Sostituzione Pneumatici auto

Quando si rivela necessaria la sostituzione dei pneumatici dell'auto?

La manutenzione regolare del veicolo richiede di mantenere occhio vigile sulle condizioni dei vostri pneumatici. Esistono delle precise caratteristiche che indicano quando le gomme non sono più funzionali alla guida. La profondità del battistrada è uno degli indicatori più importanti. Controllatela utilizzando un semplice righello. Se la profondità del filetto è pari ad almeno a 5 cm, le gomme sono ancora in buono stato. E' importante controllare tutti i pneumatici in quanto possono differire leggermente tra loro. Esaminate i fianchi dei pneumatici, senza trascurare i bordi interni ed esterni. Quando necessitano di sostituzione, il nastro d'acciaio inizierà ad essere ben visibile. Se notate questo elemento, cambiateli immediatamente. Questa condizione disfunzionale può portare infatti a uno scoppio del pneumatico mentre si sta guidando. Mantenete la registrazione del chilometraggio a partire dal momento in cui avete montato le gomme nuove. Quando raggiungono il rating di chilometraggio previsto dalla casa produttrice, vanno sostituiti. Controllate poi la pressione delle gomme. Sostituite i pneumatici se notate una perdita di aria. Questo fattore può indicare che è in corso una piccola perdita.
Sostituzione Pneumatici auto

Auto Auto Nera 6mm Diametro Del Filetto Pneumatici Stelo Della Valvola Tappo 20 Pz.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,86€


Come scegliere i pneumatici dell'auto

scegliere i pneumatici dell'autoPer prima cosa, acquistate pneumatici compatibili con la vostra vettura. È possibile trovare la dimensione corretta sul fianco della ruota. A seconda del modello della vostra auto, potete anche reperire questa informazione sul libretto di manutenzione o nel vano motore. La sigla riportata sarà simile ad una scritta come P # # # / # # # # R. Esistono diverse tipologie di pneumatico, che rispondono alle più svariate esigenze. Le gomme adatte alle varie condizioni climatiche sono le più popolari e funzionano molto bene su ogni tipo di veicolo. Ci sono poi i pneumatici invernali progettati specificatamente per la guida su neve, fango, ghiaccio e suoli umidi. Se utilizzate l'auto per trainare o trasportare altri mezzi di locomozione, dovete verificare l'indice di carico del pneumatico. Maggiore è tale indice, più il peso del pneumatico deve saper tollerare il carico. Accanto all'indice di carico troverete una lettera che rappresenta il fattore velocità. Le lettere non sono in ordine, tuttavia, il rating più basso è una Q che rappresenta una velocità di prova fino a 100 km orari. Verificate che i pneumatici siano provvisti di garanzia. Se possibile, scegliete pneumatici da gran turismo, che assicurano una maggiore tenuta del battistrada. La ragione è che questi pneumatici sono fatti di una gomma dura e resistente.

    Timbertech Cric sollevatore a bottiglia idraulico con portata nominale da 10 T

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


    Sostituzione Pneumatici auto: Come sostituire i pneumatici dell'auto

    La sostituzione va sempre effettuata su tutti e quattro i pneumatici. Spegnete il veicolo e assicuratevi che sia parcheggiato in un luogo perfettamente piano. Posizionate il cric sul telaio della ruota come indicato nel manuale di istruzioni dell'auto. Elevate la vettura con dei martinetti, in modo che sia sollevata da terra di almeno 10 cm. Togliete delicatamente la calotta che ricopre i dadi di fissaggio. Allentate e rimuovete ogni dado, mettendoli da parte per il fissaggio del pneumatico nuovo. Fate

    scorrere il vecchio pneumatico fuori dal suo asse. Ora potete montare quello nuovo, facendo in modo che le viti assiali vengano inserite in sede attraverso i fori corrispondenti.

    A questo punto, aiutandovi con una chiave inglese di adeguata misura, avvitate un dado ad aletta in posizione. Non stringete eccessivamente. Avvitate un altro dado ad aletta sulla vite frontale. Questa operazione garantisce che il pneumatico sia fissato in modo uniforme. Procedete in questo modo fino

    a quando tutti i dadi sono terminati e il pneumatico sia saldamente ancorato alla base.

    Applicate le eventuali guarnizioni. Ripetete gli stessi passaggi per gli altri tre pneumatici. Finito il lavoro, riportate il veicolo a terra rimuovendo i martinetti sottostanti. Accendete l'auto e fate un giro di prova per verificare che l'operazione di sostituzione sia andata a buon fine. Cercate di percorrere una strada che preveda delle discontinuità, come dossi o buche. La tenuta di strada deve essere ottimale. Se sentite una pressione differente su una ruota o se notate che l'andatura non è uniforme e regolare, provvedete immediatamente a portare l'auto in una autofficina autorizzata, che metterà in atto le misure necessarie a risolvere il problema. Ricordatevi di gettare i vecchi pneumatici nei luoghi di raccolta specificatamente adibiti.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO