Cucine in legno

Cucina in legno: pregi e non difetti

Il legno, come tutti i materiali naturali, ha caratteristiche mutevoli. Le sue venature, il suo colore, la sua robustezza variano a seconda della tipologia di essenza usata, la temperatura e l'umidità degli ambienti producono leggere variazioni del suo volume, la sua tonalità si modifica con la luce e matura nel tempo, acquistando calore. Si tratta naturalmente di pregi e non di difetti e in commercio vi sono diverse marche di cucine il legno, la Lube per esempio, che hanno provveduto a inserire controlli di qualità estremamente accurati che garantiscono l'eccellenza del legno utilizzato per la costruzione e garantiscono la qualità delle finiture. Inoltre, accoppiando fra loro diversi tipi di legno, sono riusciti a ridurre al minimo ogni possibile inconveniente. L'impiallacciatura si realizza solitamente con il cosiddetto "tranciato" , in pratica si tratta di un foglio di legno molto sottile ricavato dalla tranciatura dei tronchi d'albero e che ha il suo impiego d'elezione come rivestimento dei diversi tipi di pannelli di legno, detti appunto impiallacciati.

Rimanendo in campo commerciale altre ditte come La Fonte del Rustico, puntano molto anche sull'aspetto estetico della cucina e propongono rivisitazioni di mobili campagnoli in grado di ricreare atmosfere agresti dal sapore antico e che, grazie alle loro calde tonalità autunnali, invitano a riunirsi intorno al focolare e a vivere pienamente la cucina. I materiali utilizzati sono prevalentemente il noce italiano, il castagno massello, il rovere e le cucine possono anche venire personalizzate con sculture intagliate nel legno.

Cucine in legno

TecTake CUCINA PER BAMBINI GIOCO GIOCATTOLO IN LEGNO - disponibile in diversi colori - (Porpora)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,99€


Come è fatta la cucina in legno

cucina in legno Quando si parla di cucina in legno, in molti casi ci si riferisce alle sole ante degli armadietti, mentre i supporti sono in massello o in impiallacciato. Quasi tutte le ditte produttrici di cucine in legno utilizzano per la struttura dei mobili pannelli in nobilitato, con caratteristiche di idrorepellenza e appartenenti alla classe E1 che li certifica come atossici con bassa emissione di formaldeide. Praticamente tutti i pannelli in commercio sono ecologicamente garantiti in quanto composti al 100% con legno riciclato.

Non sempre, inoltre, le essenze lignee utilizzate sono quelle apparenti a prima vista perché, in molti casi, vengono utilizzati legni particolarmente robusti o non appartenenti a specie protette e che, successivamente, vengono lavorati in modo da renderli esteticamente indistinguibili da essenze differenti. Si può per esempio avere un'anta in faggio tinta in modo da renderla simile al noce, all'abete o al ciliegio. Queste caratteristiche non determinano una minore qualità della cucina, anzi, assicurano una sua maggior durata nel tempo e una resistenza superiore alle possibili infiltrazioni di liquidi, ai graffi e a tutte le altre possibili azioni meccaniche che, alla lunga, potrebbero rovinare la superficie dei mobili. Da non sottovalutare anche l'aspetto della salvaguardia ambientale rispettata grazie all'uso di legni non provenienti da foreste controllate.

  • cucina in legno massello Si sa che, ormai , attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tantissime operazioni, a seconda dei propri interessi, dei propri gusti, delle proprie possibilità e delle proprie capacità. Per al...
  • Alcune note Quando si parla di differenti tipologie di cucina e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranq...

SEDIA LEGNO MASSELLO NOCE TRECCIA SEDILE LEGNO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,73€


Cucina in legno: istruzioni per l'uso

legno La manutenzione delle cucine in legno è decisamente semplice. Dopo aver spolverato accuratamente la superficie del mobile, questa deve essere lavata delicatamente servendosi di un panno umido e, successivamente, asciugata perfettamente. Vanno invece evitati tutti gli spray e i detersivi non specifici per legno perché l'aggressività dei loro componenti rischierebbe di danneggiare il mobile intaccando la lucentezza della verniciatura.

La manutenzione quotidiana prevede la buona abitudine di asciugare con un panno, prestando particolare attenzione alla zona del lavello, l'umidità del vapore e tutte le possibili gocce di acqua, in modo da scongiurare eventuali scrostature della vernice. Evitare categoricamente di pulire la cucina con detersivi contenenti solventi come ad esempio ammoniaca o acetone.


Cucine in legno: Dove è adatta

E' sicuramente un errore pensare che le cucine in legno siano compatibili solo con case di campagna o di montagna. Il legno rimane comunque un ottimo materiale e, eventualmente, è lo stile della cucina che deve adattarsi al luogo. Esistono cucine in legno con design estremamente lineari, asciutti e modernissimi che ben si prestano ad arredare con eleganza una casa cittadina, altre old style più in sintonia con case di campagna. Per il rustico in montagna sono perfette quelle in abete, per le ville al mare quelle dalle linee essenziali, tinte in colori chiari.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO