Come cambiare le candele dell'auto

Le candele sono uno dei componenti fondamentali dei motori moderni e sostituirle senza ricorrere all'aiuto di un meccanico è abbastanza semplice.

Un tempo si consigliava la sostituzione delle candele ogni 15.000-20.000 Km, oggi invece è auspicabile seguire i consigli riportati sul manuale d'uso della propria vettura e che variano a seconda del modello.

Ad ogni modo non è difficile capire se è giunto il momento di sostituire le candele: l'accensione risulta difettosa anche a motore caldo, aumentano i consumi, durante la marcia si riscontrano "singhiozzi" ed esitazioni e può verificarsi la fuoriuscita di fumo dallo scarico.

Se la candela non funziona più correttamente non si deve rimandare la sua sostituzione ma è necessario cambiarla il prima possibile.

Eventuali anomalie del motore spesso incidono sul sistema di accensione dell'auto e si potrebbero creare dei danni ben più difficili da riparare.

Vi presentiamo brevemente una piccola guida su come procedere passo passo alla sostituzione delle candele.

candele auto

AUKEY Caricabatteria da auto, Ultra Compatto, Dual Porta USB 4.8A/24W per iPhone, iPad, Tablet, Smartphone e gli altri dispositivi USB, colore: Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,98€


Cosa serve

sostituzione candele autoAcquistare delle candele nuove, ogni modello e marca di auto ne ha delle specifiche.

Procurarsi un dado adatto alle dimensioni delle candele.

Un composto refrattario e uno di silicone dielettrico.


  • manutenzione automobile In tempi come questi, il fai da te è una cosa che aggrada sempre di piu, quando si tratta della propria automobile poi, è ancora meglio. In questa sezione infatti troverai tantissimi articoli relativi...
  • esempio di filtro benzina Molte sono le operazioni che è possibile eseguire grazie al fai da te. In alcuni casi il fai da te può essere un ottimo alleato per eliminare, o almeno diminuire, le spese necessarie per la manutenzio...
  • auto sul ponte Quando si varca il campo della manutenzione automobile, la cosa più facile che possa capitare è quella di trovarsi di fronte a tanti quesiti, perché quando si parla di auto, ci si può chiedere pratica...
  • Conoscere le manutenzioni basilari di un auto è molto importante in quanto ci permette, attraverso il fai da te, di risparmiare tempo e denaro. Scopriamo insieme quanto conosci la tua auto e se sei in...

KIT XENON H7 6000K CAN BUS 2.0 ADATTO PER NUOVA AUDI A3 8P A4 DAL 2003 ANCHE SPORTBACK VERSIONE 8P NESSUN ERRORE O ANOMALIE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€


Come cambiare le candele dell'auto: Guida alla sostituzione

sostituzione candele auto1) Cambiare le candele non è certo un lavoro divertente! E' bene lasciare il motore spento per almeno 3 o 4 ore, in modo tale che così si sarà raffreddato abbastanza e sarà più facile sostituirle.

Ricordatevi che le candele sono uno dei componenti del motore che più si scaldano.

2) Cercare nel manuale della macchina il posto in cui sono collocate le candele, quante sono, il gap esatto (che si può trovare anche sull'etichetta sotto il cofano) e tutti gli attrezzi utili a rimuoverle.

E' importante scrivere modello, marca e anno della vettura per assicurarsi di acquistare le candele adatte: così non sarà necessario apportare delle modifiche al gap.

Una regolazione errata del gap, alle alte velocità, potrebbe provocare mancate accensioni.

3) Parcheggiare l'auto, spegnere il motore, aprire il cofano e lasciare che il motore si raffreddi per qualche ora.

4) Potrebbe essere utile procurarsi uno strumento che regoli la distanza tra gli elettrodi della candela, secondo le specifiche illustrate nel manuale della macchina.

5) Tenere a portata di mano tutti gli attrezzi necessari e le candele nuove.

E' bene ricordarsi in che direzione tenere la chiave inglese per svitare le candele perché è facile non vederla quando si lavora su quelle più nascoste.

6) Controllare che le candele nuove siano adatte ai dadi con guarnizione e, se si attaccano alla guarnizione di gomma, si può decidere se togliere la guarnizione e utilizzare solo del nastro isolante.

7) Cercare nel manuale d'uso della vettura quali cavi raggiungono le candele. Considerate che il numero dei cavi è uguale a quello delle candele, spesso i cavi sono di colore rosso e nero, equamente divisi tra le parti del motore..

8) Usare del nastro per segnare i punti di connessione di tutti i cavi in nodo da non dimenticare l'attacco corretto dove dovranno essere allacciate le nuove candele.

9) Rimuovere ogni cavo delle candele, tirando con forza i caps.

10) Togliere tutti i residui e lo sporco attorno alla candela candela usando dell'aria compressa o anche una spazzola.

Se le candele non sono state abbastanza pulite, durante la marcia, è possibile che il carburante si accumuli in quel punto specifico e la candela si potrebbe rovinare.

In questo caso, prima che la macchina torni a funzionare correttamente, potrebbe occorrere circa un minuto prima che il motore bruci il carburante accumulato al di sotto della candela.

11) Utilizzando una chiave per candele, togliere tutte le candele dal motore e sostituirle con quelle nuove, facendo attenzione a non stringere troppo perché si potrebbe danneggiare la filettatura.

12) Ricollegare i cavi alla candela che la alimentavano in precedenza, avendo cura di rimuovere il nastro usato per distinguerli.

13) Togliere tutti gli attrezzi. Se dovesse cadere qualcosa nel cilindro mentre si sostituisce la candela, si può far ripartire la macchina senza candela, lasciando che il pistone spinga fuori tutti i residui.

14) Se si sono eseguite tutte le operazioni in modo corretto, a questo punto si può richiudere il cofano e provare ad accendere il motore.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO