Cucina in linea

Caratteristiche cucina in linea

Una cucina in linea si contraddistingue dalle normali cucine per il fatto di avere tutti i mobili disposti, in linea, lungo una parete.

Scegliere una cucina in linea significa non solo sfruttare al meglio uno spazio ridotto, ma anche, nel caso di stanze ampie,dare maggior risalto alla zona living.

La cucina in linea si adatta perfettamente anche ai locali più stretti ma è bene ricordarsi che per aprire e chiudere gli sportelli in maniera agevole e muoversi con comodità è necessario poter usufruire di una larghezza peri almeno a 150 cm.

Generalmente, chi sceglie una cucina in linea preferisce quella a scomparsa. La soluzione a scomparsa, infatti, è molto pratica, funzionale e si adatta ad uno stile open space. Gli arredi di una cucina a scomparsa sono dotati di un sistema di chiusura a scorrimento, a serranda o con porte a ventaglio.

Cucina in linea

Villa d’Este Home Tivoli Cartagena Porta Bicchieri, Ceramica, Multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,25€


Disposizione elettrodomestici nella cucina in linea

elettrodomestici nella cucina in linea Vediamo ora come sono disposti i vari elettrodomestici nelle cucine in linea.

La disposizione dovrebbe seguire la logica sequenza di lavoro. Quindi, da sinistra, si dovrebbero avere: il frigorifero (per estrarre gli alimenti), il piano di lavoro (per la disposizione, il taglio e la preparazione), il lavello ed il piano di cottura.

Molte disposizioni prevedono che il piano cottura venga sistemato in posizione centrale. Ai suoi lati, si trovano il lavello (a vasca singola o doppia, in base alle esigenze) ed il frigorifero.

Sopra il piano cottura, se si vuole dare un tocco di design alla cucina, si può scegliere una moderna cappa d'arredo: funzionale e bella. In alternativa, si possono scegliere i funzionali mobiletti con cappa aspirante integrata.

Se possibile, ai lati del piano cottura, sarebbe molto pratico avere due piani d'appoggio. Se le dimensioni della stanza fossero molto ridotte, si può recuperare un po' di spazio collocando il lavello, dalla parte del gocciolatoio, accanto al piano di cottura: in questo modo, si potrà usufruire di una superficie d'appoggio.

La lavastoviglie, ad incasso, può essere sistemata sotto il lavello o il gocciolatoio. Si tratta di una soluzione comoda che permette, oltre di usufruire degli indispensabili attacchi dell'impianto idraulico, anche di risparmiare spazio. Vediamo ora il forno. Il modello più comodo prevede la disposizione a colonna, ma se lo spazio manca si può optare per la tradizionale sistemazione sottopiano (avendo cura di ritagliare uno spazio antistante pari ad al meno 120 centimetri).

Completano l'arredamento di una cucina in linea: mensole, armadietti di vario genere ed una comoda cassettiera: indispensabile per riporre posate ed altri piccoli utensili. Per ottenere spazio, si può adoperare quella che è generalmente conosciuta come soluzione ponte: si caratterizza per la presenza di due colonne sistemate lateralmente e collegate tra di loro, oltre che dalle basi, anche da una fila lineare di pensili. Esistono anche colonne create ad hoc per l'inserimento degli elettrodomestici. Infine il tavolo. L'ideale sarebbe disporre di un pratico tavolo allungabile ed estraibile. Se la stanza molto stretta, è proprio non si ha spazio a disposizione, si può ripiegare su una mensola/piano snack. completata da alcuni sgabelli regolabili.

  • cucina in muratura scavolini La cucina è una delle stanze più importanti di un’abitazione: in essa, infatti, viene trascorso moltissimo tempo nel corso di tutta la giornata. E’ infatti, il luogo in cui si cucina, ma spesso e vo...
  • progettare cucina con sweet home Attraverso il fai da te ci si può occupare di tantissime operazioni, ognuna delle quali è propria di un determinato settore. Ad esempio, ci sono delle operazioni che rientrano nel campo del giardinagg...
  • componenticucina La cucina è al tempo stesso la stanza e l’elettrodomestico deputato alla cottura dei cibi e alla consumazione dei pasti. Spesso collegata all’area soggiorno in ambienti “open space”, o a una stanza da...
  • piastrelle in cucina Un chiaro esempio di compito delicato nei lavori manuali è quello della posa delle piastrelle, che non dev'essere per forza essere svolto da tecnici esperti. E' infatti possibile risparmiare sul costo...

PORTATUTTO CONSERVA PORTA TUTTO DA CUCINA IN PLASTICA SPUGNETTE LINEA ELITE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,62€


Cucine in linea classiche

Le cucine in linea si ben prestano ad un arredamento in stile classico.

Lo stile classico, ripropone la bellezza della tradizione, esalta la solidità del legno e permette di godere di atmosfere calde ed accoglienti.

Le cucine più classiche sono solide, eleganti, hanno mobili in ontano massello generalmente in caldi color noce, ante laccate, pezzi quasi artigianali e dettagli color bronzo antico.

La cucina in linea è l'ideale per chi ama la semplicità, l'intimità e la genuinità, ma non vuole rinunciare allo stile ed al comfort.


Cucina in linea: Cucine in linea moderne

Cucine in linea moderneLe cucine in linea si adattano agli arredamenti più moderni. Hanno un design innovativo ed accattivante. Materiali moderni, inediti e colorati prendono il posto del legno massello.

Le cucine in linea più moderne, presentano pannelli legnosi, realizzati spesso con derivati da materiale di riciclo, come l’Mdf ("Medium density fiberboard"), ossia un pannello di fibra a media densità che deriva dal legno.

Altri materiali scelti per cucine in linea dallo stile moderno sono il vetro laccato o temperato, il laminato, l’acciaio, l'alluminio ed il polimerico.



COMMENTI SULL' ARTICOLO