App da cantiere

A cosa servono le applicazioni da cantiere

L'edilizia è un settore dinamico e in continua evoluzione, che vede il professionista spostarsi di continuo da un cantiere all'altro e, passare, di tanto in tanto, per l'ufficio a recuperare strumenti di calcolo o documenti di vario genere. Le applicazioni studiate appositamente per queste figure professionali hanno lo scopo di rendere più facili e più veloci alcune operazioni, che altrimenti richiederebbero tempi maggiori, offrendo risultati precisi e affidabili. Il punto di forza di queste nuove tecnologie è rappresentato dal fatto che esse forniscono la risposta perfetta alle esigenze di mobilità tipiche del lavoro in ambito edile: le attività d'ufficio possono essere svolte mentre si è in cantiere e, viceversa, direttamente dalla propria scrivania è possibile addirittura verificare la pendenza di un tetto attraverso il proprio tablet, senza la necessità di andare di persona. Ottimizzazione dei tempi, precisione e possibilità di gestire e organizzare il proprio lavoro, sono solo alcuni dei vantaggi apportati da questo tipo di applicazioni.
tablet

BOCCHIOTTI SBA6W - SBA6 W SCAT.P.APP.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,9€


Qualche esempio di applicazione da cantiere

applicazione Misure e distanze sono pane quotidiano per gli addetti del settore edile che non possono lasciare spazio a nessun tipo di errore o approssimazione. Tra le applicazioni utili a questo scopo, una molto valida è Magic Plan, che permette, tramite la fotocamera integrata di un I-Phone o di un I-Pad, di misurare le distanze e annotarle in automatico. Per misurare il perimetro di un ambiente, come ad esempio una stanza, è sufficiente posizionarsi al centro di esso e puntare gli angoli in successione. Terminata l'operazione, sarà possibile modificare la pianta così ottenuta, inserendo porte o finestre, e trasferirla su altri dispositivi. Anche tramite Imagemeter è possibile effettuare misurazioni, ma solo dopo avere scattato una foto con il proprio dispositivo digitale. La particolarità di questa seconda applicazione è dovuta proprio alla presenza della foto: una volta in ufficio, anche a distanza di tempo, è possibile non soltanto rivedere le misurazioni effettuate, ma anche farne di nuove solo sulla base dell'immagine conservata in memoria, e integrare così il progetto con i dati mancanti.

    BOCCHIOTTI SBA8W - SBA8 W SCAT.P.APP.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,9€


    Altri nomi

    cadtouch A tutt'altro genere appartiene l'applicazione Cad Touch, disponibile per tablet e smartphone, che, in certo senso sostituisce carta e penna, in quanto elimina la fase del lavoro che prevede il disegno a mano di una bozza. Durante un rilievo, infatti, lo schizzo puo' essere fatto direttamente sul dispositivo, registrando superfici e distanze, senza più la necessità di portarsi dietro le decine di fogli con appunti e disegni a cui architetti ed ingegneri sono abituati. Nella pratica, il tempo di lavoro viene dimezzato perché, una volta rientrati in ufficio, non è più necessario riprodurre il disegno al computer.

    In cantiere puo' tornare utile anche iMetalbox, una vera e propria cassetta degli attrezzi a portata di touch. Mette a disposizione una serie di strumenti diversi: un righello in pollici e uno in centimetri, per misurazioni di ogni tipo, una torcia, un goniometro e una livella che permette di misurare la pendenza di una qualsiasi superficie semplicemente poggiandovi sopra il dispositivo.


    App da cantiere per la gestione dei documenti

    app cantiere Lavorare nell'edilizia non significa solo prendere misure o fare rilievi. Gli esperti del settore si trovano a confrontarsi, quotidianamente, con una mole non indifferente di documentazioni, regolamenti e anagrafiche. Il sistema Str Vision Mobile corre in aiuto a chi ha qualche difficoltà a gestire una così grande quantità di informazioni. Si tratta di un insieme di applicazioni, gestite da 24 Ore Software, che permettono l'inserimento e la consultazione di dati, in qualsiasi momento, direttamente dal proprio iPad. L’APP iListini, per esempio, rende perennemente disponibili prezzari e listini, mentre L'APP iStudio, permette la consultazione di archivi di anagrafiche e documenti e facilita la gestione della propria agenda appuntamenti. L'APP Richiesta d’Acquisto, infine, è uno strumento nelle mani del capocantiere per la richiesta, in tempo reale, delle risorse mancanti sul luogo di lavoro, dalle materie prime alle attrezzature.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO