Come sostituire il filtro dell'aria motore auto

A seconda della capacità, un motore a pieno regime può aspirare fra i 200 e i 500 m3 d'aria all'ora. In quasi tutte le automobili il filtro si trova di fronte al motore nella corrente dell’aria che entra direttamente dall’esterno.

iRegro 6 PCS facile da installare Catene da neve antiscivolo, misura per la maggior auto / SUV / Truck-Set (comune)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,99€


Quando è necessario sostituire il filtro dell'aria

sostituire filto aria Quando il motore è in funzione il filtro pian piano si intasa e non lascia passare abbastanza aria, il risultato è una cattiva combustione chiamata "combustione grassa". Un filtro ostruito crea disfunzioni nel motore, aumenta i consumi, inquina e accelera l'usura del motore fino alla sua distruzione. Non esiste un tempo stabilito per cambiare il filtro in quanto le variabili sono diverse, dalla frequenza di utilizzo dell'auto alla tipologia di strada che solitamente percorriamo, dal modello di macchina alla cura nella manutenzione. In media un filtro và cambiato ogni 10.000 km quando si cammina in città e ogni 20.000 km su strade sterrate e polverose. Possiamo renderci conto da soli se il filtro è ostruito quando, accelerando, vediamo che il motore non genera potenza ed il fumo di scarico è particolarmente scuro ed opaco. I motori moderni necessitano di aria molto pulita per una combustione ottimale del carburante, potremmo dire che "respirano bene" con un filtro in ottime condizioni.

  • manutenzione automobile In tempi come questi, il fai da te è una cosa che aggrada sempre di piu, quando si tratta della propria automobile poi, è ancora meglio. In questa sezione infatti troverai tantissimi articoli relativi...
  • esempio di filtro benzina Molte sono le operazioni che è possibile eseguire grazie al fai da te. In alcuni casi il fai da te può essere un ottimo alleato per eliminare, o almeno diminuire, le spese necessarie per la manutenzio...
  • auto sul ponte Quando si varca il campo della manutenzione automobile, la cosa più facile che possa capitare è quella di trovarsi di fronte a tanti quesiti, perché quando si parla di auto, ci si può chiedere pratica...
  • Conoscere le manutenzioni basilari di un auto è molto importante in quanto ci permette, attraverso il fai da te, di risparmiare tempo e denaro. Scopriamo insieme quanto conosci la tua auto e se sei in...

Multimetro digitale, Gamma auto Pocket multimetro digitale Digital Multi Tester - Resistenza AC DC Tensione DC Corrente Diodi a capacità Transistor LCD retroilluminato Strumento VC17B, VC15B, ZT98, TZ100, ZT101, ZT102, VC921 by small fish (ZT101)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,94€


Come è fatto un filtro dell'aria

Ogni modello e marca di automobile ha una forma diversa, per cui il modello da sostituire deve essere identico all'originale. Il filtro è sempre composto da una guaina o da una struttura reggente solida, spesso isolata con un bordo in gomma o da una schiuma che avvolge la parte filtrante. Il materiale filtrante è prevalentemente di due tipi. Le auto di strada hanno in genere un semplice filtro in carta mentre nelle auto sportive è più frequente un filtro in cotone o in stoffa con le stesse qualità filtranti. Il filtro giusto può essere acquistato, con sicurezza di non sbagliare, presso le concessionarie della nostra auto. Oggigiorno si trovano anche presso i centri commerciali, in questo caso dobbiamo accertarci che esso sia compatibile con la nostra auto leggendo con attenzione l'etichetta. Il filtro in carta và sempre sostituito mentre il filtro in cotone può anche essere pulito con dei prodotti appositi. Il costo di un filtro in carta è molto accessibile e varia dai 10 ai 20 euro mentre il filtro in cotone, che ha una durata maggiore, ha un costo che varia dai 60 ai 70 euro. Il filtri in cotone moderni vengono piegati ed ingrassati per aumentare la loro capacità di filtraggio e per generare flussi d'aria più elevati all'interno del motore.


Come sostituire il filtro dell'aria motore auto: Cambiare il filtro dell'aria

Inizialmente, occorre individuare la posizione del filtro dell'aria, esso è sempre inserito in un contenitore che si chiama air box (scatola d'aria) situata sopra il motore o, comunque vicino ad esso lungo dei tubi neri. Indossiamo dei guanti e, dopo aver aperto il cofano, individuiamo il filtro. Smontiamo l'air box togliendo le viti quando ci sono, altrimenti premiamo sui ganci laterali che bloccano la scatola. Apriamo la cassa del filtro dell'aria e togliamo il filtro usato. Prima di tutto puliamo il fondo della cassa d'aria con uno straccio oppure, con un aspiratore eliminiamo le impurità. A questo punto possiamo inserire il nuovo filtro e poi chiudere bene l'air box. Se invece vogliamo pulire un filtro in cotone il procedimento è lo stesso fino alla rimozione del filtro ostruito. Puliamo il filtro in cotone con l'apposito detergente per filtri ad asciugatura rapida, strizziamo leggermente ed immergiamo il filtro nell'olio per filtri, che ottimizza l'effetto filtrante fornendo un miglior flusso d'aria. Facciamo asciugare per circa dieci minuti e riposizioniamo il filtro pulito al suo posto. Quindi chiudiamo la scatola d'aria ed il cofano.

Alla fine è sempre opportuno fare una verifica accendendo il motore e premendo leggermente sull'acceleratore. Se vediamo che il motore accelera subito senza difficoltà è segno che il filtro funziona bene e la sostituzione è stata fatta correttamente.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO