Aprire un agriturismo

Carte e scartoffie

Sicuramente, presa la decisione di intraprendere l'attività agrituristica, oltre ad avere il terreno con fattoria già pronta o da costruire, il primo pensiero è quello delle pratiche burocratiche da svolgere. Niente paura! Seppur possa spaventare non c'è nulla di più da seguire che il normale iter che di solito si svolge in Italia per aprire una qualsiasi altra attività commerciale.

C'è prima da chiarire bene che questo tipo di attività è classificata nel campo dell' "imprenditoria agricola" e quindi si suppone che ci sia un imprenditore agricolo che abbia voglia di affiancare, oltre alle comuni attività di allevamento di bestiame e/o coltivazione della terra, anche altri servizi destinati al turismo, come alloggi per dormire e attività di ristorazione. E' chiaro quindi che in questa ottica, per legge, le entrate economiche derivanti dall'attività agrituristica non possono superare quelle derivanti dell'agriturismo.

Dal punto di vista strettamente fiscale sappiate che un agriturismo può essere intestato ad una singola persona (che non abbia avuto condanne penali in passato), a una società o anche a una cooperativa e quindi necessità delle autorizzazioni comunali rilasciate dalle Asl, serve l'autorizzazione dei vigili del fuoco, bisogna iscriversi alla camera di commercio, aprire una partita iva, pagare i ruoli all'INPS e all'INAIL e, infine essere in regola con le tasse sui rifiuti.C'è da sottolineare anche che, a parte particolari deroghe regionali, un agriturismo per legge non può avere più di 30 posti letto.

agriturismo

Zhixie universale rotazione ° sul manubrio della bicicletta Mount LED torcia supporto della clip del morsetto staffa grip

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 10€)


Ospitalità, buon cibo e.....

agriturismo Ma cosa potete offrire di preciso ai futuri clienti del vostro agriturismo?

Innanzitutto offrire ospitalità sia per un'ora che per giorni con diverse soluzioni.

Per esempio destinare delle specifiche aree all'interno del terreno per i campeggiatori, che sono sempre molti e spesso con una percentuale altissima di stranieri.

Oppure offrire anche camere all'interno della fattoria con possibilità un poco più "spartane", magari con letti a castello, o anche camere singole o matrimoniali nell'ottica dei più tradizionali hotel.

Si possono fornire pasti derivanti da coltivazione propria biologica e non, assaggi di prodotti tipici del territorio, preferendo tutto ciò che possa avere i vari marchi di qualità (doc, igp, dop, ecc ecc).

Si possono organizzare attività ludico ricreative di vario genere: dalle escursioni a cavallo anche esterne all'agriturismo, piccole competizione sportive all'aria aperta, mostre culturali legate al territorio, escursioni a piedi in località particolarmente storiche o belle dal punto di vista paesaggistico.

Inoltre, in questi ultimi tempi dove gli agriturismi spaziano anche verso offerte aziendali o si avvicinano al mondo del benessere, non è raro trovare aziende agricole con annesse aree destinate ad accogliere meeting di vario genere, offrendo locali attrezzati con le più moderne tecnologie, piscine, piccole spa racchiudendo il tutto in pacchetti molto allettanti a dei prezzi convenienti.

Insomma chi più ne ha più ne metta!!

In effetti, non ci sono limiti per le proposte e la varietà delle offerte stesse anche se poi rimane sempre vincolante il non superamento dei guadagni derivanti da queste attività rispetto l'attività agricola principale.

    sourcingmap® cartongesso del muro del Comune di maglie di nastro Incrinatura della parete di tessuto di riparazione 15cm largo 40m di lunghezza

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,21€


    Aprire un agriturismo: Ma quanto mi costi???Quanto???

    Definire i costi reali per l'avviamento e il proseguimento di una attività agrituristica non è semplice in quanto possono subentrare fattori diversi a far oscillare la bilancia verso l'alto o verso il basso.

    Prima di tutto però una buona notizia: esistono dei fondi della comunità europea (anche a fondo perduto) a supporto delle aziende agricole e, se abbiamo ribadito che l'attività principale deve essere proprio questa, si può accedere a questi fondi presentando l'idonea documentazione.

    Quindi se state per entrare in possesso di un piccolo terreno con annessa attività agricola, se avete un'età compresa tra i 18 e 40 anni, potete accedere a questi bandi di concorso.

    In generale, se dovete comunque acquistare un terreno, costruire o rimettere a posto una fattoria, adempiere a tutti gli obblighi di legge di cui sopra, a seconda delle zone, del tipo di ristrutturazione, del tipo di struttura che volete offrire (se più rustica o un poco più ricercata) vi conviene farvi fare dei preventivi adeguati da persone di fiducia che sappiano unire qualità e costi giusti, soprattutto se volete fare un agriturismo che punti ad avere piscina o centro benessere.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO