semina del prato

semina del prato: Semina del prato

semina del prato

La semina del prato, è un’operazione che richiede una serie di passaggi, ai fini di un risultato pienamente soddisfacente. Un prato ricco, rigoglioso, curato, è dato non solo dalla scelta dei semi giusti, ma anche dalla tipologia di terreno in cui questo viene piantato, e dagli accorgimenti effettuati nel tempo. In primis, si dovrà determinare la forma del tappeto d’erba, stabilendo contemporaneamente le dimensioni e lo stile che dovrà avere il prato, una volta ultimato. Lo spazio del prato, dovrà essere geometricamente misurato, per calcolare lo spazio da riservare ai vialetti e alle illuminazioni. Il prato dovrà essere esposto completamente al sole, quindi, né sotto muri, né completamente circondati da alberi che creino ombra. Per favorire una crescita rigogliosa, è necessario irrigare il prato costantemente, prima della semina, durante e dopo. La scelta e l’analisi del terreno, rappresentano fasi fondamentali: il terreno, va esaminato nel suo tasso di acidità, calcolando il ph; questo calcolo, aiuterà a comprendere quanto fertilizzante dovrà essere utilizzato per migliorare la qualità stessa del terreno. Affinchè un terreno possa essere considerato fertile, è necessario che il terreno sia in parte alcalino ed in parte acido, per cui l’operazione di controllo e analisi, va effettuata eventualmente prima della semina. Quando il terreno sarà stato controllato e la semina effettuata, sarà opportuno livellare il terreno e ripulirlo per renderlo uniforme: arbusti sassi, ciottoli, dovranno essere eliminati, cosi da rendere la distesa erbosa piana. Tutte le buche presenti sul prato vanno chiuse, e allo stesso tempo è necessario creare una minima pendenza per evitare ristagni durante la fase di irrigazione. Il terreno dovrà poi essere livellato con un rullo, che lo renda compatto e favorisca la compattezza del terreno e l’uniformità dello stesso. Per la semina, si predilige il periodo autunnale, poiché durante l’inverno il prato ha tutto il tempo di radicarsi saldamente per poi fiorire a primavera; I semi nel terreno dovranno essere distribuiti in modo uniforme, questo per evitare una crescita sparsa del manto erboso e allo stesso tempo, dovrà essere passato uno strato di terra su queste, che va poi compattato con una rastrellatura. Durante la fase di crescita, il terreno dovrà essere irrigato costantemente, questo per favorire una crescita costante e rapida, mentre, una volta che l’erba sarà cresciuta, le annaffiature potranno diminuire. Inoltre l’erba dovrà essere tagliata con una certa regolarità: un prato curato è raso, morbido e compatto.
semina del prato

Sistema Di Semina Erba Aquagrazz Hydro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO