ad esempio una classica a gas, con vicino un bruciatore a pellet o ad altro combustibile da fonti rinnovabili. Nelle abitazioni nuove è oggi necessario posizionare almeno una parte dell'impianto che ottenga l'energia da fonti rinnovabili. Se si deve posizionare la caldaia all'esterno è consigliabile dotarla di una copertura con pannelli solari termici, che consentiranno di prelevare calore dai raggi solari. La vicinanza alla caldaia dell'impianto domestico faciliterà enormemente la fase di installazione e la disposizione generale dell'impianto risulterà semplificata al massimo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO