Utensili elettrici: curvatrice

Utensili elettrici: cos'è la curvatrice

La curvatrice è un utensile molto utile ed è costituita da un disco regolabile a mezza luna, che consente la curvatura di tubi e profilati, come ad esempio quelli di rame per impianti idraulici o binari per scaffalature e mobili con curve laterali. Si tratta di un attrezzo estremamente robusto che in corrispondenza della base del disco, è dotato di un morsetto regolabile (con scala a nonio), per dare la forza necessaria alla realizzazione della curva. Consente inoltre di curvare da 12 a 22 millimetri, con un'angolazione fino a 180 gradi ed una velocità da 0 a 3 giri/min. Il posizionamento e la rimozione del tubo avviene agevolmente grazie ad un gancio mobile. Con questo utensile, sia a carattere industriale che per gli amanti del bricolage, è possibile realizzare di tutto ed in poco tempo, soprattutto se si eseguono lavori frequenti per ammortizzarne il costo. L'utensile è disponibile per piccoli lavori in casa, ma è anche adatto per attività artigianali evitando così l'uso di pinze, martelli e forgia. La curvatrice, consente quindi di intraprendere lavori in base alle proprie esigenze, con la possibilità di prezzi minimi come per quella manuale (simile ad un trapano) fino al supporto d'appoggio per usi industriali.
curvatrice

Rodcraft 8951076011 - Perforatrice e curvatrice RC6301

Prezzo: in offerta su Amazon a: 143,14€


Utensili elettrici: i vari modelli

Utensili elettrici La curvatrice è disponibile sul mercato anche per lavorazioni industriali, e si utilizza come banco di lavoro per curvare aste di diversi metri. I rulli per la curvatura sono in acciaio di alta qualità ed hanno un comando a pedaliera, che agisce su una apparecchiatura a bassa tensione. Questi utensili industriali consentono di eseguire lavori di curvatura su materiali tondi e quadri da 1 fino a 30 mm. Sono inoltre dotati di un motore da 1,1 kw /400 V con un peso di circa 270 kg. La struttura è inoltre dotata di un rullo che si può regolare attraverso una scala graduata espressa in millimetri, ed è possibile sostituirli a seconda della grandezza dei profili da curvare. La curvatrice, è utilissima per materiali che bisogna posizionare in determinate zone e che necessitano di curve accentuate, o per creare una serpentina o una resistenza. Un esempio può essere quella di un impianto di raffreddamento o di riscaldamento ed in questo caso, basta posizionare il tubo di rame per dargli la sagoma necessaria, o nel caso di una resistenza elettrica tipo quella dello scaldabagno, curvarla in modo contiguo.

    Femi Pf150 - Pialla A Filo Spessore

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 255,15€
    (Risparmi 43,34€)


    Utensili elettrici: curvatrice: Utensili elettrici: lavori con la curvatrice

    L'uso della curvatrice manuale, è tuttavia importante per coloro che amano il fai da te; infatti, se per esempio si decide di realizzare un impianto termico sottoposto al pavimento, basta acquistare i tubi di rame (a metri) e creare la serpentina in base alla quadratura della stanza. Questo è un modo per risparmiare sulla mano d'opera, e per evitare di acquistare tubi già piegati che hanno dei costi abbastanza elevati rispetto a quelli lineari. Con la curvatrice, gli amanti del bricolage possono inoltre creare mobili con ante di ferro o di vetro senza problemi. Molti tubi, se curvati a mano, picchettandoli su un'incudine non solo si deformano e non si ottiene la forma desiderata, ma c'è il rischio che si possa spaccare e vanificare il lavoro con conseguente spreco di materiale. La forza e la precisione sono le principali caratteristiche della curvatrice che consente di ottenere curve uniformi e senza ondulazioni, e nel caso di passaggi di liquidi non costituisce alcun ostacolo. I fabbri creano vari oggetti di ferro o di acciaio, utilizzando attrezzi manuali per forgiare, curvare, tagliare o dare forma al metallo allo stato solido. Si tratta quindi di un lavoro faticoso che richiede l'uso di una fornace con tanti rischi per la salute tra cui l'esalazione dei gas combusti. La curvatrice è quindi un utensile pratico e rispetta le normative sulla sicurezza del lavoro. Tra gli altri manufatti realizzabili troviamo cancelli di ferro battuto, griglie, ringhiere, mensole, utensili da cucina, sculture, attrezzi e altri oggetti decorativi. L'uso della curvatrice per il bricolage,consente quindi di realizzare con il minimo di lavoro ed energia, prodotti piacevoli, funzionali e soprattutto originali.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO