Porte a soffietto

Caratteristiche:

Occuparsi di fai da te nella propria casa vuol dire cercare di renderla sempre migliore dal punto di vista sia estetico che funzionale. Una delle tante operazioni che possono ritenersi necessarie riguardano l’ installazione delle porte a soffietto. Le porte a soffietto rappresentano un buon compromesso tra le porte scorrevole e le porte a battenti, ma molto spesso le scelte sono dettate da ricercate soluzioni di arredamento, quindi da esigenze di ordine estetico, anche se, in molti casi, la scelta delle porte a soffietto è dettata da problemi di spazio, ovvero quando lo spazio è poco ma non ci sono i presupposti per una porta scorrevole scomparsa o filo muro. Dal punto di vista tecnico, infatti, bisogna tener conto che le porte a soffietto riducono il passaggio di oltre il 10 %, per cui tali porte non sono adatte per essere installate dove il passaggio è abbastanza ridotto. Dal punto di vista economico e pratico, però, le porte a soffietto sono invece molto convenienti, dal momento che il loro costo è molto ridotto, la loro posa in opera è piuttosto facile e molto spesso la loro durata nel tempo e la loro leggerezza è pari, se non superiore,a quella delle porte convenzionali. Inoltre, le porte a soffietto possono essere molto belle da punto di vista estetico, in particolare quando vengono utilizzare per realizzare la divisione fra due pareti, quindi hanno dimensioni abbastanza grandi da poter ospitare dei vetri anche particolarmente decorati e colorati, che, filtrando la luce, possono creare delle atmosfere particolari: ad esempio, se il vetro è rosso, creerà delle atmosfere di calore e di familiarità, mentre se il vetro è blu l’ atmosfera sarà più rilassante.

Si tratta di soluzioni adatte anche per sale congressi, sale riunioni e ristoranti, dove si vuole creare uno spazio caratterizzato da forte intimità senza però dividere completamente i due ambienti, anche per quanto riguarda la luce.

Jago Porta scorrevole porta soffietto in PVC parete singola ca. 84/8/202 cm colore bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,95€


Tipologie e materiali:

Le porte a soffietto possono essere realizzate in diversi materiali, come la plastica, il pvc, i materiali metallici e il legno. Sicuramente quelle migliori dal punto di vista estetico sono quelle in legno, che sono utilizzate per allegare con eleganza ambienti di un certo prestigio o a cui si vuole dare un tocco di particolarità ma anche di eleganza. Per questi scopi viene in particolare impiegato il legno massello, unito ad inserti in vetro o in cristallo, anche lavorati e colorati con composizioni, mosaici e disegni particolari.

Questo si ricollega con la seconda distinzione che abbiamo da fare: le porte da interno possono essere sia piene, cioè essere di un solo materiale, che sia il legno, il metallo, il pvc o qualsiasi altro mateirale, sia prevedere delle vetrate all’ interno, in vetro o in cristallo. L’ apertura, inoltre, può essere laterale, centrale o su entrambi i lati, in genere a seconda delle dimensioni: per quelle piccole si predilige l’ apertura su di un solo lato, per quelle più grandi l’ apertura centrale o su più lati.

Per quanto riguarda il sistema dichiusura, invece, questo può essere a serratura o anche magnetico.

Le misure standard, inoltre, sono da L 83x H 214 cm, ma anche esistono anche porte su misura per vani più grandi o più piccoli.

Un’ ultima distinzione, anche se banale, va fatta per quanto riguarda i colori, che sono tantissimi, e spaziano da quelli classici, derivati dal legno (noce, ciliegio, wengè ecc)ai moderni colori di arredo.


    TecTake Porta a soffietto in PVC dimensioni 80 x 203 cm parete a soffietto - disponibile in diversi colori - (Noce | no. 400958)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


    Porte a soffietto: Montaggio:

    Per quanto riguarda il montaggio, esso non è particolarmente difficile, e può essere eseguito con facilità anche da chi si occupa di fai da te. Bisogna considerare che queste porte vengono fornite insieme adun kit di montaggio, che prevede il telaio da fissare lateralmente al vano muro e in alto per lo scorrimento della porta, e inoltre la maniglia e la chiusura magnetica. Per quanto riguarda i materiali necessari per la posa in opera delle porte a soffietto, questi sono: il metro, il trapano, la livella a bolla d’ aria, la matita e i tasselli a pressione. Per quanto riguarda invece l’ iter operativo, la prima cosa da fare è posizionare la guida superiore al soffitto e segnare i fori con la matita, per poi praticarli con il trapano, che però deve essere munito di una punta adeguata. Vanno poi inseriti i tasselli nei fori , e vanno infilati tutti i carrelli nella prta, che va assemblata precedentemente nella guida. A questo punto va posizionata la porta al soffitto e vanno avvitate le viti nei tasselli. Va poi fissato il montante laterale al muro, e va spinta la porta verso di esso fino a farla penetrare correttamente. Infine, va montata la maniglia. Prima di inserire le porte, però, consigliamo sempre di lubrificare bene le linee guida con un apposito olio, da comprare presso il rivenditore stesso della porta o in qualsiasi punto vendita per materiali per la casa, come ad esempio brico o leroy merlin.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO