Mini serra

Mini serra fai da te

La mini serra fai da te consiste in una struttura adattabile a qualsiasi spazio, oltre che personalizzabile. Essa realizza il desiderio di chi non ha un giardino ma ha comunque la volontà di avere un piccolo orto all'interno oppure all'esterno della propria abitazione. Un fattore importante da tenere in considerazione prima di mettersi al lavoro per realizzare questa struttura è appunto quello relativo allo spazio che si intende dedicare all'installazione della stessa. Occorre quindi calcolare esattamente quali sono le misure disponibili per una mini serra da balcone. Per quanto riguarda la consistenza della struttura si deve inoltre avere chiaro in testa se la funzione della stessa sarà di tipo stagionale o meno. Questo fattore condizionerà decisamente la scelta dei materiali che dovranno essere impiegati.
creazione mini serra fai da te

Cultura Gardman 08.624 kit promozionale sementi e delle piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,59€


Mini serre

mini serra da balcone Se si ha intenzione di costruire una mini serra da balcone stagionale si dovrà ricorrere a strutture leggere e semplici, che rendano agevole la rimozione e la conservazione in vista del periodo di utilizzo successivo. In questo caso i materiali consoni per la composizione della struttura saranno sicuramente i telai in legno e/o PVC, i fogli di polietilene oppure altri materiali di recupero non pesanti. L'utilizzo di questo tipo di materiali non pregiudicherà la resistenza della struttura all'avvento degli agenti esterni e consentirà una rimozione della stessa facile e sicura quando il periodo di raccolta sarà terminato e si dovrà quindi conservare la struttura fino alla stagione successiva. Dopo aver calcolato l'esatto spazio a disposizione si potrà realizzare un giardino moderno e personalizzato.

  • Prima di parlare di quelle che sono le caratteristiche dei serramenti in legno, e di tutte le accortenzeche è bene avere affinchè questi siano ben curati e quindi funzionali, non si può che fare un br...
  • Tutti i serramenti, indipendentemente dal materiale di cui sono composti, necessitano di manutenzione, dal momento che sono esposti all’ usura e all’ esposizione agli agenti atmosferici, cosa che potr...
  • serre Le serre sono delle strutture o delle coperture realizzate per favorire la coltivazione di piante, fiori e ortaggi con le stesse condizioni climatiche del loro habitat naturale. Le serre servono anche...
  • serrature La casa, per essere ben protetta, va chiusa a dovere. Porte e finestre, devono, infatti, essere debitamente chiuse prima di andare a dormire o prima di uscire di casa per qualche ora o per più tempo. ...

Siena Garden 569128 Serra mobile da giardino a 3 ripiani 129x69x49 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,98€


Mini serra da balcone

mini serra da balcone verticale Il discorso diventa completamente diverso nel caso in cui invece il desiderio sia quello di creare una mini serra fai da te permanente, ovvero in grado di sfruttare sia le potenzialità della stagione estiva che di quella invernale, organizzando così le piante dei relativi periodi. In questo caso specifico sarà possibile ricorrere all'utilizzo di materiali maggiormente ricercati come ad esempio l'acciaio o il legno laccato. Nel caso di installazione di una mini serra fai da te adatta a tutte le stagioni si potrà ottenere anche un lavoro finale maggiormente efficace dal punto di vista estetico ed organizzativo, grazie alla possibilità di impiegare un sistema a gradinate o a mensole in grado di ordinare le diverse piante nella maniera più ordinata possibile e di raggiungerle senza grossa fatica.


Come costruirla

mini serra fai da te in legno Per costruire una mini serra fai da te è necessario prima di tutto calcolare le dimensioni che dovranno essere destinate all'installazione, tracciando l'area prevista con paletti o picchetti. Per procedere nei lavori occorre prima di tutto disporre di:

• tubi da idraulica flessibili

• telo PVC (polietilene)

Per prima cosa i vasi ed i contenitori utilizzati per la coltivazione dovranno essere disposti preferibilmente in fila. Successivamente occorrerà infilare i tubi flessibili direttamente nel terriccio all'interno dei vasi, realizzando così una sorta di tunnel. Infine sarà importante ricoprire con il telo di polietilene i diversi archetti installati. A fine lavoro sarà necessario assicurarsi di non aver fissato completamente un telo, in modo da poterlo poi sollevare con assoluta facilità.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO