Risparmio bolletta

Come risparmiare energia in ambito domestico?

Il risparmio energetico non solo è utile a risparmiare sulle bollette, ma permette la salvaguardia dell'ambiente. I suggerimenti sono davvero semplici e fattibili. Per prima cosa, chiudete gli spifferi degli infissi con strisce di velcro e paraspifferi in gommapiuma. In questo modo, manterrete il calore all'interno dell'ambiente e risparmierete metano inutile. Inoltre, installate doppi o tripli vetri. Sostituite i rubinetti e la doccia con elementi a basso flusso, che riducono la quantità di acqua emessa. Non utilizzate dispositivi di refrigerazione elettrici, ma preferite i classici ventilatori a soffitto. Sono ugualmente efficaci e ad impatto ambientale zero.

Inserite tendaggi pesanti e UVA riflettenti alle finestre, per impedire alla luce solare intensa si penetrare all'interno e surriscaldare le stanze. Con questo accorgimento, i refrigeratori e condizionatori saranno praticamente inutili. Sostituite tutte le lampadine presenti in casa con quelle LED, che si rivelano essere molto più efficienti e a bassissimo consumo energetico. Infine, attenzione alla regolazione della temperatura: il termostato non va mai impostato al massimo e la caldaia andrebbe spenta di notte o nei periodi in cui siete assenti da casa per parecchie ore.

Risparmio bolletta

Purificatore d'Aria Breathe Fresh Filtro Permanente Pro Ionizzatore con Igienizzante Uv-c, Nuovo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,95€
(Risparmi 85,04€)


Perché è importante risparmiare energia?

importanza risparmiare energiaRisparmiare energia non solo è indispensabile per avere meno costi totali sulle bollette, ma anche per salvaguardare l'ambiente circostante. I combustibili utilizzati per l'energia e il riscaldamento derivano dalle materie prime, che ovviamente non sono inesauribili. Metano, gas e petrolio, se sfruttati in maniera inappropriata, inquinano notevolmente l'ambiente, a causa delle alte emissioni di anidride carbonica, un gas che contribuisce al surriscaldamento globale. Riducendo il nostro consumo di energia al lavoro, a scuola e a casa, riusciremo a ridurre in maniera considerevole i livelli di biossido di carbonio rilasciate nell'ambiente. L'obiettivo dovrebbe essere quello di ridurre il consumo dei combustibili fossili e conservare le preziose risorse naturali. Non solo: il risparmio energetico costante e quotidiano è un buon modo per tagliare i costi in eccesso dal bilancio familiare, spesso compromesso dalla lunga crisi economica del nostro Paese. Come abbiamo visto, mettere in atto i dovuti accorgimenti è semplice e non costa fatica. Sarebbe utile acquistare degli elettrodomestici ad alta efficienza energetica. Anche se il prezzo è più elevato, avrete un notevole risparmio nel lungo periodo. Spegnete le luci nelle stanze che non utilizzate e tutti gli apparecchi elettrici, anche se funzionano con la spia led. In questo modo, riuscirete a risparmiare fino al 20% dell'energia totale. Utilizzate in modo razionale gli elettrodomestici, caricando lavatrice e lavastoviglie solo quando necessario e mai sotto il carico limite. Infine, sottoponete a regolare manutenzione e controllo tutti gli apparecchi presenti in casa, soprattutto scaldabagni e caldaie. Il loro cattivo funzionamento non solo è pericoloso, ma aumenta di molto i consumi, con relativa spesa economica incrementata.

  • Alcune note Le tecniche di isolamento termoacustico sono un’ottima opportunità per risolvere con un solo intervento e, dunque con una sola spesa, cosa che mai come in questi tempi appare di fondamentale importanz...

Efergy Technologies ELITE CLASSIC 3.0 Misuratore di risparmio di energia elettrica wireless

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,48€


Risparmio bolletta: Passare alle fonti energetiche alternative

Sempre più persone e aziende passano alle energie alternative, per ridurre i costi e il consumo smodato dei combustibili fossili. Le energie alternative più apprezzate comprendono i dispositivi fotovoltaici ed eolici. Negli ultimi anni è in atto l'incremento di una maggiore domanda di prodotti "verdi" e tecnologie corrispondenti, generando una nuova industria e un nuovo mercato del lavoro. Un vantaggio di questi sistemi è che lo Stato offre preziosi incentivi per il loro acquisto, sia in ambito privato che aziendale, proprio per incoraggiare la filosofia e la politica dell'ecosostenibilità. Oltre all'ambito domestico, il risparmio energetico e la salvaguardia delle materie prime si fa sentire anche nel settore automobilistico, con l'introduzione delle vetture elettriche. Il costo è abbastanza elevato, ma ammortizzabile e conveniente nel lungo periodo, se si pensa all'impennata dei prezzi della benzina. In alcune regioni italiane, a chi guida un'auto elettrica, sono concessi ulteriori vantaggi, come la possibilità di usufruire del parcheggio gratuito o a tariffa ridotta. Visti i vantaggi, vale sicuramente la pena di informarsi sulle possibilità riguardanti gli incentivi Statali per l'acquisto degli impianti fotovoltaici. Darete una mano all'ambiente e le vostre bollette si ridurranno significativamente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO