Pannello termico

Caratteristiche pannello solare

Installare sul tetto della propria casa o nel proprio giardino un impianto solare termico per il riscaldamento è un sistema molto conveniente per inquinare di meno, ottenere importanti risparmi nei consumi di gas o di elettricità e accedere a incentivi e detrazioni fiscali.

È infatti noto che per riscaldare e mantenere calda l'acqua di uso casalingo vengono impiegate notevoli quantità di gas o un importante consumo elettrico.

Un impianto di riscaldamento realizzato con un pannello solare termico permette di riscaldare notevoli quantità d'acqua e, grazie ai moderni sistemi di coibentazione ed isolamento, di mantenerla calda durante le ore di buio.

I risparmi conseguiti in termini di gas o corrente elettrica si traducono in minori emissioni di CO2 e la maggiore ecosostenibilità della casa viene premiata attraverso la concessione di detrazioni fiscali fino al 65% della spesa o incentivi in denaro.

pannello termico

Radflek - Pannelli termoriflettenti per termosifoni, con strisce adesive termoriflettenti Radstik, confezione da 3 pannelli + 2 strisce Radstik

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,51€


Gli incentivi fiscali ed economici per il pannello solare termico

esempio di pannello solare termico Con le leggi vigenti, tese a favorire l'adozione del pannello termico per il riscaldamento dell'acqua di uso domestico per ottenere una diminuzione dei consumi, è possibile accedere a tre diversi tipi di incentivo, alternativi tra loro.

Si può richiedere una detrazione Fiscale del 65%: È possibile detrarre fiscalmente il 65% del totale della spesa sostenuta fino al 31 Dicembre 2015 per l'installazione di un impianto solare termico. Da gennaio 2016 questa agevolazione sarà sostituita con una detrazione fiscale del 36%, per spese relative a ristrutturazioni edilizie.

In alternativa si può ottenere una detrazione Fiscale del 50%: si può detrarre fiscalmente il 50% della spesa sostenuta al 31 Dicembre 2015. Per il 2016 la detrazione tornerà al 36%.

Altra possibilità disponibile per soggetti privati e imprese è quella di accedere al Conto Energia Termico come da D.M. 28 Dicembre 2012, che prevede l’erogazione di un incentivo per 2 o 5 anni in base ai metri quadri di pannelli solari.

  • pannello solare Definiamo ecosostenibile una cultura dell'attività umana secondo criteri ecologisti. Il criterio base su cui si fonda l'ecosostenibilità è il rinnovo delle risorse del nostro pianeta, inteso come capa...

Pannello Isolante Depron 80 x 125 cm spessore 3 mm confezione da 20 pannelli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,95€


Pannello termico solare prezzi

modello di pannello solare I costi dell'installazione di un impianto solare termico variano in funzione dell'impianto e, attualmente, possono andare dai 1000 ai 2000 euro circa.

Grazie agli incentivi governativi e ai risparmi in bolletta che si conseguono in seguito all'uso del solare termico, il costo dell'impianto si ripaga da sé nel giro di poco tempo e, una volta ripagato l'investimento, il pannello solare termico porta di fatto un guadagno.

Il pannello solare termico viene venduto in appositi kit che comprendono i collettori solari ad alto rendimento, il serbatoio e la stazione solare.

Tutto l'impianto deve essere certificato secondo la normativa EN12975 e Solar Keymark per accedere agli incentivi.

I pannelli, tipicamente, hanno dimensioni di 2 metri quadrati e ne possono essere installati quanti se ne vuole mentre i serbatoi possono essere dimensionati dai 300 ai 1000 litri.


Come montare un pannello solare per acqua calda

pannelli solari termici il montaggio di un pannello solare termico è abbastanza semplice.

Se si intende installare i pannelli canonicamente sulla falda del tetto, data la pericolosità della posizione è consigliabile rivolgersi ad un installatore esperto ma, per chi ha un giardino, è anche possibile installare i pannelli a terra.

La prima cosa da fare è quella di montare uno scheletro di supporto abbastanza robusto per potervi alloggiare il pannello solare termico e il serbatoio di accumulo dell'acqua.

Posizionare il serbatoio a ridosso del pannello solare termico è importante diminuire la dispersione termica ed ottenere la maggiore efficienza.

Il pannello solare termico è una struttura isolata e chiusa da una lastra di vetro opaco, al cui interno è presente un fascio di tubi che consentono il passaggio di una miscela liquida di acqua e glicole. Questo liquido viene scaldato dal calore solare e passa in una serpentina all’interno del serbatoio posto vicino al pannello. Il fluido bollente, passando nella serpentina, cede il calore all’acqua contenuta nel serbatoio. Il serbatoio, ovviamente, deve essere collegato alla rete idrica domestica.




COMMENTI SULL' ARTICOLO