Vetro policarbonato

Cosa sono le lastre in vetro policarbonato

Le lastre in vetro policarbonato sono realizzate in un materiale molto versatile che consente di ottenere un gran numero di vantaggi, sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico. Infatti si tratta dell’alternativa ideale ai vetri normali in un’ampia gamma di destinazioni d’uso perché sono trasparenti e al tempo stesso garantiscono una maggiore durata in vita e una migliore resistenza rispetto alle soluzioni tradizionali. Per questo motivo il vetro policarbonato viene molto apprezzato e usato spesso per la realizzazione di coperture per tettoie, pensiline, verande oppure serre di vario genere. La grande diffusione di questo materiale si spiega con il fatto che consente di aumentare la luminosità degli ambienti sottostanti, proteggendoli in maniera efficace dagli agenti atmosferici, dai raggi solari e dalle avversità meteorologiche.
Lastre in vetro policarbonato

Vetro Sintetico Trasparente in Lastra Maurer 500x1000 mm spessore 2 mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,4€


L’uso del vetro policarbonato nel settore automobilistico

Pannello in vetro policarbonato Il vetro policarbonato è un materiale che viene utilizzato anche nel settore automobilistico per la fabbricazione dei parabrezza e dei finestrini, tuttavia non è ancora riuscito a imporsi e a sostituire completamente il tradizionale vetro silicato nonostante gli innumerevoli vantaggi che garantisce. Sono però molto numerosi i modelli che adottano questa soluzione innovativa per realizzare i vetri blindati di sicurezza, i diffusori dei fari, i finestrini laterali fissi, i parabrezza e persino i tettucci delle automobili. Infatti il vetro policarbonato presenta un’ottima resistenza alle intemperie e ai raggi ultravioletti del sole, oltre a essere più duraturo e leggero del vetro. Al tempo stesso è un materiale antiurto, lavorabile in molte soluzioni diverse grazie alla sua notevole malleabilità e colorabile per ottenere risultati personalizzati.

  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • utensili Chi si occupa di fai da te non è mai un professionista del settore, ma è semplicemente una persona che sceglie un hobby che unisce l' utile al dilettevole, rilassante ma anche creativo e producente. ...
  • pennelli Il fai da te comprende tutta quella serie di operazioni che una persona compie in modo autonomo, per diletto, volte alla creazione e alla modifica di oggetti o strutture. Per quanto effettuare la mo...

Tettoia Pensilina a Vetro in Policarbonato 120X150 Cm per Porta o Finestra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129,02€


Quali sono i vantaggi del vetro policarbonato

Bicchieri in vetro policarbonato Tra i numerosi vantaggi del vetro policarbonato si ricordano la versatilità, l’adattibilità e la leggerezza del materiale. Infatti una lastra con uno spessore di 5 mm ha un peso inferiore di circa la metà rispetto a un pannello delle stesse dimensioni di vetro stratificato: si parla rispettivamente di 6 e quasi 12 chili al metro quadrato. Questo fattore rende quindi il vetro policarbonato estremamente vantaggioso sia nel settore edile che in quello automobilistico. Da un lato la leggerezza di questo materiale innovativo consente di diminuire i carichi che poggiano sulle strutture portanti, dall’altra è l’ideale per contrastare la tendenza di appesantire le vetture moderne per motivi di comfort e sicurezza, così da contenere i consumi di carburante. Ad esempio un parabrezza in vetro policarbonato ha un peso inferiore del 40-60% rispetto a un elemento tradizionale. Inoltre consente di filtrare in maniera efficace i raggi ultravioletti del sole.


Vetro policarbonato: Il vetro policarbonato e la riduzione dei consumi energetici

Serra con copertura in policarbonato La riduzione dei consumi energetici è uno dei motivi per i quali il vetro policarbonato è un materiale sempre più apprezzato in edilizia. Infatti consente di ostacolare in maniera decisamente efficace il passaggio dei raggi solari ultravioletti nell’ambiente, in modo da non aumentare la temperatura interno. Inoltre è possibile aggiungere alla composizione base del materiale innovativi additivi coloranti specifici così da aumentare ulteriormente il livello di prestazione delle lastre. Di conseguenza i pannelli di copertura risultano tanto efficienti quanto quelli in vetro atermico e permettono di risparmiare i consumi energetici per il raffrescamento estivo di ambienti come una veranda oppure un terrazzo coperto. Per lo stesso motivo questo materiale viene usato per i tettucci delle automobili, dato che garantisce un comfort migliore all’interno dell’abitacolo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO