Termine per l'inizio lavori con permesso di costruire

Il Permesso di Costruire: che cos定

Quando si procede a un intervento edilizio, sia nuovo che di ristrutturazione, bisogna attenersi a quanto disposto dal Testo Unico per l弾dilizia (d.p.r. n. 380/01) nel quale si regolamenta, tra le altre cose, gli interventi edilizi sul territorio. Uno di questi proprio il Permesso di Costruire che, sostanzialmente, un'autorizzazione amministrativa, rilasciata dal Comune sul territorio del quale si andranno ad eseguire i lavori, che autorizza interventi edilizi di un certo rilievo. Sul Permesso di Costruire sono i termini di inizio e di fine dei lavori. Per ottenere il Permesso di Costruire necessario rivolgersi ad un professionista autorizzato, in grado di verificare se l段ntervento che si desidera realizzare possibile e capace di rispettare i regolamenti urbanistici ed edilizi. Il professionista abilitato, inoltre, si occuper di predisporre il progetto e tutta la documentazione necessaria per il rilascio delle autorizzazioni.
permesso di costuire

Oventrop regola pezzi (Pulcino) per quattro canali mixer DN 32 con guarnizione tasso Lineg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,03€


Termine per l段nizio lavori

Termine per l段nizio lavori

Nello specifico, come stabilisce il comma 2, art. 15 del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380 il termine per l'inizio dei lavori non deve essere superiore a dodici mesi dal rilascio dell誕utorizzazione ai lavori, mentre quello di fine, cio quando l'opera deve essere completata, non deve superare i trentasei mesi dall'inizio dei lavori. La data di inizio dei lavori quindi indicata su quel documento che prende il nome di Comunicazione di inizio lavori, da consegnare all旦fficio tecnico del Comune e che attesta l弾ffettivo inizio dei lavori in cantiere. Questa data viene presentata sull誕pposito documento dal titolare del Permesso di Costruire e sottoscritta dal Direttore dei Lavori dell段mpresa edile in regola per svolgere effettivamente i lavori. Le comunicazioni di inizio e termine lavori devono essere comunicate, sui moduli appositi, dal Titolare del Permesso di Costruire, prima dell段nizio effettivo dei lavori. Nella comunicazione, oltre al nominativo del titolare del permesso, bisogna riportare anche quelli del direttore dei lavori, del coordinatore per l弾secuzione delle opere e del costruttore. L段nadempienza di queste norme comporta la richiesta da parte del responsabile territoriale dell段ntervento delle forze dell弛rdine e le relative sanzioni annesse a questo tipo di violazioni.

  • silenzio assenso L'art. 10 del Testo unico dell'edilizia individua quelli che sono gli interventi per i quali risulta necessario il rilascio del permesso a costruire, un atto amministrativo emanato dal dirigente o res...
  • casa in ristrutturazione Lo scopo delle novit introdotte all'interno del Testo Unico in materia di edilizia quello di semplificare e snellire le pratiche burocratiche necessarie all'inizio lavori. Quando dobbiamo interveni...

UV Blacklight Torcia Elettrica, AHomePlay Ultravioletto 395nm LED Luce, Pet Urina Detector, Bed Bug Finder, Cane / Gatto smacchiatore, con 18650 batteria e caricabatterie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 24€)


Quando l段nizio dei lavori?

inizio dei lavori Quando si iniziano i lavori? Su questo dato ci sono interpretazioni discordanti. Infatti c定 chi intende l段nizio dei lavori come il primo giorno in cui gli operai iniziano a lavorare sul luogo interessato; altri, invece, quando le opere che si intendono realizzare hanno chiari e visibili elementi di nuova costruzione (come ad esempio le fondamenta di un nuovo edificio). A chiarire la questione e risolvere le dispute e le divergenti interpretazioni intervenuto il Tar della Toscana con la sentenza 1515/2014, secondo la quale per considerare valida ed effettiva la data di inizio lavori, si necessita che emerga un serio intento costruttivo atto a dimostrare strutturalmente che si sta procedendo alla realizzazione dell弛pera. Non tutti i lavori, per, richiedono il Permesso di Costruire; il Testo Unico dell脱dilizia riporta, come lavori soggetti al rilascio del Permesso di Costruire, quelli relativi agli interventi di nuova costruzione, di ristrutturazione urbanistica e quelli di ristrutturazione che modifichino in tutto o in parte il complesso edilizio, rendendolo parzialmente o totalmente diverso.


Termine per l'inizio lavori con permesso di costruire: Quando il tempo non basta

permesso Capita sovente che, per molteplici motivi, non sempre imputabili a chi ha richiesto il Permesso di Costruire, i tempi preventivati per la realizzazione dei lavori, quindi sia inizio che fine, non siano sufficienti e si impossibilitati a rispettarli. Quando le cause di tali ritardi e di mancato rispetto delle date indicate sul Permesso di Costruire sono motivate da cause esterne alla volont e alla possibilit del titolare dell誕utorizzazione, la legge (articolo 15, comma 2) stabilisce che i termini di inizio e di fine lavori possono essere prorogati. Tale proroga pu essere concessa dopo presentazione di apposita domanda, che deve essere inoltrata, ovviamente, prima della scadenza della data di fine dei lavori. Successivamente a tale richiesta l旦fficio tecnico del Comune provveder ad accordare un provvedimento motivato di proroga. Dallo scorso anno, con il Decreto Sblocca Italia (Decreto 133/2014), sono state ampliate le motivazioni per le richieste di proroga, implementando tra queste anche quelle relative a cause imputabili all誕mministrazione o all誕utorit giudiziaria rivelatesi infondate. Quando, nonostante le proroghe, i termini di inizio e fine lavori non vengono rispettati, bisogna procedere alla richiesta di un nuovo Permesso di Costruire, con il calcolo dei contributi di costruzione da versare e il successivo rilascio delle nuove date di inizio e fine lavori.



COMMENTI SULL' ARTICOLO