Cucina in arte povera, soluzione progettuale

Cucina in arte povera: l'idea e il progetto

Quando si arreda è fondamentale tradurre in immagini la propria idea, magari aiutandosi con un'accurata ricerca online che ci fornisca qualche spunto per progettare al meglio i nostri spazi. Se si sceglie di creare una cucina in arte povera si rischia di incorrere in errori grossolani che possono compromettere l'armonia dell'ambiente. Frigoriferi ultra-moderni, fornelli e forni in acciaio vanno sapientemente mimetizzati nell'ambiente in modo che funzionalità e design possano coesistere. Dopo aver opportunamente studiato le misure della nostra stanza possiamo decidere se avventurarci nella scelta di ogni singolo arredo oppure optare per delle soluzioni componibili già assemblate. Sia nei negozi che online sono a nostra disposizione miriadi di possibilità per plasmare l'arredo in base alle nostre esigenze.

cucina in muratura

Zeller, Bancone stile bar per cucina, con 2 sgabelli: tavolo 118 x 38 x 89 cm, sgabelli 29 x 29 x 54 cm, Bianco (Weiß)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 125,99€


Pavimenti, pareti e illuminazione : l'arte povera comincia dalle basi

cucina in legno In una cucina in arte povera ci si aspetta di trovare pavimenti in legno, cotto o pietra. La ceramica, ad esempio, non si sposa troppo con questo stile, ma non sempre è possibile rivoluzionare l'ambiente. In questo caso un tappeto in fibra naturale potrà essere d'aiuto per alleggerire gli eventuali contrasti. Gli interventi sulle pareti, invece, sono più semplici e largamente utilizzati. La finta pietra è disponibile in molte varianti e conferisce uno stile rustico di sicuro impatto. L'unica attenzione da porre è la scelta della tonalità e sopratutto la zona d'applicazione. Il rischio è quello di un risultato vistosamente posticcio, per cui se si sceglie di rivestire un'unica parete, ad esempio quella retrostante la zona cottura, è bene che gli spigoli e le zone di contatto con i muri non rivestiti, siano ben armonizzati. Particolare attenzione merita l'illuminazione, rigorosamente a luce calda. Infine è bene coprire i caloriferi con strutture in legno ed evitare televisori e forni a microonde che comprometterebbero l'arredo.


  • Alcune note Quando si parla di differenti tipologie di cucina e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranq...
  • La cucina classica Quando siamo davanti ad una cucina classica la memoria ci viene in aiuto riportandoci indietro nel tempo quando questa rappresentava il cuore pulsante della casa dove ci si riuniva intorno al grande t...
  • Cucine componibili La cucina può costare dalle centinaia di euro fino a diverse decine di migliaia, per cui capire per tempo quale è l'intervallo di spesa sostenibile è fondamentale prima dell'acquisto.In caso di budg...
  • Cucina Ikea Faktum La cucina è l'area più importante della casa, dove la famiglia si incontra, accoglie gli amici, si preparano i pasti. Gli ambienti open space prediligono una struttura con isole e penisole. Forme e pr...

Pawaca 3 Pack Mason Jar Solar Lights, 20 Micro LEDs Solar String Luci Fata Luce Coperchi Inserire Per Patio Giardino, Matrimonio, Festa Di Natale Lluminazione Decorativa (Bianco Caldo, Mason Jar Non Incluso)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,72€


Banconi e pensili in arte povera

cucina rustica L'arte povera è stata largamente rivalutata negli ultimi anni e sono quindi esponenzialmente aumentati i negozi di arredamento che propongono questo tipo di arredi. Trovare una cucina rustica e accogliente non sarà quindi difficile, renderla unica tuttavia richiede uno sforzo in più. Comprare una cucina componibile alla quale aggiungere alcuni pezzi singoli può rivelarsi una scelta vincente per ottenere il massimo del design. Bisogna infatti ricordare che materiali diversi, se ben congegnati, possono convivere nello stesso ambiente e regalare vivacità alla stanza. Banconi e pensili sono il cuore della cucina ed è opportuno che siano dello stesso materiale e stile, preferibilmente in legno con top in pietra, mentre il forno può essere rivestito in rame. La scelta del frigorifero è obbligata, bisognerà propendere per quello incassato nella stessa struttura di legno dei banconi. Anche il tavolo e le sedie sono preferibilmente in legno non laccato dai colori naturali.


Cucina in arte povera, soluzione progettuale: Tessuti e complementi d'arredo

decorazione cucina in arte povera I complementi d'arredo sono la chiave di uno stile di successo. Pentole in rame, Porta-mestoli in terracotta e canovacci in fibre naturali riscaldano l'ambiente e gli regalano la giusta vitalità. Allo stesso modo se abbiamo creato una mensola o un'isola per la colazione possiamo abbinare sgabelli dalla massiccia struttura in legno con sedute rivestite in fibra naturale dai colori caldi. Questa zona può essere illuminata da una serie di lampadari bassi per creare un punto focale all'interno della cucina. Le tende, seguendo i colori della cucina, saranno doppie e sobrie, tinta unita o con fantasie floreali leggere. Anche le piante sono una decorazione coerente con l'arredo in arte povera, facendo ovviamente attenzione a scegliere il vaso più adatto. Una cucina in arte povera deve riportarci a tempi passati e miti atmosfere di campagna, le parole chiave per questo stile sono sobrietà dello stile e autenticità dei materiali.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO