Gioielli in argento

Come riconoscere i gioielli in argento

Spesso capita che quando ci si reca in un negozio, un oggetto venga spacciato per argento puro: questo purtroppo potrebbe essere una vera e propria patacca, ed il cliente che acquista quell'oggetto potrebbe ritrovarsi con un qualcosa di falso ed averlo pagato comunque come se si trattasse di un qualcosa si originale.

Ma è possibile distinguere i gioielli falsi da quelli veri?

Ovviamente sì, e questo può essere fatto semplicemente osservando, con tantissima attenzione, il gioiello che si tiene tra le mani: per capire se si tratta di un qualcosa di originale infatti, occorre andare alla ricerca del numero 925, il quale identifica l'argento.

Per far questo occorre avere una buona vista e sopratutto tantissima pazienza: spesso e volentieri il numero è stampato in maniera quasi invisibile, e bisogna cercare con calma il numero identificativo, ed ovviamente se questo dovesse essere assente, allora è facilmente intuibile che il gioiello non è affatto in argento. In alternativa, seppur si tratti di un metodo molto più costoso e lungo, si può acquistare un particolare acido ed una pietra di paragone, chiamata diaspro nero: con essa dovrà esser tracciata una linea sulle diverse parti del gioiello, e successivamente si dovrà bagnare la pietra con l'acido. Se la linea dovesse sparire e divenire rossa, allora il gioiello è in argento, mentre se la linea rimane sul gioiello, questo significa che la pietra altro non è che un qualcosa di fasullo.

gioielli in argento

B.Catcher Collana in argento per donna. Gioielli in argento 925 e perla d'acqua dolce Collane

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 73€)


Come prendersi cura del proprio gioiello

prendersi cura dell'argento Spesso capita che i gioielli in argento non vengano utilizzati per tantissimo tempo, oppure che questi si sporchino, cosa che potrebbe essere poco estetica da vedere: così come per i vestiti, un gioiello completamente sporco risulta essere un qualcosa che potrebbe identificare quella persona che utilizza l'argento sporco come una persona che si prende poca cura del proprio aspetto.

Esistono però diversi metodi per poter pulire in maniera perfetta l'argento ed il gioiello, cosa che quindi evita questa tipologia di pregiudizi poco piacevoli da sentirsi rivolgere: il primo metodo consiste nel procurarsi un contenitore in plastica, acqua bollente e del bicarbonato.

Il procedimento è veramente molto semplice: bisognerà inserire prima il gioiello nel contenitore di plastica, e successivamente cospargere il tutto con il bicarbonato. Quando la scatola è piena per metà, bisognerà versarci dentro l'acqua bollente, ed attendere che il gioiello si auto pulisca: sarà possibile sentire dei piccoli rumori, tipo piccoli campanelli, e questi segnalano che il gioiello si sta pulendo da solo, grazie alla reazione tra il bicarbonato e l'acqua.

Se invece si vuole ottenere una pulizia con un metodo alternativo, sarà opportuno immergere il gioiello in argento nell'acqua bollente dove sono stati cotti spinaci o patate: il succo che verrà sprigionato dalla cottura, e dalla temperatura molto elevata dell'acqua fanno sì che il gioiello torni splendente come lo era in principio.

Entrambi i metodi possono essere messi in pratica in maniera facile, veloce ed immediata: inoltre, questi metodi risultano essere completamente gratuiti o quasi, visto che il bicarbonato non costa tantissimo.

  • esempio di bracciale di bigiotteria La bigiotteria può essere considerata una sezione della gioielleria, in cui i componenti delle creazioni non sono preziosi ne ricercati, ma, uniti alla manodopera, sono comunque in grado di costituire...
  • collana fatta a mano Sotto il nome di fai da te rientrano anche le varie operazioni per la creazione di gioielli di bigiotteria fatti a mano, quindi non di produzione industriale, ma bensì artigianale. I gioielli fatti a ...
  • bracciali e collane fai da te La bigiotteria è un settore del fai da te cui è possibile dedicarsi quando si è particolarmente creativi e amanti dei gioielli. Rappresenta un hobby molto particolare e divertente, idoneo particolar...
  • scatola porta gioielli Per prima cosa occorre procurarsi una scatola. La grandezza e il formato sono a propria discrezione dipende anche dalla quantità di gioielli che si vogliono inserire all'interno e dallo stile che si v...

B.Catcher Collana in argento per donna. Gioielli in argento 925 e perla d'acqua dolce Collane

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 86€)


Gioielli in argento: Come creare gioielli in argento

E' possibile creare dei gioielli in argento? Ovviamente sì, ma bisogna disporre di ben due cose fondamentali, ovvero fantasia ed attrezzatura: per quanto riguarda la prima, questa è soggettiva, in quanto ogni persona potrà scegliere cosa creare, con cosa crearla e sopratutto come crearla.

Per quanto riguarda il materiale, sostanzialmente occorre avere a disposizione il gioiello, i gancetti e sopratutto la collanina, qualora si voglia realizzare una collanina: insieme a codesti oggetti, che si possono acquistare presso i siti internet specializzati, qualora si voglia risparmiare, sarà possibile avere anche degli schemi d'istruzione. Grazie al manuale quindi, sarà possibile creare dei semplici oggetti in argento, nello specifico dei gioielli, oppure, come detto prima, sarà possibile sfruttare la propria fantasia e creare gioielli in argento come si preferisce.



COMMENTI SULL' ARTICOLO