Controllo e rabbocco olio motore

Introduzione e attrezzatura necessaria

Il procedimento per il controllo e rabbocco dell'olio motore è lo stesso per qualsiasi veicolo, comunque in caso di dubbio è sempre bene consultare il libretto di manutenzione della vostra auto, soprattutto con riguardo alla tipologia del lubrificante da usare, che è differente da vettura a vettura. In ogni caso si tratta di una operazione che va eseguita a motore spento da almeno un quarto d’ora o, ancora meglio, completamente freddo. La durata di questo intervento sulla vostra auto è davvero molto breve: sono sufficienti non più di 5 minuti di orologio. Per quanto riguarda l'attrezzatura necessaria per compiere questa semplice ma importante operazione, occorrono delle carte e degli stracci, i litri di olio motore nuovo ed eventualmente, se risulta facilmente reperibile, un imbuto (va bene anche la parte superiore di una bottiglia di plastica appositamente tagliata e rovesciata).

controllo olio motore

26096L - Dispositivo Blocco Set cinghia dentata attrezzi TDI PD VW Audi Diesel (motore motore attrezzi da riparazione e sostituzione della cinghia attrezzo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Controllo olio motore - Astina

In primo luogo parcheggiate l’auto per potere accedere con facilità al cofano motore e prestate particolare attenzione al fatto che l’auto non sia inclinata. Aprite quindi il cofano e cercate l'apposita astina adoperata per il controllo del livello dell'olio motore. Di solito si presenta ad anello oppure con una forma ad uncino, di colore rosso oppure in una tinta gialla. Per procedere a controllare il livello dell’olio motore il primo passo è quello di estrarre l’astina e di pulirne l'estremità, adoperando della carta oppure uno straccio qualsiasi, reinserirla fino alla fine ed estrarla nuovamente un'altra volta. È sufficiente controllare la punta dell'asticella, che si contraddistingue per la presenza di un livello di minimo e di massimo, che viene appositamente adoperata per il controllo del livello dell’olio. Il valore ideale è di mantenere il livello esattamente a metà tra il valore minimo ed il valore massimo. Prestate attenzione a non oltrepassare la tacca che sta ad indicare il livello massimo e non bisogna mai andare sotto il minimo. In quest'ultimo caso diventa obbligatorio rabboccare.

  • manutenzione automobile In tempi come questi, il fai da te è una cosa che aggrada sempre di piu, quando si tratta della propria automobile poi, è ancora meglio. In questa sezione infatti troverai tantissimi articoli relativi...
  • esempio di filtro benzina Molte sono le operazioni che è possibile eseguire grazie al fai da te. In alcuni casi il fai da te può essere un ottimo alleato per eliminare, o almeno diminuire, le spese necessarie per la manutenzio...
  • auto sul ponte Quando si varca il campo della manutenzione automobile, la cosa più facile che possa capitare è quella di trovarsi di fronte a tanti quesiti, perché quando si parla di auto, ci si può chiedere pratica...
  • Conoscere le manutenzioni basilari di un auto è molto importante in quanto ci permette, attraverso il fai da te, di risparmiare tempo e denaro. Scopriamo insieme quanto conosci la tua auto e se sei in...

CARTEC tanica cambio-olio 7L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Rabbocco olio motore

rabbocco olio motore A questo punto è necessario riposizionare l’astina all'interno del suo alloggiamento e procedere ad aprire l'apposito tappo dell'olio motore, contrassegnato solitamente dal simbolo dell’olio motore.

Grazie a questa apertura, se disponiamo di un imbuto, è molto semplice aggiungere l'olio, eseguendo dei piccoli e ripetuti rabbocchi, prestando attenzione a non oltrepassare la tacca che indica il massimo. Dopo che viene eseguito ogni rabbocco, bisogna aspettare che passi qualche minuto per consentire all’olio di defluire nella coppa, dopo di che occorre ricontrollare il livello fino a quando non raggiunge la tacca corretta. Nel caso in cui il lubrificante versato oltrepassa di molto la tacca del massimo, bisogna eliminarne un po' in modo da farlo riscendere ai valori normali. Rimettete quindi al suo posto l’astina, provvedete a richiudere in modo ben saldo il tappo ed avete concluso questa semplice ma comunque fondamentale operazione per la cura della vostra auto. Come avete visto servono soltanto pochi minuti per compiere un corretto controllo e rabbocco dell'olio motore del vostro veicolo.


Controllo e rabbocco olio motore: Consigli pratici

Ricordate di controllare il livello dell'olio in media ogni mese, e se il livello cala in modo eccessivo, aumentate la cadenza dei controlli, in special modo se la vostra auto ha molti anni oppure parecchi chilometri. Se il livello scende spesso ed in misura rilevante, è molto probabile la presenza di una perdita al motore. Nel caso in cui dovete affrontare un lungo viaggio in auto, è consigliabile portare con sè dell’olio motore nuovo nell'eventualità occorrano possibili rabbocchi. In ogni caso non dimenticate che il controllo ed il rabbocco dell'olio motore è una operazione molto semplice, che si rivela davvero altrettanto importante per la corretta manutenzione della vostra auto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO