Smettere di russare

Perché si russa?

Molte persone sono solite russare la notte, in maniera più o meno intensa. Le cause possono essere molteplici. Generalmente si riconducono a problemi a carico del tratto respiratorio. Altre cause comprendono una cattiva alimentazione, ricca di grassi e di alimenti difficilmente digeribili o ad un eccesso di peso. La prima importante regola è sicuramente quella di mangiare bene e leggero, soprattutto la sera. Andrà benissimo un primo a base di minestrone e un secondo con carne o pesce accompagnati da verdura. Prima di coricarvi, provate a bere una tazza di latte con miele o una tisana calmante.
Smettere di russare

Smetti di Russare, Cintura Mandibolare Anti Russamento – Votato il Congegno n.1 sul mercato!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,5€


Come far smettere di russare i bambini

Gli adulti non sono i soli a russare. Questo comune disturbo riguarda infatti anche i bambini. Le cause possono essere molteplici, dall'apnea notturna alle infezioni del tratto respiratorio. Fortunatamente, esistono delle valide tecniche che aiutano il bimbo a dormire tranquillo senza russare. Per prima cosa, posizionate un cuscino supplementare nel suo lettino. questo dovrà essere sistemato in modo che crei una posizione di riposo laterale. Ricordatevi di cambiare la posizione del cuscino ogni sera, in modo che il bambino si trovi a dormire su un lato diverso ogni notte. Se nonostante questo accorgimento, il vostro bambino dovesse continuare a russare in maniera continuativa, è bene recarsi dal pediatra di fiducia per effettuare degli esami approfonditi. In alcuni casi, il russare può dipendere da una disfunzione della tiroide, che comunque si risolve senza problemi, o da malformazioni del tratto respiratorio e dei tessuti molli della gola e del palato. Intervenire tempestivamente eviterà problemi in futuro e probabili complicazioni.

Un altro metodo efficace per ovviare a questo fastidioso problema è quello di applicare sulla radice del naso le apposite striscette, che contribuiscono ad alleviare la pressione che causa il russare. Esistono strisce nasali specifiche per i bambini, che potete acquistare in farmacia o nei supermercati ben forniti. Tuttavia, questi dispositivi sono sconsigliati per i bambini sotto i 5 anni di età.

    Naster NP70 TV Film Protettivo Plastico per Vetri, Plastiche Lucide, Sanitari, Trasparente, Unica

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 123,9€


    Smettere di russare con il bite

    Smettere di russare con il biteCome abbiamo visto nei paragrafi precedenti, il russare può essere causato da una grande molteplicità di fattori tutti differenti tra loro: malformazioni o malfunzionamenti dei tessuti molli, affezioni del tratto respiratorio, eccesso di peso, malattie e reazioni allergiche. Russare in maniera cronica e continuativa è un disagio che può rendere difficile garantirvi una notte di sonno di qualità, sia per voi che per il vostro partner. Un metodo efficace e senza alcuna controindicazione per smettere di russare è il bite, una mascherina paradenti che tiene la mandibola, i denti e il palato nella giusta posizione. Occorre però prendere alcune precauzioni prima di ricorrere a questa soluzione. Innanzi tutto è essenziale recarsi presso il proprio dentista di fiducia ed effettuare una visita di controllo per verificare la situazione dentale. Il dentista prenderà un'impronta dei vostri denti, in modo da poter realizzare un bite su misura. Esso può essere realizzato in materiale rigido o morbido, a seconda delle vostre esigenze di comodità e della particolare conformazione dentale ed ossea. Se non volete ricorrere al dentista, o se semplicemente volete prima provare se questa soluzione è per voi efficace, potete prendere in considerazione l'idea di acquistare un bite standard in farmacia. Chiedete consiglio al farmacista per il modello e la taglia che meglio si adattano alla vostra situazione. Evitate però il bite standard se avete problemi a carico dentale, osseo o gengivale, perché potrebbero peggiorare. Una volta che avete a disposizione l'apparecchio, prima di andare a dormire, lavatelo e collocatelo in sede, posizionando accuratamente la linguetta, in modo da non bloccare le vie respiratorie. Ovviamente il solo bite non vi farà smettere completamente di russare. Cercate di mettere in atto dei comportamenti corretti, come cercare di dormire in una posizione che darà meno probabilità di russare, quindi di lato o supino, ma sempre con un cuscino supplementare dietro la testa. Fate una cena leggera e non fumate prima di coricarvi. Se il disturbo permane, consultate il vostro medico di famiglia, che vi prescriverà degli esami di approfondimento diagnostico per programmare metodi alternativi adatti.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO