Cambio gomme

Come capire quando è ora di cambiare le gomme del proprio veicolo

Le gomme dell'auto sono come le proprie scarpe: dopo una certa quantità di tempo, queste iniziano a consumarsi, ed ovviamente, potendosi rovinare definitivamente, devono essere sostituite al più presto.

Se queste infatti non venissero sostituite, l'automobile potrebbe risentirne, ma non solo: se una gomma dovesse forarsi nel bel mezzo di un lungo viaggio, per il proprietario dell'auto potrebbero esserci delle conseguenze poco piacevoli, come ad esempio incidenti oppure bloccare il traffico e ricevere una scarica di parole tutt'altro che cordiali.

Quando è quindi l'ora di cambiare le ruote?

I segnali sono tantissimi: osservando una ruota attentamente infatti, quando questa risulta essere troppo liscia, il tempo di cambiarla è arrivato, in quanto la stabilità del veicolo potrebbe essere compromessa, così come la frenata.

Anche questi due piccoli problemi potrebbero essere il segnale che il cambio delle gomme deve essere imminente: seppur si possa trattare di altri problemi, quando l'auto è poco stabile o il tempo di frenata più lungo del previsto, allora la gomma potrebbe esser il vero fulcro del problema.

Anche quando la gomma ha dei segni di usura, diversi da quelli della lisciatura, il tempo di cambiarle deve essere nel futuro prossimo: in questo modo, i problemi precedentemente elencati si dovrebbero risolvere in un batter d'occhio.

cambiare le gomme

SALVASCARPA COPRILEVA DA CAMBIO OJ BOLT PER MOTO IN GOMMA PROTEZIONE SCARPA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,5€


Come cambiare le gomme

Come cambiare le gommeCambiare le gomme non è molto difficile: esistono infatti due modi, ed uno di questi consiste nel portarla dal proprio gommista di fiducia, in maniera tale che tutto il lavoro sia svolto da lui, senza che il proprietario debba faticare troppo. Questo metodo è il più costoso, ed ovviamente quello più veloce, ma come deve comportarsi una persona alla quale piace fare le proprie cose in casa? Prima di tutto, bisogna procurarsi il numero di ruote: esso generalmente è scritto nel libretto della propria auto, quello di circolazione, ma anche nella ruota, e bisogna segnarselo, in maniera tale che la ruota che si acquisterà monterà senza problemi nella propria auto.

Acquistate le gomme, è il momento di passare al cambio: prima di tutto bisogna rimuovere la protezione dei bulloni, ovvero la patana, poi svitare i bulloni che sostengono la ruote e la tengono attaccata al braccio dell'auto, inserire il crick sotto il veicolo, sollevarlo e successivamente estrarre la ruota. Fatte queste operazioni, bisognerà mettere la nuova ruoto, avvitare nuovamente i bulloni, rimettere la pattana, abbassare dolcemente il crick e successivamente verificare che la ruota sia attaccata per bene al braccio del veicolo: con queste semplici e veloci operazioni quindi si è potuta sostituire la ruota senza dover spendere soldi extra, acquistando solamente le ruote, le quali possono esser trovare anche ad un prezzo inferiore rispetto quello proposto dai gommisti.


    NdB 1146 - [NERA] Copri Leva Cambio Moto Salva Scarpe - In Gomma e dentini antiscivolo - Adatto per tutte le Leve e tutte le Moto

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


    Cambio gomme: Come prendersi cura delle proprie gomme

    Una volta che le gomme sono sostituite, ovviamente per farle durare molto è necessario cercare di avere un occhi di riguardo nei loro confronti: solo in questo modo si garantirà al veicolo una lunga durata delle proprie gomme. La prima regola è quella di evitare brusche frenate: frenando di botto infatti si consuma più velocemente la ruota, ed i peli su di essa, ovvero quelle piccole sporgenze che sono sinonimo di nuovo nella ruota, verrebbero appunto consumati molto più velocemente del previsto.

    Bisogna anche evitare sgommate per lo stesso motivo, ed infine evitare anche di urtare troppo forte lo spigolo dei marciapiedi: in questo modo la ruota infatti non rischierà di forarsi dopo un grande urto, o di deformarsi e danneggiarsi. Da evitare anche strade bianche, nelle quali ci possono essere elementi che danneggiano, seppur poco, le ruote. Infine, è opportuno gonfiare le ruote nella giusta maniera: gonfiarle troppo o troppo poco infatti ne aumenta il consumo, e nel caso siano sgonfie e si continui ad andare in giro con le ruote in quello stato, il rischi di forare è una costante ed un problema maggiore.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO