Il parquet anche in bagno

Pavimentazione e parquet

Scegliere la pavimentazione adatta alla nostra casa significa non solo affidarsi al proprio senso del gusto, ma anche tenere conto delle esigenze tecniche e funzionali dei vari ambienti e della destinazione d'uso delle singole stanze, in modo da scegliere il pavimento adatto ad ogni singola situazione. La scelta dovrà essere effettuata cercando di rispettare i parametri che ci siamo prefissati, tenendo in considerazione le dimensioni dell'ambiente, il tipo di materiale, l'eventuale presenza di decorazione e in alcuni casi dovremo decidere anche il tipo di messa in opera da adottare. Potremo ottenere in questo modo uno spazio estremamente accogliente. La scelta del materiale è fondamentale per creare l'atmosfera della stanza, in modo che l'ambiente risulti estremamente caldo e accogliente, la tendenza è quella di optare per il legno in ciascun locale, compreso il bagno. Scegliendo opportunamente il tipo di pavimentazione e valutando con cura ogni aspetto del prodotto, potremo trovare il parquet ideale per rendere anche il nostro bagno uno spazio estremamente accogliente, in grado di trasmettere anche al tatto una piacevole sensazione, in modo particolare per chi ama stare a piedi nudi in casa. Il legno con il tempo non invecchia, anzi, con il passare degli anni ha la capacità di esaltare ancor più la sua bellezza. Si tratta di un prodotto flessibile e resistente, ha inoltre il pregio di essere un materiale completamente naturale e questo gli conferisce un fascino e un'eleganza senza pari.

parquet in bagno

Klarstein Sevilla umidificatore a ultrasuoni digitale (nebulizzatore a basso consumo energetico, serbatoio 4,5 litri, dispositivo ionizzatore, diffusore aroma, telecomando) - bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,99€
(Risparmi 15€)


Parquet e umidità

Parquet e bagno Il parquet può essere posto anche in zone considerate solitamente poco adatte, come la cucina e il bagno, perché soggette ad una maggiore presenza di umidità, l'importante è aver cura di scegliere il tipo di legno adatto, optando per un materiale che si presenti stabile anche in presenza di umidità e provvedere ad un'accurata manutenzione fatta adoperando specifici prodotti atti a preservare nel tempo la bellezza di questo tipo di pavimento.

Bisogna in ogni caso fare attenzione a evitare di far ristagnare l'acqua troppo a lungo, per evitare che il parquet si danneggi. L'umidità in eccesso può infatti dilatare il legno andando a compromettere l'integrità del materiale e dell'intera pavimentazione della stanza.

Un modo per cercare di prevenire il deterioramento del legno in un ambiente come come il bagno, nel quale l'esposizione al degrado a causa dell'umidità è molto elevata, è quello di optare per una soluzione mista, andando a predisporre una parte di pavimentazione realizzata in ceramica nelle zone circostanti la vasca da bagno, il lavabo, il bidet, la doccia e il wc. Oltre a proteggere le singole parti da potenziali danni alla pavimentazione, potremo sfruttare tale possibilità andando a creare motivi e disegni in grado di rendere l'ambiente ancora più bello e interessante da vedere.

  • pavimentazione parquet Nelle abitazioni, negli uffici e in qualsiasi edificio e, più in generale, ovunque si vada, la pavimentazione è un elemento fondamentale della struttura. E' possibile scegliere la pavimentazione della...
  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • levigatura del parquet Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tantissime operazioni, ognuna delle quali è in grado di attirare un determinato tipo di persona. Vi sono infatti gli amanti delle piante che possono oc...

Diy pavimenti in legno/pavimentazione di legno esterna/balcone,terrazza,bagno,pavimenti in parquet-D 30x30cm(12x12inch)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Il parquet anche in bagno: Bagno e parquet

Come abbiamo già detto, decidere per la messa in opera di una pavimentazione a parquet in bagno richiede un'oculata scelta del tipo di materiale da predisporre. In modo particolare dovremo fare attenzione alla specie legnosa che costituisce il prodotto. I legni più indicati a tale scopo sono: l'iroko, il teak, il merbau e doussiè. Bsogna comunque ricordarsi sempre di aerare bene la stanza dopo aver utilizzato la vasca, la doccia, o in qualsiasi altra condizione che abbia generato vapore acqueo in eccesso. La stanza in cui è predisposto il parquet, deve avere un'umidità interna che sia tra il 45% e il 60%, la temperatura deve rimanere tra i 15°C e i 20°C, in ogni caso senza mai scendere al di sotto dei 10°C. Il riscaldamento del locale deve avvenire in modo graduale, tenendo presente che il pavimento può essere danneggiato anche a causa di un clima troppo secco, con conseguente creazione di fessure e microfratture. Un altro aspetto molto importante da considerare è il tipo di posa da adottare, la soluzione ideale in questi casi, è la messa in opera tramite incollaggio corredata da un'accurata sigillatura dei vari giunti lungo il perimetro e tra i diversi listelli.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO