Recuperare spazio per creare un locale di servizio

Il recupero degli spazi

Molto spesso gli appartamenti moderni sono di modeste dimensioni e sono sempre più diffusi i monolocali o i bilocali, cioè soluzioni abitative adatte ai single e alle giovani coppie. Proprio per queste ragioni spaziali diventa necessario ingegnarsi per sfruttare nel modo migliore possibile tutti gli eventuali disimpegni, angoli e nicchie per poter adottare numerose soluzioni salvaspazio. In questo modo non sarà necessario rinunciare ad ambienti, strumenti ed oggetti necessari in casa. In particolare risulta molto pratico recuperare lo spazio al meglio nel corridoio, soprattutto gli angoli e le nicchie: queste ultime sono ambienti che si possono recuperare in vario modo in base alle proprie esigenze e in cui si può installare un elettrodomestico come la lavatrice che non si può mettere in cucina o in bagno per ragioni di spazio. Recuperare lo spazio in casa vuol dire fare una progettazione degli ambienti molto funzionale, evitando gli sprechi.
locale di servizio

Stender doppia appenderia appendiabiti attaccapanni carrello porta abiti x negozi guardaroba cabina armadio casa camera da letto cambio stagione alta portata ruote robuste in ferro cromato (ALTEZZA REGOLABILE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 91,9€


Recuperare spazio per creare un locale di servizio

creare il locale di servizio Dato che in una casa di piccola metratura è difficile avere gli spazi indispensabili dove poter svolgere le faccende domestiche, bisogna studiare e progettare soluzioni per sfruttare tutti gli spazi interni in funzione delle esigenze di chi vive nell'abitazione. Una valida soluzione progettuale è recuperare spazio nel disimpegno e creare un locale di servizio in cui vi sono la lavanderia, il wc e una nicchia variamente utilizzabile.

Questo sistema è estremamente valido nel caso l'abitazione sia di piccole dimensioni e abbia un unico servizio igienico di non ampia metratura. Non potendo quindi adottare un bagno completo (in cui siano presenti sanitari, piatto doccia e lavabo), un'ottima soluzione è progettare e realizzare un secondo servizio igienico, sfruttando lo spazio recuperato dall'ex disimpegno. Ovviamente il locale di servizio ottenuto sarà più piccolo del bagno principale e potrà contenere un secondo wc e il locale lavanderia, con lavatrice e pilozza per i panni. Eventualmente si potrà realizzare una nicchia per detersivi e varie attrezzature domestiche. In ogni caso, questa soluzione permette di aumentare l'eleganza e il comfort dell'abitazione, perché elettrodomestici e oggetti funzionali ma non belli da vedere saranno fuori vista.

    LEORX Regalo di San Valentino romantico fiore di cristallo rosa - taglia L (blu)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
    (Risparmi 13€)


    La progettazione dello spazio di servizio

    progetto della stanza Per progettare un locale di servizio bisogna sfruttare gli spazi al massimo, ma si deve fare attenzione che la soluzione adottata non abbia come risultato un corridoio stretto e non agevole da percorrere. Si consiglia quindi di adottare una larghezza minima 1,10 metri, considerata perfetta per una zona filtro. Prima di pensare all'arredo si devono tenere a mente due elementi: la presenza o meno di una finestra e la conformazione dello spazio. Se il locale di servizio non è servito da una finestra (oppure se è presente una finestra non apribile), è meglio installare un sistema di aspirazione dell'aria: ciò eviterà che nell'ambiente ristagnino cattivi odori e l'umidità. Inoltre, durante la progettazione, bisogna controllare che il massetto abbia uno spessore sufficiente perché si possano installare le tubazioni di scarico del wc con una pendenza corretta. In alternativa, si dovrà adottare un trituratore. Infine, si consiglia di adottare un arredo elegante, in maniera tale che anche gli ospiti possano eventualmente servirsi del locale di servizio.


    Come arredare lo spazio di servizio

    arredamento Troppe volte un locale di servizio viene arredato con lavabi e mobilio di scarso pregio e brutti da vedere. Al contrario, si consiglia la scelta di finiture e arredi di qualità, magari caratterizzati da linee contemporanee: in questo modo si unisce la funzionalità all'eleganza della soluzione adottata. Ad esempio, sono molto comodi e pratici i sistemi modulari, che possono adattarsi a qualunque esigenza e sono personalizzabili in maniera tale da rinnovare un ambiente che nella maggior parte dei casi è anonimo.

    Inoltre, nel corridoio si può recuperare spazio per creare un locale di servizio multifunzionale adottando una parete con ante scorrevoli. Si realizza quindi una nicchia, anche su più livelli, chiusa da una porta in cristallo scorrevole.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO