il semenzaio

Il materiale

I semi sono la cosa più importante per ottenere dei bei fiori. La maggior parte delle piante da fiore che vediamo sono ibridi di più specie, perciò se raccogliamo i semi dai nostri fiori, probabilmente non otterremo fiori uguali.

Gli specialisti di sementi, riescono ad ottenere un prodotto sempre uguale, garantendo la qualità e il colore.

Le sementi di buona qualità hanno un costo un pò più elevato, ma ci garantiscono un viola

piuttosto che un arancione o un giallo.Se, invece, vogliamo fare un vaso o un'aiuola multicolore, il problema non si pone e possiamo badare solo alla forma.

Altra cosa molto importante è il terriccio, che deve essere soffice e umido, molto utilizzata è la torba sminuzzata, unita ad altrettanta sabbia, il composto va inumidito prima dell'utilizzo.

Utile è la vermiculite o la perlite, che servono per coprire e proteggere i semi dagli insetti e garantire umidità.

semenzaio

TecTake Cassone a letto caldo aiuola rialzata giardino semenzaio caldo serra 102x61cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,99€


Procedimento

semenzaioMolte piante da fiore possono essere piantate direttamente a dimora, in primavera quando non fa più tanto freddo, si può preparare l'aiuola, lavorando bene la terra, ottenendo un terreno soffice e liscio, bagnamo bene e seminiamo a spaglio. Importante è spargere bene il seme, in modo uniforme, cercando di non fare zone troppo fitte o zone spoglie.

Coprire con la perlite o vermiculite, senza togliere umidità o luce.

Spesso le piante che vengono seminate in piena terra hanno radici delicate, come l'Escolzia o il Nasturzio.

Alcune piante, al contrario, necessariamente devono essere seminate in semenzaio, questa pratica permette di seminare precocemente, a gennaio-febbraio, cose che sarebbe impossibile in terra piena.

In questo modo, alcune piantine perenni o annuali, provenienti da paesi caldi, saranno già sviluppate in primavera, pronte da trapiantare in vaso o in terra.

    TecTake Aiuola rialzata con mensola 119 x 53 x 90 cm porta-oggetti semenzaio a letto | resistente alle intemperie - modelli differenti - (aiuola + semenzaio | no. 402516)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 114,99€


    Il semenzaio

    semenzaio Generalmente per semenzaio si utilizzano dei piccoli vasi in pvc, di diametro 5-7 centimetri, ma si possono utilizzare anche vasi unici, con più fori, importante è avere a disposizione anche i sottovasi di misura, per bagnare il terreno da sotto, senza toccare i semi.

    Il vaso va riempito di sabbia e torba in parti uguali, bagnato in modo uniforme e posizionato sul sottovaso. A questo punto si seminerà, a seconda della tipologia di seme se ne metterà solo uno in ogni buco oppure un mucchietto, si deve premere bene, per far aderire i semi al terreno, coprire con alcuni millemitri di vermiculite o di perlite, per mantenere l'umidità.

    Per bagnare si interverrà dal sottovaso o con vaporizzazioni superficiali.

    Se il semenzaio è piccolo, con pochi semi, si può infilarlo in una busta di plastica trasparente, che manterrà costante l'umidità.

    Importante è mantenere anche una temperatura costante non sotto i 12°, magari all'interno di piccole serre.


    Trapianto

    Quando i semi saranno germogliati, in piena terra, bisogna diradare le piantine , mantenendo solo quelle ben sviluppate, mentre in semenzaio, si ottenie già il numero di piantine necessario. Se per caso nel semenzario ne fossero nate troppo bisogna procedere alla diradazione.

    Le piccole piantine devono avere una buona luminosità per potersi sviluppare in modo sano ed equilibrato.

    Inizialmente le piantine traggono il nutrimento dal seme, poi svilupperanno le radici e le prime foglie che consentiranno il ciclo della fotosintesi, cominceremo a fornire acqua, sali minerali e piccole quantità di concime.

    E' il momento del trapianto, le piantine vanno tolte dal semenzaio e sistemate in vasetti singoli, dopo alcune settimane saranno da mettere a dimora in terreno o in vaso.


    il semenzaio: Semenzaio sul terrazzo

    Semenzaio sul terrazzoIl semenzaio può essere anche posizionato sul terrazzo di casa.

    E' necassaria una normalissima cassetta di plastica, di quelle della frutta, coprire il fondo con il tessuto non tessuto, preparare un miscuglio di torba e sabbia e distribuitelo nella cassetta, facendo uno strato di 5 o 6 centimetri.

    Seminate in modo uniforme e ricoprite con 1/2 centimetro di terriccio, compattate e coprite con tessuto non tessuto.

    Inumidite molto bene con un vaporizzatore e per mantenere costante l'umidità coprite con plastica trasparente.

    Se si seminano diverse specie si possono mettere dei cartellini, per ricordare cosa e quando si è seminato.

    Dopo circa tre settimane le piantine saranno germogliate e dovranno essere rinvasate.

    Sembra incredibile ma sul terrazzo si potranno avere erbe aromatiche, pomodori, peperoncini e fiori in quantità.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO